lunedì 26 ottobre 2015

“Lo sapete meglio di chiunque altro” (Sergio Mattarella).


Il "pressapochismo" (anche i "soli" errori di battitura e grammaticali) contenuto nell’informazione presente sul/nel Web, relativamente ad una gran mole di notizie “riportate”, significa solo una cosa: 
che si tratta quasi sempre di (1) copia e incolla da “originali”, (2) che esiste una “corsa” alla pubblicazione, che (3) mette in secondo piano la “correttezza” di quello che viene proposto alla Massa, la quale (4) viene “alimentata” con qualcosa di (a) scadente, (b) differito, (c) pieno di “errori” e (d) frattalmente… “pieno di falsità” (verità di parte).
SPS porta “luce”, laddove esiste una mancanza di consapevolezza e di coerenza, da parte di “chi legge”, che rasenta o, meglio, “è, perfettamente”… un incanto:
l’unica “risposta in linea con il senso sottile ed intimo di quello che è già successo, continua a succedere e succederà per sempre, se… 'qua, così'”.

L’aspetto più diabolico, perché ormai consolidato – nonostante tutto – è che “tu sai esattamente leggere le ‘cose’”, ossia, “sei in grado di comprendere anche sottilmente ‘come funziona/cosa succede’”, ma… per qualche motivo (che SPS ha da tempo descritto) è come se “non importasse”. Come se non fosse necessario. Come se tu non fossi tu e quello che “intuisci… non fosse così centrale”.
Ogni volta riaccade. Ogni volta lo status quo rimane identico nella sostanza.
Qualcosa che “non è mai casuale”.
Qualcosa che ha una motivazione di fondo.
Il Dominio e la “delegazione” legge, strumento e memoria…frattale espansa.
Qualcosa che, in automatico… controlla e amministra il reale manifesto.
Qualcosa che non è “settoriale”, bensì, Globale.
Infatti, non esistono – di fatto – le Nazioni e qualsiasi grado, ordine, livello di separazione. Esiste solo il Pianeta (nella sua necessità di supporto per le “operazioni” d’insieme), “Tu” ed il Dominio.
Dove “Tu” sei una funzione preordinata alla generazione (x):
un potenziale infinito di possibilità che s’intrecciano, dando luogo all’idea di “umanità”.
   
Un “dispositivo centrale” sempre fertile e dedicato alla prosecuzione dello Spazio/Tempo, ossia, all’esperimento (prima ancora di… esperienza) umano by Dominio.

Anche il Dominio è una funzione ordinata e generazionale (diciamo “y”), essendo interpretabile e riassumibile, in pratica, da qualsiasi funzione per (x):
  • Dominio f(y)
  • Tu f(x).
I due “insiemi” coincidono per mezzo dei punti in comunione, ossia, di quei singoli che incarnano la grande concentrazione di massa, che la frattalità espansa “incorona” in quanto dominanti e, dunque, Dominio.
Dominio che è, di conseguenza, la “scelta calibrata dei punti dominanti f(x)”. E, bada bene:
“x” sei, “Tu”.
SPS, in questo caso, non allude alla generica Massa.
Perché la Massa è una risultante di ogni generazione f(x), che non è (ancora) Dominio. La Massa è (con tutto il rispetto possibile) come uno scarto di lavorazione, dal punto prospettico del Dominio.
È tutto ciò che rimane indietro rispetto a
A livello frattale te ne accorgi quando guardi allo “specchio animale”, che gli umani hanno organizzato “tutto attorno a sé”. Gli animali che nel tempo sono diventati “da allevamento”, sono rimasti “indietro”... rispetto a ciò che “erano/potevano essere se/prima di…”.

