martedì 27 marzo 2018

Ciò che non devi ricordare.



Meraviglia che il mondo scientifico non intensifichi le ricerche nel campo delle vibrazioni prodotte dal suono e gli effetti che queste hanno sulla materia, pur conoscendo bene la storia di John Keely
Link 
In principio era il Verbo (Lόgos),
il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio.
Egli era in principio presso Dio:
tutto è stato fatto per mezzo di lui,
e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste…”.
Vangelo di Giovanni
Il mezzo più sicuro da restar povero è quello di essere un uomo onesto…”.
Napoleone Bonaparte
Che cosa (“chi”, perché) collega – significativamente - l’evoluzione, il progresso, lo sviluppo tecnologico e l’uso del denaro, “qua (così)”
Quale “è” l’origine, la ragione fondamentale, il punto di sospensione, il… Verbo
È stat3 generat3 (creat3) appositamente del “caos”, a tal pro; nel senso che esiste una interferenza ambientale, guarda non caso, molto simile al concetto di vibrazione, suono, rumore di fondo, etc. e, dunque, di frequenza, armonia (coerenza)… in relazione a tale “perché”. 
Così come esiste l’inquinamento, la nebbia, la copertura nuvolosa, la radioattività, l’incomprensione, il parlare lingue diverse (anche quando si parla la stessa lingua), etc. 
Se (se) ti accorgi del “perché”, ti si apre un raggio di Sole nella mente

Sì, perché… contemporaneamente, tutt3 ciò significa anche e necessariamente che:
deve esistere anche quella parte che “gode” d3 un tale panorama unico
ossia
la compresenza immanifest3 (dimenticat3) dominante (il principio che “è” al principio)
e…
in principio era il Verbo,
il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio”.
Questi passi narrano di una possessione, ad opera del “Verbo (principio virale = la declinazione/inclinazione dominante)”, de’ Domin3 (“Dio”)… utilizzat3 per… e, dopo, sacrificat3 al fine di “non lasciare testimonianza diretta, alcuna, del ‘ è già success3’”. 


Con l’affondamento Domin3, la dominante ha ottenuto di rinchiudere la propria creazione (“qua, così”) come… all’interno di uno spazio contenitore, dal quale – la Massa (contenut3) – ha dimenticato come ritornare ad essere ciò che già “è”, ossia, ciò che era prima di quel momento (che ha fatto tutta la differenza di potenziale, del mondo manifest3). 
Il risultato è stato quello di rendere apparentemente impossibile l’affiorare di tale memoria (accortezza), se ripercors3 in termini di “metodo scientifico, religioso, spirituale, logico, etc.” AntiSistemicaMente


Quando “investighi” su tale origine, ed ammetti la possibilità di agganciarl3, ma (ma) fisicamente e logicamente non giungi mai (mai) ad alcuna conclusione valida a ritenerl3 un appiglio, in grado di divaricare la convenzione (realtà manifesta “qua, così”)… di conseguenza, ogni volta di più, si spegne anche la speranza di… 
Per cui, rimanendo sotto quota (Domin3, che sbarra la “via”), ciò che sembra... rimane ciò che non è (al di là del risultato attuale), ma… ugualmente, pesa come un macigno all’interno dell’ambito indagato in maniera mal riposta, ovvero, parziale, relativ3, di/in parte, etc. 
Ecco che, in questa maniera, viene cancellat3 sostanzialmente anche l’eccezione che non conferma la regola (AntiSistemica), perché ciò che viene a galla non coincide con alcun cardine portante del pensiero umano a/di qualsiasi livello (ma sempre “qua, così”). 
Certo, ti sembrerà anche questa veloce disamina molto (molto) fumosa ed alquanto pretenziosa, poiché apparentemente basata su dati di fatto praticamente “nulli”, anche se – di Keely, ad esempio – ci sono informazioni, fotografie, documenti, memorie, trascrizioni, etc. che testimoniano che qualcosa è success3


Non solo. 
Di più, che “è già success3” in termini significativi, ossia, potenzialmente in grado di fare la differenza, rispetto allo status quo
Il che, deve solo farti ricordare che ogni decisione che ha influito sul “futuro (il ‘tuo’ compresente)”, ha preso una direzione esattamente capovolta, relativamente al cardine Keely (e similari). 
Quindi, deve sorgere spontaneo il sospetto che… sia avvenut3 un controllo della situazione, tale da resettare ogni e qualsiasi potenziale altr3, in grado di nuocere (alias, di mettere in ginocchio) alla strategia, al piano, all’interesse, agli investimenti, al “futuro”, etc. prospettat3 dalla parte in causa (in quanto a principio governativo ed auto orientante AntiSistemico).
Parte che devi assolutamente suddividere in:
dominante (principio virale originale)
Domin3 (parte estinta, incagliata, facente da tappo “qua, così”)
sottoDomin3 (potenzialmente chiunque, della/nella Massa, AntiSistemicaMente)…



