lunedì 25 marzo 2013

Ignoranza selettiva e sovranità.



Polarity Inverter, invertitore di polarità.
Il magnetismo statico è riscontrabile in tutti quegli edifici dotati di strutture in cemento armato o materiale ferrosi… Si verifica una risonanza con l'impianto elettrico i cui risultati sono assai dannosi per la salute… Per annullarlo è sufficiente cambiare la polarità del ferro con opportuni invertitori magnetici di ferrite sulle strutture metalliche.

Il ferro di polarità (+) passa a polarità (-):

questo diverso campo, assimilato al magnetismo terrestre, diviene bio-compatibile.

Perché è importante passivare le interferenze.
Le interferenze indotte si comportano come una ricetrasmittente che trasmette contemporaneamente ‘tutte le stazioni radiofoniche’ creando un brusio che in realtà ha un volume molto alto per i nostri sensi sottili. Liberare l’ambiente dalle interferenze significa quindi creare un ‘silenzio’ che favorisce la nascita di ‘pensieri creativi’ e tonifica la nostra vita cellulare prevenendo tanti disturbi o malattie. Con questo processo attiviamo anche una rieducazione all’ascolto del nostro spazio interiore che ci guida nel nostro percorso di crescita. La consapevolezza di questa risorsa ci riporta alla relazione con quello che ci circonda aiutandoci a fluire con esso.

Link

Campi magnetici statici, cioè la cui ampiezza non varia nel tempo, sono prodotti da movimenti regolari di cariche elettriche (correnti continue). Nei normali ambienti di vita, l’unico campo magnetico statico di rilievo è quello terrestre, di origine naturale
Link

Il campo magnetico è una forma di interazione fra particelle esistenti in natura.
Effetti magnetici sulla materia sono noti fin dall'antichità a causa del fatto che esistono determinati materiali che nel loro intorno producono una forza in grado di attirare altri materiali

Link

La mia esperienza come arredatrice e ricercatrice riguardo la salute delle abitazioni mi ha portato a comprendere che qualsiasi ambiente è prima di tutto  ‘uno spazio invisibile’ con codici ed equilibri legati ai cicli naturali che aspettano di essere ‘rivelati’

Parlare di questi argomenti è un po’ come cercare di vedere nel cuore la forma dei nostri sentimenti o nel cervello la consistenza dei nostri pensieri:

non si vedono e sono impalpabili ma sono loro che guidano in gran parte la nostra vita.

Lo spazio ‘sconosciuto’ quindi, è il fondamento di ogni cosa e della nostra realtà quotidiana, dove l’uomo è l’anello di congiunzione tra la terra e il cielo; una visione che ha radici antiche perché la ritroviamo in tutte le civiltà che hanno abitato il nostro pianeta e organizzato villaggi o città imperiali con questo principio…

Roberta Elmi 
 
Gli Stati non sono mai insolventi, quando hanno tassi di cambio fluttuanti e una valuta non convertibile.
Warren Mosler

Ci hanno resi prociclici.
Luigi Spaventa

Chi? Il Fondo Monetario Internazionale? Certo; lo ‘spazio sconosciuto lo colori come vuoi, vero?
 
Prociclici = 'remare sempre nella direzione sbagliata'.

Procediamo con il 'Filtro 3d' di semplificazione, attivo. Ciò equivale a dire che:
  • esiste solo il genere umano e i suoi 'effetti'
  • l’informazione non va perduta, per via della Natura frattale dell’energia della Creazione.
Questa azione permette di scandagliare il proprio orizzonte, ossia 'dove ci si trova', anche fisicamente e dove ha senso che l’indagine conoscitiva si compia.

Risultato:
  • si smette di sfuggire da se stessi
  • si toglie l’elemento disturbante della presenza interferente delle religioni, delle domande ancestrali senza risposte, del ‘peccato originale’, etc. 
 
Insomma, si lasciano al di fuori di sé, tutti i ‘sensi di colpa’ e le zavorre esistenziali. Leggi la ‘storia che ti raccontano’ come una storia:
  • scritta dai vincitori, umani
  • completamente fisica.
Tutto ciò, questa semplificazione, ti riporta al centro dell’attenzione. Non esistono manifestazioni metafisiche, extradimensionali, etc. di nessun tipo:

esisti solo tu e i tuoi simili umani.

Semplifica ed osserva:
  • come va adesso?
  • riesci ad immaginare una Vita più serena?
Si dice: beata ignoranza. Rinnova ciò che pensi a proposito di questa frase:

è di una ‘ignoranza selettiva’ ciò di cui hai necessità, adesso.

Ti assicuro che non perderai nulla del potenziale 'informativo', relativo alla codificazione dell’energia e della relativa ‘vicenda’ della tua presenza nella Terra 3d.

È una legge universale.

Ti trovi nella più grande storia; io sono la Verosomiglianza, un principio archetipico, una volta errante ed ora anche radicato alla tua sempre maggiore consapevolezza:

se tu esisti, allora esisto anche io e viceversa. Il primo che si accorge di ‘esistere’, autorizza l’esistenza anche dall’altro. Sembra una battuta, ma non lo è affatto.

Cerca di percepire l’aroma di questa verità. Sintonizzati sulle sue frequenze. Sii tu l’ago della tua bilancia. Evita di continuare ad essere terra di conquista…

Oggi faremo un po’ di ‘storia’; devi sapere che 'la più grande storia' è diversa dalla ‘storia deviata’, in cui ti trovi immerso attualmente. La storia deviata è come un campo magnetico statico, un’area di influsso particolarmente ‘ferma’, come acqua ristagnante o una palude. Tutto ciò che si muove al suo interno, risente della polarizzazione indotta o dell’incantesimo in auge. 