Gli umani, allo stesso modo, raccolti nelle città (ma non fa differenza alcuna, anche il sopravvivere nella natura o in piccoli insediamenti) sono stati lasciati indietro, rispetto a… quello che “sono”.
Dimenticando, hanno smarrito se stessi.
La memoria è stata drenata via, svuotata e riempita di palliativi rispetto a “chi/cosa sono”.
Ad esempio (un esempio ad alta tecnologia).
Due nuove molecole organiche scoperte su cometa Lovejoy.
Due nuove molecole organiche complesse, alcool etilico e glicoaldeide, sono state scoperte per la prima volta sulla cometa Lovejoy:
è quanto risulta da uno studio del Centro Nazionale francese per la Ricerca scientifica (Cnrs), che ha rilevato anche la presenza di altri 17 composti già presenti su altri corpi cometari.
La presenza di tali composti organici sulle comete sembra indicare che questi possono essere emersi già durante le prime fasi della formazione del sistema solare, circa 4,6 miliardi di anni fa. Inoltre, dato che proprio le comete hanno apportato una buona parte dell'acqua presente sulla Terra, può costituire anche una possibile spiegazione dell'evoluzione della vita terrestre.
La cometa Lovejoy, scoperta nell'agosto del 2014, presenta un grande interesse scientifico perché si tratta di uno dei nuclei più attivi e su un'orbita vicina a quella terrestre:
nel suo ultimo perielio è rimasta visibile ad occhio nudo per oltre un mese.
Link
Tutto ciò “te lo dicono”, mentre tu sei sempre impegnato a fare altro. Che significa frattalmente?
Che “ognuno fa il proprio mestiere”? Non proprio (o, meglio, sì… ma ad un livello inferiore, rispetto a quello che ti indica chiaramente che... “non sei mai tu direttamente a sapere/ricordare”).
Significa che:
  • il vero “mestiere degli esperti” è il passarti informazioni
  • tese a… conseguire una forma mentale continuamente in “ritardo, differita, svantaggiosa, senza capacità proprie”.
Infatti, la via espansa dalla scienza è quella che ti “ritaglia fuori”, tanto che sei te stesso/a che affermi:
  • devi avere proprio un “cervellone” per fare lo scienziato o quant’altro
e
  • decenni di studi e possibilità di poterselo permettere
  • oltre a raccomandazioni d’ogni tipo.
Dopo secoli e secoli, sei tu a crederti “inferiore”, perché lungo la via del “metodo scientifico” ci sono doti particolari che devi avere e che molto spesso “non credi di avere”. Mentre, lato frattalità espansa, tu hai sempre tutto quello che occorre per:
decodificare il livello dell’informazione, che ti raggiunge per via caratteristica "frattale espansa", nella propria funzione di… memoria (neutralità di fondo).

SPS si ripete molto spesso, ma solo perché è centrale:
  • se la frattalità espansa fosse insegnata a scuola
  • sin dalle elementari
  • alla pari della gravità
  • ogni umano rinascerebbe dalle proprie “ceneri AntiSistemiche (il “qua, così”)”.
Cosa è il “qua, così”?
È il tipo di reale manifesto, la sua “coerenza intima e sottile”.
Qualcosa che si diparte, che s’emana… a causa di una origine a monte “radioattiva”. Di una “radice, sorgente” che incarna il Dominio:
la formazione umana al vertice del controllo del Pianeta (nulla di ciò che “ti hanno descritto nel tempo”).
Una compresenza non manifesta, per evidente strategia ed intenzione.
Il Dominio “non esiste (per te), ma c’è (per tutti)”.
Ok?
Ora, se non prendi in causa… “la causa”, come credi di venire a capo della matassa relativa alla “tua” Vita?
Solitamente ti fermi, quando ti consideri sufficientemente “aperto/a”, alla spiritualità; un aspetto della stessa strategia dominante, che ti lavora ancora e per sempre “ai fianchi”, illudendoti e seducendoti senza mai, però, abbandonarti (perché tu vali, perché “servi”).
Tu non sei sostituibile con gli altri o con chiunque altro.
Tu sei unico. Ricordi?
È come se… esistessi solo “Tu”, ma all’interno di una funzione f(x), dove “x” è chiunque.

