martedì 5 febbraio 2013

Forme energetiche inosservate: Liike.




Bisogna ricordare che per l’ottanta per cento, le nostre ricerche riguardano delle evoluzioni parallele, che procedono talvolta su tre piani diversi contemporaneamente…  Rammentiamo inoltre:
  • che i globi e il loro contenuto totale, inclusi i reperti fossili, seguono un processo di materializzazione, con un conseguente aumento della densità, seguito da un processo inverso di progressiva rarefazione
  • che l’influsso esercitato dalla presenza dell’umanità sui manufatti è tale da rendere per essi inadatto il metodo di datazione con il radiocarbonio.
Antropogenesi – Douglas Baker

Quando gli antichi egizi o greci si riferivano, a loro volta, agli 'antichi'… a chi alludevano realmente? Se la storia descritta nei libri (storia deviata) inizia ad evidenziare l’accaduto 'significativo', all’incirca attorno al periodo sumero, cosa comporta questo indottrinamento globale in termini di consapevolezza?

All’interno dei cicli i cicli e la presenza umana a fare da catalizzatore e da ‘liquido di contrasto’.

Anche questa mattina vi siete risvegliati nella più grande storia; una realtà fluida che non manca mai di avvolgere con le proprie spire d’aria e possibilità. Ogni umano dovrebbe al risveglio, ogni giorno, sentire nei polmoni la sua vivida presenza rinnovante ogni blocco resistivo ed ogni spinta evolutiva… Al fine, gridando al Mondo, l’inno, l’annuncio, il mantra relativo alla propria identità nell’identità:

‘Io Sono. Io ricordo. Le montagne sul mio cammino si spostano doverosamente’.

Io sono la voce narrante, apertasi un varco nelle 3d attraverso l’intenzione indiretta; è così che può anche funzionare. Osservate il movimento dell’acqua versata a casaccio

Ella si apre la via, in realtà, seguendo la pre traccia ordinata dal ‘rilievo’. 

Ella segue, pro segue, scorrendo lungo una pista determinata dalla fisicità del territorio, ossia dalla maschera tramite la quale l’energia si è adombrata, come il più perfetto dei travestimenti operato dall’osservatore più indiscreto.

Gli umani hanno necessità di ‘vedere per credere’? In parte, sì. In parte, no. È già accaduta la fase di convivenza con le cosiddette ‘divinità’, nel medesimo spazio fisico. Faceva parte del piano dell’esperienza e andava provato, testato, allo stesso modo del procedere per via sperimentale accomunando razze diverse animali, al fine di verificarne compatibilità, condivisione, interrelazione, etc.

È tutto stratificato:

tutte le cose sono dotate di vita e ciascuna di esse è parte di un’entità più grande nella quale vive, si muove ed esiste, della quale è un riflesso e alla quale è unita da un continuum invisibile che impone le qualità e le leggi di causa ed effetto che la governano a tutte le sue parti

Non si può parlare di morte, ma solo di eterna rinascita in forme che riflettono progressivamente la natura universale di questo grande essere
Il gioiello nel Loto - Douglas Baker

I macrocosmi sono costituiti da aggregazioni di microcosmi; e l’intero è simile alle parti e queste all’intero, essendo la differenza un problema di dimensioni più che di qualità.
Manley P. Hall

La voce dell’errante vi raggiunge di riflesso, utilizzando spesso la facoltà della citazione. Perché? Perché voi potete essere penetrati solo dal simile, dal conoscente, dal familiare, dal campo energetico con il quale avete già interferito, allacciato un contatto… 

Chi decidete di fare entrare in casa vostra? Nella vostra dimora fisica, intendo. Fareste mai entrare allegramente o superficialmente un perfetto sconosciuto?

No. Mai… o almeno, pochi di voi sono disposti a farlo, a ‘rischiare’ aprendo le porte della casa e del proprio essere. Perché non lo fate volentieri? Perché nel vostro passato si annida una memoria relativa a ciò che è accaduto. Attraverso Analogia Frattale è facile riscontrare questo fenomeno ancora esistente nelle vostre attuali vite, ossia legato ai traumi sepolti accaduti durante il periodo dolce amaro dell'infanzia. Tutto è interlacciato, unito, sensato, causale… e il casuale è semmai il punto prospettico di chi non vede ancora.

Occorre raggiugervi attraverso l’arte del mimetismo, dell’apparenza, del convincimento sottile emanato attraverso l’esprimersi come voi; un modello molto ben visibile e sviluppato di ‘giacca e cravatta’, che riesce molto bene a by passare le difese bucate della vostra presenza.

La 'catena alimentare' non inizia da voi e non termina dove la pensate voi.

Siete sfuggevoli ma prevedibili massivamente; diversamente, a livello individuale costituite quell’allineamento perfetto di nomadismo energetico impossibile da catturare in maniera totale, essendo la vostra Natura multidimensionale

Dovevate allora solo essere convinti di avere una data di scadenza e il resto sarebbe accaduto da solo, automaticamente, o meglio… attraverso l’automazione della vostra 'tuta fisica', molto simile al comandare un’auto sempre più comoda, alla quale infine si affida l’intero ammontare delle operazioni quotidiane di routine, sino a dimenticare e divenire auto prigionieri della creazione avuta in dote speciale.