Tale connubio si realizza (avvera) in maniera inconscia (viralmente). 
Quindi, la dominante ispira, Domin3 (l’eco ambientale) permette a tale informazione di passare (solo in una direzione) e sottoDomin3 riceve (risponde) in termini di ide3, che poi trasforma in pensiero ed in azione (coinvolgendo il “futuro” della Massa e la Massa stess3). 
Se ci rifletti per bene, è come eseguire del lavoro a maglia, manualmente:
un punto dopo l’altro
metodicamente
si costruisce il costrutto
seguendo l’idea (modello, ispirazione) che hai nella “tua” mente altamente ricettiva.


Alla dominante non basta “fare” altr3 che, ordire la trama, ispirandol3, verbalizzandol3… in leva wireless.
Una strategia che ti permette di comprendere il ruolo e la necessità della gerarchia, in termini di catena di trasmissione e di distribuzione dell’informazione portante, riassunta nella valenza auto coincidente del “credo/obbedisco”.
Dunque… al fine di controllare l’inter3 processo AntiSistemico, occorre che esista l’AntiSistema
Ovvero, la forma ambientale, sociale, umana… deve assumere certe caratteristiche, tali da permettere un simile tipo di controllo “a monte”, immanifest3.
In mancanza di tale “orientamento”, verrà meno la possibilità di avverarsi dell’intento dominante, lasciando liber3 di assumere un’altra “via” all3 singolarità “qua” manifest3.
Ora, ciò che collega d’assieme l’evoluzione, il progresso, la società, la tecnologia, il denaro, etc. “è” proprio l’ago e filo dominante:
tale interesse “superiore”…
A Filtro di Semplificazione attiv3, “dominante diventa sottoDomin3”:
nulla cambia (trasformandosi in una versione “diversa” della stessa sostanza)
nell’ambiente, caratterizzat3 dalla valenza significativa frattale espansa (memoria, eco, riflessione, valenza, etc.).
Per cui, quale tipo di sottoDomin3 “è” all’origine (facente causa) della forma reale manifesta “qua (così)”? 
Questa considerazione corrisponde ad una vera e propria “inclinazione proattiva del metodo d’indagine (atteggiamento)” al fine di ricordare d3l “è già success3”, in poi e non solo:
l’espansione riguarda anche il pregresso
e, dunque, il futuro alternativo sostanziale (proprio ciò che ti è stat3 evitat3 di esperenziare “qua, così”).
La gran parte di te, quindi, giace “in fondo” ad un simile “abisso”, assolutamente, inascoltat3, inapplicat3, dimenticat3, sperdut3, lasciat3, etc
Ma (ma) sempre potenzialmente, recuperabile (ricordabile e quindi ri applicabile)…
La vicenda di Keely sopravanza anche quella di Tesla (e di chissà quanti altr3 personaggi in cerca d’autore);
le sue macchine funzionarono per oltre due decenni.
La “sua” società per azioni è esistita realmente.
Le sue dimostrazioni furono pubbliche, in un’epoca già ampiamente documentata e documentabile (che amava lasciare tracce di ogni accaduto).
Eppure, la corsa tecnologica prese un’altra via:
quella dell’interesse privato (che aveva già affiancato, finanziato e posseduto anche Keely)
in principio era il Verbo,
il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio.
La via intrapresa è quella che anche “ora” ti fa pagare tutt3, sempre di più (grazie alla “necessità” dell’inflazione) anche se – ti dicono che – i prezzi, in una economia di scala, sono solamente scesi, rispetto all’origine della introduzione nel/del Mercato. 
Forse, la descrizione più significativa si dovrebbe fermare a:
la “via (decisione)” che anche “ora” ti fa pagare tutt3.
Essendo, il prezzo, la costante (variabile) che serve a più scopi, contemporaneamente “qua (così)”, ma (ma) che non cancella assolutamente la verità
comunque, devi pagare (per) tutt3… 
A più o meno “caro prezzo”, non importa... dato che non fa la differenza sostanziale… rispetto al fatto inossidabile che esiste un/il prezzo (da pagare).