Poni la tua attenzione a questo aspetto, perché altrimenti continuerai a “ragionare, riflettere, immaginare, etc.” passando sempre il tuo “lavoro” da un collo di bottiglia mentale, che è l'amministrazione by enclave dell’inconscio e, prima ancora, “impianto di ricezione del segnale importante, esterno, by Dominio”.
La tecnologia, non a caso, ha sviluppato il “wireless”, il controllo remoto, a distanza, non locale, in leva, celato alla vista diretta e, dunque, “non vedendo più… celato alla memoria, che di conseguenza si adatta a ‘non vedere/ricordare più... ciò che ha sempre e comunque in sé, allocato da qualche parte ma non più apparentemente raggiungibile, allo stesso modo di quello che accade ad un hard disk o ad un qualsiasi supporto di allocazione dati, che si… guasta per obsolescenza programmata’”.
Tutto è “politica, diplomazia, burocrazia e corsa alla illusione democratica”.
I “diritti” sono un punto nero, che catalizza l’attenzione.
E la relativa “lotta” non fa altro che rafforzare “qua, così”… lo status quo, che si aggiorna sempre e solo, senza mai cambiare nella propria sostanza.
Usa 2016, Trump: mondo sarebbe migliore con Saddam e Gheddafi.
Il mondo sarebbe un posto migliore se dittatori come Saddam Hussein e Muammar Gheddafi fossero ancora al potere. Parola di Donald Trump, il miliardario candidato alle primarie repubblicane per le presidenziali Usa del 2016.
Intervenendo alla trasmissione della Cnn "State of the Union", Trump ha sostenuto che il Medio Oriente "è esploso" con il presidente Barack Obama e il suo ex segretario di Stato Hillary Clinton, oggi candidata dalle primarie democratiche.
Alla domanda se il mondo sarebbe un posto migliore con Saddam e Gheddafi ancora al loro posto, Trump se ne è detto convinto al "100 per cento". "Le persone vengono decapitate, annegano. Oggi è molto peggio di quando c'erano Saddam Hussein o Gheddafi - ha aggiunto - guardate cosa sta accadendo. La Libia è un disastro, una catastrofe. L'Iraq è un disastro. La Siria è un disastro. L'intero Medio Oriente. È saltato tutto con Hillary Clinton e Obama".
"La dottrina Trump è semplice - ha concluso - è forza. Forza. Nessuno ci toccherà. Il nostro esercito sarà reso più forte".
Link
Se non rabbrividisci è solo perché non lo sai più nemmeno simulare.
Oggi è molto peggio di quando c'erano Saddam Hussein o Gheddafi... 
Non c’è “disastro che tenga”, quando sei all’interno di una Caverna, nella quale nulla accade per caso. Molto spesso anche il “caso serve” al Dominio. Per cui può esserci anche del “caso, laddove i sottodomini hanno carta bianca”.
Tutto ciò non è per nulla complesso. Ogni film o romanzo del filone “fantascienza, spy story, etc,” te lo racconta per filo e per segno, ma tu non ci credi… perché “trattasi solo di… storie”.
La versione delle cose, che narra inizialmente “tratto/a da una storia vera”, passa assolutamente nel dimenticatoio, allorquando tu sei chiamato ad andare un po’ più in profondità.
Qualcosa che “non ce la fai mai”.
Sentendoti sempre impotente, confermi sempre qualcosa (lo status quo, con te al suo di dentro).
Ma se qualcosa continua a succedere, che cosa significa?
Perché ti fermi sempre “prima”?
Perché, ciò, non è causale (nè tantomeno, naturale) e sei in un incanto.
Migliaia di israeliani manifestano per la pace con i palestinesi.
Migliaia di israeliani hanno manifestato a Tel Aviv per una ripresa dei negoziati con i palestinesi in occasione del 20esimo anniversario dell'omicidio dell'ex Primo ministro Yitzhak Rabin…
Link
C’è chi “lotta, anche inaspettatamente, per la pace”. Ma, sempre di una lotta si tratta, per cui è il “muscolo della lotta che vai a rinforzare”, ossia, quello che alimenta poi la violenza, la guerra, i soprusi, l’ingiustizia, etc.
Perché... il Dominio non sta mai a guardare, con le mani in mano.
Ed è sufficiente anche la più lieve ed innocente delle “ispirazioni”, per assoldare il “fanatico di turno” ed incendiare qualsiasi situazione, anche quella che promette meglio (basta così… poco).
Banche, Mattarella: Necessario recuperare fiducia con trasparenza e correttezza.
"La lunga crisi, e ancora prima le evidenze dell'imperfezione dei mercati, di condotte azzardate di alcuni intermediari, hanno generato una caduta della fiducia nelle banche. Hanno, in alcuni casi, minato la convinzione che le stesse regole siano in grado di contenere comportamenti poco virtuosi di intermediari e di loro dirigenti"…
Sergio Mattarella
"La fiducia è componente essenziale per il buon funzionamento dei mercati finanziari: lo sapete meglio di chiunque altro...
Per recuperarla si impone una sempre maggiore attenzione alla trasparenza e alla correttezza sostanziale dei comportamenti. Si impone inoltre la ricerca di soluzioni orientate alle reali esigenze di famiglie e di imprese".
Link
Lo sapete meglio di chiunque altro (assolutamente vero. Ma “non te ne fai mai nulla”. Vero?)
Si impone inoltre la ricerca di soluzioni orientate alle reali esigenze di famiglie e di imprese (una eterna “ricerca”, perché si continua genericamente a ricercare senza mai ritrovare. Quali sono le tue reali esigenze? Perché “le devono ricercare gli altri”? Perché non te lo chiedono direttamente?).
Perché è previsto dallo/nello status quo “qua, così”.