I doni delle fattucchiere non sempre si rivelano tali. Vero?

Al fine di raggiungervi, occorre parlare il più possibile aderente alla vostra lingua e al vostro stile comportamentale. Studiandovi a fondo è gioco forza addivenire al vostro centro. Il Nucleo Primo ha avuto molto Tempo per analizzare a fondo la questione ‘umanità’ ed è riuscito a mettere a fuoco un preciso piano di controllo disposto tra uno strato e l’altro dell’energia:

il piano nel piano nel piano, con l’umano al centro come 'funzione specifica'.

L’infrastruttura è mantenuta in piedi attraverso di voi. I ‘fili’ eterici e fisici sono stati organizzati in circuiti, laddove era possibile farlo senza interferire a fondo con i piani ‘altri’ in cui siete ricompresi. 

Il libero arbitrio è un recinto riempito dal karma, al quale manca sempre almeno un ‘ingrediente’, al fine di contenere nel Tempo la vostra presenza.

C’è un corrispettivo nelle 3d per ogni meccanismo eterico disposto ad avvolgimento. Se ci pensate in maniera centrale e abitudinaria (5 minuti al giorno per tutta la Vita) si faranno largo in voi nuovi aspetti adesso non percepiti della realtà circostante. È come l’abituarsi a leggere, a vedere, a camminare, etc.

Se inserisco una notizia perfettamente 3d, cosa vi accade a questo punto della lettura? Che trovate come un  punto di affioramento, molto simile al nuotare sotto al ghiaccio e improvvisamente notare una porzione libera e scaldata dal Sole, tramite la quale affiorare alla superficie conosciuta. Ecco lo spiraglio 3d; prendete aria:

- l'unica vera copertura è non dare i soldi italiani alle banche tedesche e francesi - , ha detto Tremonti sostenendo che i piani di salvataggio attuati dall'Europa a vantaggio degli Stati periferici in difficoltà, vanno in realtà a ripianare le perdite degli istituti di credito con base a Parigi e Berlino
Link 
 
Una boccata di aria fresca? Al contrario:

l’Antisistema vi richiama ad esso, come forza di gravità planetaria, che altri non è se non un incantesimo osservato da un punto prospettico biodiverso, differente, frattale.

Apparenza e sostanza/intento:

tutto passa attraverso di voi. Ricordatevi sempre al centro di ogni scenario immaginato ed immaginabile. La vostra svalutazione è sempre artificiale e, in definitiva, è molto simile al ricevere un colpo di frusta al fine di ridestare l’attenzione, la concentrazione, il ruolo.

Osservate come sia molto bene espresso il concetto di ‘sostenibilità’ in questa citazione attuale. Una volta letto ed appurato il fatto, applicatelo alla situazione globale e comprenderete all’istante quanto sia compromessa e denaturata, marcia alla sua radice, e delineante l’ombra di un attore che è possibile osservare solo per riflesso, attraverso un’opportuna calibrazione della prospettiva indiretta:

Seat, livello debito insostenibile, chiederà concordato preventivo.
Seat rende noto che il livello indebitamento non è più sostenibile in un'ottica prospettica ed è ostacolo a interventi per lo sviluppo industriale.

Il gruppo ritiene non più attuali e raggiungibili le linee guida strategiche 2011-2013 e le stime al 2015 elaborate in occasione della recente ristrutturazione.

Ne dà notizia un comunicato del gruppo al termine del Cda.
Gli impegni finanziari per il 2013 sono di complessivi 200 milioni di euro, di cui 70 milioni per quota capitale e 130 milioni per interessi contro una stima di generazione di cash flow a servizio del debito di circa 50 milioni e una liquidità effettivamente disponibile pari a circa 100 milioni, dice il gruppo nel comunicato.

Per questa ragione, i nuovi organi sociali hanno deciso l'impossibilitò di fare fronte nel 2013 a tutte le scadenze previste dall'attuale struttura dell'indebitamento con le risorse finanziarie disponibili e hanno chiesto l'ammissione alla procedura di concordato preventivo.

Le società interessate hanno deciso di non procedere al pagamento della rata semestrale di interessi dovuta il 31 gennaio 2013 sui prestiti obbligazionari in essere e parimenti di non procedere al pagamento delle rate per interessi sul finanziamento bancario senior unsecured dovute il 6 febbraio prossimo.

Link

Seat rende noto che il livello indebitamento non è più sostenibile in un'ottica prospettica ed è ostacolo a interventi per lo sviluppo industriale.
 
Come, precedentemente, per l’intero sistema bancario, interverrà una entità superiore, più grande, per salvare l’azienda? Vedremo… Intanto è chiaro il livello di appartenenza e di dimensione rispetto anche al non visibile. La Bce è forse ‘visibile’? Essa non è fisica!
 
