martedì 25 novembre 2014

Ma questo lo sai già.


Questa dimensione cicla in continuazione, fra due estremi. Tutto ciò che (auto)avviene all’interno del suo addivenire è… come l’effetto che si crea per mezzo dei meccanismi di un motore a scoppio:
movimento d’insieme (lungo la "direzione predestinata").
Questa dimensione cicla in continuazione, fra due estremi… grazie alla “spinta” che si (auto)genera (d)al suo interno:
grazie anche a “te”.
Matrix è molto più vecchia di quello che Neo crede, e prima di Neo, Matrix è stata "ricaricata" altre cinque volte, ognuna con corrispondenti "Eletti":
ognuno di loro è arrivato a incontrare l'Architetto, facendosi portatore del codice originale che consentiva di ricaricare Matrix ed evitando in questo modo il crash del sistema.
La necessità del reload era dovuta ad una anomalia sistemica causata a sua volta da un rifiuto istintivo degli umani ad adeguarsi mentalmente al sistema Matrix. Per ridurre tale fenomeno, era stata ideata nella psiche degli uomini controllati con Matrix una finta possibilità di scelta a livello inconscio, realizzata tramite un altro programma, l'Oracolo, creato per analizzare la psiche umana…
Link
  • rifiuto istintivo degli umani
  • ad adeguarsi mentalmente
  • per ridurre tale fenomeno, era stata ideata nella psiche degli uomini
  • controllati con Matrix
  • una finta possibilità di scelta a livello inconscio
  • realizzata tramite un altro programma.
Che cos’è "Matrix"? Il film, intendo. È, appunto, un film, ossia… un’opera della “fantasia umana”.


Conosci qualcuno che ha fatto di questo film, il “manifesto della propria Vita”? Forse esiste qualcuno a cui “piace” talmente tanto questa trama, da averla eletta a leit motiv della propria esistenza, ogni qualvolta c’è da tirare fuori qualche argomento “figo”, affinché la propria persona possa assumere uno “spessore” apparente, maggiore rispetto al “solito”…
Il “solito”:
la tua normale linea di condotta esistenziale, il tuo “carattere”, come gli altri vedono te.
Questo essere “soliti” corrisponde proprio ad un indottrinamento alla “Matrix”. Qualcosa di… duale.
Bianco/nero o, attraverso la “logica fuzzy”… anche “grigio” e/o sfumato.
Cosa è (in)solito?
SPS lo è? Oppure ti sei già abituato anche ad un simile “stile”, (ri)assumendolo (d)entro al tuo bagaglio emozionale, (ri)adattandolo opportunamente alla luce di ciò che ti ispira a (ri)tenerti “il solito”?
C’è qualcosa in grado di scuoterti a fondo e per lungo tempo, in maniera quasi “totale e perenne”?
Se esiste… beh, tu saresti, ora, diverso da come, invece, sei.
Ergo… non esiste nulla di “attuale”, in grado di modificare l’atmosfera che respiri (d)entro di te.