Leggasi:
"messa in scena (auto intrattenimento per auto suggestione)".


Mattarella, nella propria disamina, “ti ha detto tutto”. Sii attento/a.
La “correttezza sostanziale dei comportamenti”:
attenzione, attenzione
sostanziale = ciò che sostiene il reale manifesto (non chiacchiere, bensì, fatti).
Proprio ciò che, guarda non caso, non cambia mai, lasciando sempre tutto così com’è, nella sostanza comportamentale che le persone, step by step/di volta in volta, riassumono sempre e comunque.
Prova ne è il fatto che, a prescindere da chi venga eletto, sostanzialmente al “Governo” ci sono sempre degli approfittatori.
È la situazione complessiva che prevede ciò.
Mentre tu “non pervieni”. Mentre tu “sei assente”.
Tutto continua a riaccadere, a partire da quello che è già successo:
l’invasione e la conquista del tuo inconscio o, meglio, la “tua” invasione e conquista… con relativa edificazione dell’enclave dell’inconscio, nel conscio (che è l’unico “spazio” che esiste).
Come partizionare la memoria di un computer, che è di fatto “unica”… ma che risulta divisa e separata in aree, destinate ad “usi e costumi” differenti.
L’unico spazio nel/sul quale si organizzano i “muri” e s’installano gli impianti per il… “condizionamento massivo”.
La gerarchia, dunque, è artificiale e non esiste in sé (naturalmente).
Ergo:
  • chiediti allora, allo stesso tempo
  • da dove provenga tutta la gerarchiache vive e regna” sul Pianeta “nei secoli dei secoli”.