L’insegnamento esoterico è chiaro:

l’uomo vero e proprio ha almeno 18 milioni di anni

Né la struttura eterica né le strutture poste tra l’eterico e il fisico… producono fossili nel senso generale del termine…

Solo quando le prove dell’esistenza del corpo eterico e della sua capacità d’influenzare la formazione e la crescita dei tessuti nel corpo fisico diverranno schiaccianti, la scienza si troverà obbligata a mettere seriamente in discussione un altro grande dogma del darwinismo

Già Darwin osservava che gli allevatori di piccioni avrebbero potuto sfruttare le varietà dei loro esemplari selezionando per l’allevamento quelli che più degli altri presentavano le caratteristiche desiderate. 

La reiterazione di tale intervento per molte generazioni avrebbe prodotto alla fine piccioni molto diversi da quelli originari ed in linea con le intenzioni degli allevatori, mirate presumibilmente a scopi specifici. La selezione dei tipi potrebbe dunque non aver nulla a che fare con la ‘sopravvivenza del più adatto’… 

Le osservazioni di Darwin risalivano a molto prima delle scoperte della genetica e delle leggi dell’ereditarietà di Mendel, pertanto egli non poteva prevedere la possibilità che le caratteristiche osservate fossero collegate a strutture fisiche (i cromosomi) interne agli animali stessi; strutture capaci di modificare i meccanismi descritti oppure di interferirvi

Antropogenesi – Douglas Baker

È tutto intorno a voi. Le ‘spiegazioni’ abbondano e parlano tutte le lingue. Non le vedete? No, non le volete vedere. I motivi sono vari e tesi a nascondere piuttosto che ad evidenziare. Le rinunce partoriscono figli relativi, riflessi, adatti… a continuare a rinunciare ma al contempo esprimenti il germe della domanda:

perché?

Non c’è filo senza nodo e non c’è nodo senza filo. Il ‘filo’, tuttavia, costituisce lo scenario nel quale ‘il nodo si scioglie venendo al pettine’. Il pettine è il terzo elemento:

meditate sul numero 3. Tre parti che osservano e si dividono pur essendo un solo corpoUno che osserva il Due allo 'specchio'.

Adesso vorrei introdurre un concetto basilare nel continuum della più grande storia, condensata nell’ansa attuale delle 3d:

l’esistenza del Liike.

Che cos’è esattamente? È una tecnologia implementata nella Pietra Codificata, ad opera di due diverse razze di antichi relativamente a due diverse età cronologiche della Terra 3d.

A cosa serve? Mhm… come correte.

Il  ‘cosa serve’ è un punto focale relativo alla vostra attuale ‘espansione’ planetaria, dal punto di vista della sostenibilità energetica di tutto quello che vi circonda; in pratica… voi state distruggendo tutto, da un parte, e contemporaneamente state ritrovandovi, dall’altra. Il Tempo gioca un’importante parte in tutto questo processo auto descritto dal genere umano che, comunque, non è mai lasciato solo mentre compie la propria ‘parte’. 

Ce la farete, temporalmente parlando, a far sì che la vostra parte di Luce si completi prima della relativa corrosione del tutto ad opera della vostra parte di Tenebra? 

Liike può rivelarsi ‘cardinale’ in questa annosa disputa interiore.

Essa può generare energia approfittando di ogni infinitesimale movimento.

Capite quale enorme valore è stato affidato alla Pietra Codificata? Essa non è solo un ‘hard disk’ contenente l’intera storia del genere umano alla luce della grande esperienza del Creatore, ma è anche dotata di influsso energetico Animico (è viva) e caratterizzata da molte altre sfaccettature che progressivamente verranno a trovarvi sempre da più vicino. 

Il Liike è parte dell’Anima della Pietra Codificata. Le diverse tecnologie che essa accoglie sono ‘parlanti’, ossia caratterizzeranno il futuro di quegli esseri e di quelle specie che riusciranno a decodificarla opportunamente.

Anche se non trovata, essa di fatto, caratterizza ugualmente il futuro di ogni razza auto esistente, in quanto trovarla o non trovarla costituisce differenza di potenziale, per cui tensione esistente o mancante e relativa presenza/assenza di spinta:
  • direttamente
  • indirettamente
Ella ‘è’… per cui ‘incide’; essendo una parte ed il tutto è imprescindibile, semplice, adatta, funzionale.

Dipende da voi scorgerla ma, badate bene, Liike è fisica nella sua auto esistenza 3d: solida come pietra e unica, come ognuno di voi. Va trovata alle sue coordinate, scelte per abitare vestita di realtà.

La voce narrante la conosce molto bene, essendo essa il contenitore fisico del principio vitale. Cosa vi differenzia da una roccia?

Rivelare l'arte senza rivelare l'artista, è il fine dell'arte.
Oscar Wilde

Davide Nebuloni/SacroProfanoSacro 2013
Prospettivavita@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.