Lo "schemino".
Svelati i misteri del clima: Ecco a cosa servono le Scie Chimiche.
Il campo della mente umana è stato socialmente ristretto da chi detiene il potere, così come è stata azzerata la nostra libertà…
Link
Ma questo lo sai già. Vero?
Chettelodicoafà?”…
Alimenti: gelato dà dipendenza come la droga.
Mangiarne uno dopo l'altro senza esserne mai sazi. È l'effetto che può fare il gelato ai golosi. Ora uno studio dell'Oregon Research Institute svela come il re dei dolci può creare dipendenza. Come la cocaina...
Link
Anche questo lo sai già…
Scorretti e poco trasparenti. I siti che comparano i prezzi della Rc auto delle diverse compagnie assicurative in realtà pubblicizzano solo quelle con cui hanno stretto rapporti commerciali e quindi dalle quali percepiscono provvigioni…
Link
Pure questo lo sai già…
Allarme Unicef: oltre 76milioni i bambini poveri nei paesi ricchi.
Un nuovo rapporto dell'Unicef  rileva che, dal 2008, 2,6 milioni di bambini nella gran parte dei paesi ricchi del mondo sono scivolati sotto la soglia di povertà.
Attualmente la stima dei bambini che vivono in povertà nel mondo sviluppato è di 76,5 milioni. Il rapporto, "Figli della recessione", presenta dati e analisi su 41 paesi dell'Ocse e dell Unione Europea.
Preoccupante anche la situazione, "in Italia - dice il rapporto - 1 bambino su 3 vive in povertà, con oltre 600.000 bambini poveri in più rispetto al 2008. Inoltre dal 2008 al 2012 l'Italia registra una riduzione del reddito dei nuclei familiari perdendo 8 anni di potenziali progressi economici. Il 16% dei bambini italiani è in condizioni di grave deprivazione materiale.
Link
Idem.
Banca Mondiale: ancora 1 miliardo poveri.
Resta alto il numero dei poveri nel mondo, a livelli "inaccettabili".
Lo afferma la Banca Mondiale. Nel 2011 i poveri sono più di un miliardo, il 14% della popolazione mondiale. Nel 2008 erano 1,2 miliardi, il 19% della popolazione. La Banca Mondiale lancia un allarme anche riguardo all'ebola:
se l'epidemia si estenderà ad alcuni Paesi vicini a quelli più colpiti, l'impatto finanziario nella regione sarà di 32,6 miliardi di dollari entro la fine 2015.
Link
Idem… con patate.
Bce, Weidmann mette in guardia su “vincoli legali” ulteriori misure.
La Banca centrale europea potrebbe incappare in "vincoli legali" se dovesse mettere in atto ulteriori misure per contrastare il livello troppo basso di inflazione.
Lo ha detto il presidente Bundesbank, consigliere Bce, invitando a concentrare gli sforzi sulla crescita piuttosto che sul programma di acquisto di titoli di Stato.
"Invece di concentrarsi sul programma di acquisto, dovremmo farlo su come ritrovare la crescita", ha detto Jens Weidmann a Madrid, rispondendo a una domanda sul programma di acquisto di governativi, noto anche come "quantitative easing".
"Ci sono certamente altre misure più difficili perché mai state sperimentate, perché meno chiare... e perché senza dubbio toccano i limiti legali", ha spiegato.
"Questa è la ragione per cui il dibattito è così intenso", ha aggiunto...
Link
“Vincoli legali”… ossia? Programmazione.
Banche, Francia e Gran Bretagna spingono Ue a rivedere riforma.
Le banche francesi e inglesi stanno sollecitando la Commissione europea a rivedere il progetto che punta ad isolare le attività di trading ad alto rischio nei grandi istituti in quanto potrebbe scoraggiare l'attività di prestiti alle economie in difficoltà.
Lo scorso gennaio la Commissione Ue aveva pubblicato una bozza di regolamento che vieterebbe alle banche considerate "too big to fail" di effettuare il cosiddetto"trading proprietario", ovvero attività speculative su strumenti finanziari per conto proprio.
La riforma, che mira a scongiurare il ripetersi dei crolli bancari della crisi finanziaria del 2008-2009, prevede anche che le banche con una forte operatività di trading ad alto rischio separino queste attività da quelle tradizionali di prestiti e raccolta.
Tuttavia, secondo le associazioni bancarie della Francia e della Gran Bretagna "c'è il serio rischio che le misure di riforma strutturale, come attualmente proposte, costituiscano un notevole svantaggio nel finanziamento delle imprese europee, in contrasto con gli sforzi dell'Unione europea di fare ripartire la crescita e migliorare l'occupazione"…
Link
He He He… i soliti furbacchioni ricattatori (sottili), che non intendono rinunciare a nulla, rispetto a ciò che nel passato ha funzionato così tanto… alla meraviglia.
Certo. Squadra che vince, non si cambia”. La crisi? Beh… è un effetto collaterale, come l’inquinamento post rivoluzione industriale. Ciò che “respiri” tu e che, dunque, “chi se ne frega”.
Il Pianeta è tanto grande... che ci pensa da sé ad auto (ri)pulirsi. In che modo?
(Auto)resettandosi (semplice, no?).
Ecco l’esigenza di leggi anche al livello “naturale”…
Il Pianeta si auto protegge, mentre (pro)segue. Che altro?
Un giorno spazzerà via, ancora una volta, la gran parte dei “parassiti”, che gli stanno sopra… esagerando, come al solito. senza mai imparare mai autenticamente, nulla.
Ma non (ri)uscirà mai, a meno di auto distruggersi, a spazzarli via tutti quanti.
Per questo il “motore” funziona così bene da “sempre”. Per questo non si ferma mai.
La legge naturale diventa (è), allora, un altro tipo di effetto collaterale della necessità di sopravvivere, delle entità in auto esistenza:
il genere umano risponde alla perfezione a quel mix di ingredienti, che auto mantiene in Vita il Pianeta, in questa (ri)formulazione dell’esistenza d’insieme. Qualcosa che non sai se:
  • è così perché senza alternativa
  • è così perché concepito in questa forma
  • è così perché auto adattatosi a questa forma.
Ti mancano le “risposte” e, dunque, non lo sai.
Che cosa “senti”?