Che cosa esisteva in grande quantità, “in casa (nell’isola inglese)”?
Carbone (ciò che per lunghissimo tempo aveva fatto ritenere la stessa isola, come assolutamente povera di tutt3). 
Ebbene, la “rivoluzione” doveva partire proprio dall’utilizzo centrale e portante di detta “materia prima”
Quindi, la crescita, il progresso, l’evoluzione, etc. “è” di fatto tutt3 ciò che ha potuto emergere e svilupparsi solo ed esclusivamente lungo questa “via” di scorrimento (a senso unico). 
Per tutt3 il resto non c’era storia alcuna da descrivere, se (se) non un posticino all’interno dell’invenzione necessaria del “complottismo (interferenza ambientale)”. 
Così come la dottrina della moneta (denaro), che da intermediari3 (per facilitare il baratto) diventa, poi, centrale e sostituente di fatto ogni tradizione (giudicata come… primitiva e dunque arcaica). 
Il modello monetario ha, di fatto, espost3 tutt3 sotto al controllo di chi “possiede”
Per cui, sopra a tutt3... di chi possiede la possibilità di controllare persino il denaro stess3 (banca, azionariato, privat3). 
Ogni sviluppo, anche in tal senso, della scienza economica, accademica/espert3, rientra nel medesimo ambito che ha portato strategicamente a mettere a punto il progetto industriale, basat3 sull’utilizzo delle materie prime più ampiamente disponibili sul/nel suolo inglese (da principio e, poi, ad immagine e somiglianza). 
L’intero decorso storico, di/in qualsiasi ambito sociale, intellettuale, etc. dipende da tale “momento (storico)”
Ergo:
tutt3 ciò che “è” stato abbandonat3
non rientrava (e non rientra) nel medesimo piano d’azione (sottoDomin3).
Il che ti fa chiaramente comprendere e ricordare, come ogni questione problematica susseguente (inquinamento, giustizia di parte, diseguaglianza, guerra, povertà, “scarsità”, etc.) sia sempre e solo una conseguenza di tale strategia (studiata a scuola, in quanto a… cammino d’assieme frutto della continua emancipazione del ruolo umano sulla Terra), rimasta senza alcuna apparente responsabilità in termini di effetti collaterali e direzione centrale e portante d'assieme.
Capisci? 
L’abominio (che corrisponde a… altro che un genocidio, essendo il genocidio. Anche se la popolazione è cresciuta a dismisura in tale “benessere” e, quindi, anche il numero serve al medesimo intento, libero di farne ciò che intende farne, poiché indimostrabile) assolut3 è “qua (così)”:
carne da cannone
carne da macello
pedine sacrificabili
parco buoi, etc.
A scuola, nelle università, si plasmano cloni (che studiano la versione storica ripulita dall’3rrore, che significa la compresenza di un tale nucleo d’intenzione)… poiché lo spettacolo deve solo che continuare, sempre AntiSistemicaMente.




Ed è davvero triste ed ampiamente auto depressivo, perlomeno inizialmente, accorgersi del come sono andate veramente le “cose”.
Da ciò, dunque, va estratt3 il significato del “è già success3”, ma (ma) sopra a tutt3, ciò che significa in termini – allora – potenziali, rispetto a ciò che già sei:
te stess3.
L’indottrinamento epocale non è affatto terminato
Fai attenzione. La ruota continua a girare. Il solco dell’aratro è sempre rinverdito. Il rullo compressore è ancora all’opera…
E tu sei sempre “tu, ‘qua così’”. 
Nel frattempo, il Diesel è stato tagliato, dopo il picco del petrolio. L'Arabia Saudita ha valutato di limitare/azzerare gli investimenti nella ricerca petrolifera e, dunque, ha iniziato ad investire nel prossimo "trip" secolare...
L'alimentazione è divenuta ibrida ed elettrica.
Segno che l'automazione procede sempre di più (deve pur promettere della positività, per poter essere meglio accettata. Quindi, promette d'inquinare meno. Quale migliore pubblicità, nonché, Cavallo di Troia).
Nota bene (il carattere sottoDomin3):
in Inghilterra la rivoluzione industriale era stata il risultato di iniziative private non inquadrate in alcun piano o programma...
Link 
Certo. Anche lo Stato èstat3 privatizzat3
Anche se (se), il “piano o programma” esisteva (ed esiste), essendo ispirazione dominante (meglio: non esiste; c’è).
Il Bollettino odierno si ferma qua, tanto è potente questa onda di verità, dalla più ampia portata e dalle ripercussioni più pressanti. 
C’è moltissima informazione pronta per l’auto decodifica significativa by quest3 Spazio (Potenziale) Solido, ma… per “ora” è meglio soprassedere, rimanendo a bagnomaria con/in questa miscela di accortezza e rabbia e potenziale (che deve avere assolutamente la meglio), da depurare, filtrare, soppesare e direzionare altresì.
Ascolta questa musica, e… “annusa il tuo potenziale”. 


Allo stesso modo, accorgiti della chiave di violino che attanaglia il mondo intero, a prescindere da quale sia l’apparente uso e costume tradizionale (sempre “qua, così”).
“Fai… di rendere sempre più efficace tale accortezza, tanto da giungere a rimodellare la realtà manifesta ‘qua’ (non per magia indimostrabile, ma – appunto – in quanto a... logica conseguenza del tuo fare/essere)”.
     
Davide Nebuloni
SacroProfanoSacro (SPS) 2018
Bollettino numero 2273

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.