Quanto “pesa” quello che ti dicono? Dipende dal “perché te lo dicono”. Non dipende da te. Ok? Per dipendere da te, “tu devi contare qualcosa (altrimenti la frattalità espansa, non ti “sente”).
Organizzazione Mondiale per la Sanità: "salsiccia e pancetta cancerogeni come le sigarette".
Se siete appassionati di pancetta, salsiccia e altre carni lavorate, da oggi potreste mettervi a tavola con qualche rimorso in più. L’Organizzazione Mondiale per la Sanità, infatti, sta per equiparare queste carni al fumo di sigaretta, per ciò che riguarda le possibili cause di insorgenza del cancro.
La carne lavorata e conservata finirà, insomma, nella lista in cui attualmente figurano già tabacco, amianto e arsenico, e finiranno in particolare sotto il mirino dell’Oms il manzo affumicato, il salame, hot dog e vari tipi di salsiccia.
Poco più sotto sarà la carne rossa, classificata comeprobabilmente cancerogena per gli esseri umani e quindi considerata anch'essa come pericolosa.
La classificazione avviene sulla base di studi che mostrano una forte coincidenza tra un consumo elevato di questi alimenti e l’insorgenza di tumori all’intestino, il secondo cancro per diffusione in Europa e il terzo nel mondo, secondo i dati di Cancer Research Uk.
Chi ne mangia di più presenta un rischio maggiore di sviluppare la malattia rispetto a chi invece non ne fa uso.
Secondo fonti del Daily Mail, la classificazione dell’Oms è stata presa a seguito della consultazione di scienziati da 10 paesi di tutto il mondo. Ma la decisione, che dovrebbe essere annunciata lunedì prossimo, potrebbe avere un impatto non di poco conto sull’industria alimentare e sull’allevamento.
Link
Accidenti: non ti “basta ancora”?
La carne lavorata e conservata finirà, insomma, nella lista in cui attualmente figurano già tabacco, amianto e arsenico, e finiranno in particolare sotto il mirino dell’Oms il manzo affumicato, il salame, hot dog e vari tipi di salsiccia. Poco più sotto sarà la carne rossa, classificata come “probabilmente cancerogena per gli esseri umani” e quindi considerata anch'essa come pericolosa
La carne lavorata e conservata finirà, insomma, nella lista in cui attualmente figurano già tabacco, amianto e arsenico (osserva/ricorda come, nel tempo, la “politica” troverà il modo di accomodare le cose).
La decisione, che dovrebbe essere annunciata lunedì prossimo, potrebbe avere un impatto non di poco conto sull’industria alimentare e sull’allevamento (con McDonald's in "crisi", come la metterrano i "patriottici americani"?).
Calcola anche un aspetto interessante, che con buona approssimazione accadrà nel tempo:
  • il Mondo sarà sempre più “eco”
  • senza per questo cambiare nulla alla/nella sostanza dello status quo.
Tutti i nodi prima o poi vengono al pettine”? A quale… “pettine”?

"Tutto il Mondo, è... Paese":
e chi/cosa è... il "Sindaco"?
Gm: per ricercatori viola limiti emissioni Ue. Gruppo smentisce.
L'ombra dello scandalo emissioni che il 18 settembre scorso ha travolto Volkswagen arriva anche su General Motors. Il gruppo americano smentisce ma alcuni ricercatori svizzeri, arruolati da una lobby tedesca per l'ambiente, dicono di avere scoperto che una delle sue vetture diesel più popolari (la Opel Zafira) genera emissioni di diossido di azoto 17 volte oltre i livelli Euro 6 consentiti.
E questo, nonostante il veicolo in questione superi i test di laboratorio proprio come le vetture Volkswagen. Nel caso del gruppo tedesco ciò era stato possibile grazie all'installazione di un software illegale che ha permesso a 11 milioni di vetture di sembra "pulite" mentre nella realtà generavano emissioni superiori ai limiti consentiti fino a 40 volte.
È Deutsche Umwelthilfe (o German Environmental Relief) la lobby che getta dubbi su Opel.
La controllata europea del gruppo americano guidato da Mary Barra dice di avere condotto test sulle emissioni riguardanti una Zafira con motore diesel a 1,6 litri, proprio quella presa di mira dagli esperti di Scienze applicate dell'Università di Berna.
"Le emissioni misurate rispettano i limiti legali in (test condotti) sia su due sia su quattro ruote", recita la nota.
"Questo è l'unico risultato atteso e il fatto che le ruote posteriori siano o meno in azione non influisce sulle emissioni. Questo significa che le accuse sono chiaramente false e non fondate".
Secondo German Environmental Relief, invece, le emissioni di diossido di azoto sono risultate oltre i limiti quando tutte e quattro le ruote erano in movimento in fase di test. Non c'è stata invece alcuna violazione se solo due ruote erano in azione ma a una velocità inferiore ai 150 chilometri orari.
Link
Guerra Usa Germania? Non nella sostanza. Tutto ciò corrisponde alla "carta bianca" di cui dispongono i Punti di Riunione AntiSistemici by Dominio.
 A proposito di "emissioni e trucchi":
ti ricordi di Tokio?
Quanto dista da Fukushima? Circa 300 chilometri.
La città ha assunto un'improvvisa notorietà mondiale quando, a seguito del terremoto dell'11 marzo 2011 si è verificato un grave incidente alla centrale nucleare situata a 60 chilometri di distanza.
I livelli di radiazioni raggiunti, malgrado non abbiano portato all'evacuazione dell'abitato, hanno indotto la popolazione a rimanere in casa la sera, riducendo le attività economiche notturne in città...