Rumori nella testa? Il medico ti resetta il cervello.
Alcune cure proposte dalla medicina moderna, anche presupponendo le migliori intenzioni, lasciano a dir poco perplessi. Il problema è che, accecati dall’entusiasmo, nessuno sembra in un primo momento accorgersi dell’aspetto mostruoso o anche grottesco. Pensiamo alla lobotomia o all’elettroshock, che all’epoca della loro invenzione furono salutate come tecniche innovative per curare la sofferenza umana.
Vale dunque la pena riflettere sullo studio appena pubblicato dalla rivista Nature sulla nuova cura dell’acufene, ovvero di quel fastidiosissimo suono avvertito nelle orecchie o direttamente nella testa da chi ne soffre. Lo studio dimostrerebbe che con una tecnica innovativa sarebbe possibile eliminare il rumore resettando il sistema nervoso
Link
  • lo studio dimostrerebbe che
  • con una tecnica innovativa
  • sarebbe possibile eliminare il rumore
  • resettando il sistema nervoso.
(Ri)eccoti ancora “qua”: all’usuale “reset”.
Alla ripetizione che crea “lavoro”, alias, movimento ed energia (interesse) e… “tempo”. Per muoversi da “a” a “b”… permetti al tempo di auto esistere e (ri)emergere.
Ciò che accade dappertutto è "molto più"… rispetto a tutto quello che puoi anche solo immaginare.

Il Merovingio è uno dei più antichi e potenti programmi all'interno di Matrix, uno dei pochissimi a poter manipolare direttamente il codice.
Nonostante, tecnicamente, il Merovingio sia soltanto una sofisticata intelligenza artificiale, esso assume l'aspetto e i comportamenti di un raffinato "uomo di mondo" dedito ai piaceri della carne. Spesso utilizza il francese per comunicare. È "sposato" con la bellissima Persephone, ma non disdegna la compagnia di altre donne.
Sono innumerevoli i programmi al suo servizio
Link
Il Merovingio è sopravvissuto all'Eletto in tutte le precedenti versioni di Matrix (quindi, in totale, sei software, Neo compreso); ora, essendo esso un programma superato, si trova in esilio in un ambiente criptato e quindi nascosto dal resto di Matrix
Link
  • il Merovingio è uno dei più antichi e potenti programmi all'interno di Matrix, uno dei pochissimi a poter manipolare direttamente il codice…
  • essendo esso un programma superato, si trova in esilio in un ambiente criptato e quindi nascosto dal resto di Matrix…
(Ri)fletti su questo “schema”:
  • uno dei più antichi e potenti programmi all’interno di Matrix
  • uno dei pochissimi a poter manipolare direttamente il codice
è
  • un programma superato
che
  • si trova in esilio in un ambiente criptato e quindi nascosto dal resto di Matrix…
Semplificando frattalmente:
  • un programma…
  • all’interno di…
  • nascosto…
  • dal resto.
Cosa non “vedi”? Di cosa non tieni conto, perché non (ri)cordi?

Programmi:
demoni, (com)presenze, entità, etc.
Che cosa, per paura, eviti di (ri)tornare ad osservare?
Che cosa temi di evocare (d)entro di te?


Il “Programma SPS” è una… entità; qualcosa di artificiale reso auto “vivo” da qualcosa di naturale (esistente), che s’incarna in un “corpo” creato ad hoc, con uno scopo e una funzione.

Tu pensi, forse, di avere una diversa… natura?
Cosa significa “evocare”?
Cosa significa “dare la Vita”?






Creazione "assistita" (cellula genitoriale).
Se metti insieme un “corpo” (enunciazione limitata al/nel reale) e una “essenza” (compresenza non dotata di “limite nello stesso tipo di reale”)… beh, vai a creare nuova “Vita”.

È questo tipo di consapevolezza che rifiuti.



È lo “schemino” che non ti rimane in testa.
E la totalità ne (ri)sente, rimanendo te stesso in una (ri)formulazione di te stesso, che corrisponde all’evocazione di un “terzo” (com)presente a te, ma non nella modalità che sei abituato ad aspettarti…
Una perfetta strategia che ti convince ad auto mantenerti nel loop, senza sapere nemmeno che esiste il loop, né “te stesso”… nell’apparenza a/in cui sei abituato ad auto (ri)cercar(lo/ti).
Ciò che ti sembra di sapere… è ciò che ti blocca, perché… non sai nulla, in realtà.
Ciò che “non sai”, alla luce di ciò che c’è da sapere (quello che “ti dicono… che c’è da sapere”)… è ciò che ti blocca, perché… non sai nulla e, in realtà, continuando così… non saprai mai nulla di più.


Ma, forse, anche questo lo sai già. 

Il principio armonico della vita è la rotazione:
gli esseri umani ruotano come gli elettroni e come ogni essere vivente...
Nell'incantesimo... continui a ruotare e tutti (tutti) sanno che ciò è...
naturale.
Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2014/Prospettivavita@gmail.com 



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.