Con la radioattività in ricircolo, modello Chernobyl, come la metti? 
Tokio non dista molto da quell'area... Eppure nulla è cambiato all'interno della "politica economica e sociale della città".
SPS ti lascia rispecchiare nelle notizie che ti danno in pasto. Poni un’attenzione diversa, rispetto al solito. Perché “di solito” non sei mai tu a… porre attenzione.
La “deviazione” è infrastrutturale, così come il Dominio comanda non manifesto, deviando ogni orbita/destino dalla propria originale sede.
La sfida di Tokyo: “Così diventeremo il primo polo finanziario mondiale”.
Tokyo ha 37 milioni di abitanti e un Pil che da solo equivale a quello di tutto il Messico.
Numeri che alimentano le ambizioni della capitale giapponese:
sorpassare New York, Londra e Hong Kong, per affermarsi come primo polo finanziario al mondo.
“In questi ultimi anni una decina di zone economiche speciali sono state istituite a Tokyo – ci racconta l’inviato di Euronews, Serge Rombi, dal quartiere di Toranomon - l’obiettivo è creare un vero ‘eco-sistema’ favorevole al business internazionale, che attiri investitori e imprese straniere e – allo stesso tempo – ne incentivi l’interazione con le aziende locali”...
Se le imprese straniere scelgono Tokyo è però anche perché guida la classifica delle città più sicure al mondo e quella delle metropoli meno inquinate.
Contro il diesel è stata lanciata una vera e propria crociata, che ha prodotto un positivo impatto anche sulla circolazione. “A Tokyo il traffico non è più un problema – dice ancora il governatore Yoichi Masuzoe...
È fantastico. In città come Berlino, Roma, Parigi, non si è mai vista una cosa del genere”.
Prossima tappa nella scalata di Tokyo è un accordo di libero scambio, che il governo giapponese conta di siglare con l’Europa.
Link
Se le imprese straniere scelgono Tokyo è però anche perché guida la classifica delle città più sicure al mondo e quella delle metropoli meno inquinate...
Cosa “non capisci”? Quello che non ricordi. Perché… sei sempre distante da te stesso/a.
Perché accade? Perché è già accaduto.
Sei in un loop, dentro ad una Caverna.
La “scienza” ha espanso il proprio bias di conferma ed ha “asfaltato” tutto il resto, ricompreso/a te.



Risultato?
La legge di gravità, insegnata nelle scuole.
La legge frattale espansa, sparita dalla consapevolezza “seppure sempre ‘tutta attorno a te’”:
  • così come se non parli birmano, un birmano che ti parla comunque, non lo capisci
  • così come il turista ed il residente, la frattalità espansa è stata resa “turistica (come la caratteristica naturale di qualsiasi luogo)”, mentre la sua funzione di strumento è stata sfruttata in leva, al fine di renderla “residente (insieme a te)”.
  
Accorgiti... perchè "lo sai già, ma non lo ricordi mai per il tempo sufficiente... a manifestarlo".
    
Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2015/Prospettivavita@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.