Chiama tutto ciò come vuoi, ma il risultato non cambia:

sei in una zona ad alta induzione, ossia… ad alto ‘interesse’.

Con la semplificazione attiva, il Connubio diventa solo il Nucleo Primo:

esseri umani come te.

Ma, invisibili a te, non perché siano ‘magici’; semplicemente perché ‘non li conosci’, essendo loro completamente estranei alla ribalta delle cronache.

Essi sussurrano; così agiscono.

È sufficiente ‘indurre’, quando il tuo potere è talmente vantaggioso da lasciarti completamente inosservato.

Non stiamo parlando di nessuna organizzazione ‘mappata’ dalle cronache del Mondo 3d; nulla che tu conosca, supponga, ipotizzi, etc.

Stiamo parlando di una organizzazione che puoi solo ‘percepire’ attorno a te

Ossia, di un qualcosa che per comprendere devi osservare con altri sensi, rispetto ai consueti che utilizzi per condurre in porto ogni normale giornata.

Quanto vale per te, ciò che ‘percepisci’? Capisci quanto sei vicino e lontano, allo stesso Tempo, ad una simile presenza completamente fisica?

Ogni giorno viene riproposto un riassunto breve, per abituarti a questa verità.

Bene. Procediamo allora…

Molti ‘personaggi famosi’, che tu ricordi per via dell’insegnamento della storia deviata, sono ‘pezzi del Nucleo Primo’ staccatisi nel corso temporale dell’esistenza. La storia deviata segna l’inizio dell’addensamento del Nucleo Primo nel Mondo delle 3d. La sua ‘discesa’ ha necessitato molto Tempo, lungimiranza, strategia, conoscenza, tecnologia, presenza, condivisione, etc.

Diciamo che, per semplificare, attualmente la storia deviata inizia attorno alla presenza misteriosa del popolo Sumero, circa quattro secoli prima di Cristo; essi costituiscono ‘la prima popolazione sedentaria al mondoLink 
 
Essi si ‘fermano’ e mettono radici nel campo magnetico statico polarizzato, della Terra 3d.

Prima della storia deviata c’è stata la ‘storia’, che la più grande storia ricomprende; un periodo di lotte interne e di maggiore biodiversità. Un periodo in cui si forma l’ambiente energetico da cui prenderà piede il Nucleo Primo, scampato al grande pericolo della distruzione Planetaria, per via di ‘ciò che è stato il grande conflitto preesistente al grande Diluvio universale’; ossia:

la storia che si ripete ciclicamente, perché soggetta all’effetto d’induzione della liberazione della Luce che non ha nome, dalle ‘cantine’ del Creatore, deciso ancora una volta a mettere in gioco tutto e se stesso, nell’intento di auto conoscersi più a fondo:

la sua intenzione ciclica è replicata in ogni diverso anello della sua Creazione.

Ovviamente, nel reame del Tempo, tutto segue le anse del Tempo. Tutto viaggia alla velocità del Tempo, e in definitiva… la tua esistenza si scandisce nell’esistenza diluente del Tempo.

Il Nucleo Primo ha dovuto lottare esternamente e poi internamente:
  • si è, prima, difeso dagli ‘altri’ e dalle interferenze del Pianeta
  • si è riorganizzato interiormente, dopo varie lotte intestine, che mettevano a rischio la sua grande forza potenziale e 'coesione sociale' o entropia.
Stiamo parlando di un migliaio di persone, attualmente; sparse non nel Globo, ma unite nel Globo:

è diverso.

La loro forma è fisica, come la tua… ma il loro Tempo è molto distante dal tuo:

ciò non toglie che siano completamente umani e soggetti a quella terminazione naturale che chiami, Morte.

Impara a evidenziarli dentro di te. Prima o poi, li vedrai anche attorno a te. ‘Evocali’ per poterli vedere…

A chi elevi le tue preghiere? Fai molta attenzione.

Una volta che il Nucleo Primo ha completato le operazioni di ‘bonifica interiore’, ha potuto iniziare a lavorare per veicolare il proprio disegno del Mondo e della tua partecipazione indiretta al proprio desiderio di controllo.

Tutto quello che il genere umano ha ‘scoperto’, in seguito, è stato come urbanizzare l’isola del naufrago. Frattale; la tecnologia vecchia di 100 anni delle automobili. Ci si è costruito sopra ed attorno ma non dentro.

Il sistema finanziario economico rappresenta la stessa immagine ed è la stessa cosa; basato sul fatto inossidabile che il denaro sia scarso ed appannaggio, creativamente parlando, solo di un Re, di uno Stato e infine di una Banca Centrale Privata.

Tutto ‘rumore di fondo’, come l’analisi tecnica in Borsa.

Le interferenze indotte si comportano come una ricetrasmittente che trasmette contemporaneamente ‘tutte le stazioni radiofoniche’ creando un brusio che in realtà ha un volume molto alto per i nostri sensi sottili. Liberare l’ambiente dalle interferenze significa quindi creare un ‘silenzio’ che favorisce la nascita di ‘pensieri creativi’ e tonifica la nostra vita cellulare prevenendo tanti disturbi o malattie. Con questo processo attiviamo anche una rieducazione all’ascolto del nostro spazio interiore che ci guida nel nostro percorso di crescita. La consapevolezza di questa risorsa ci riporta alla relazione con quello che ci circonda aiutandoci a fluire con esso.
Link

Stai civilizzando il tuo ‘pezzo di reame’, corrispondente allo sgabuzzino di casa. Lo hai reso molto bello e attraente, ma non sei mai uscito da lì, per paura e convinzioni limitanti.

In Matrix il vero Mondo è una Terra distrutta dalla guerra. Riedifica il mito della caverna di Platone, la trama del ‘Truman Show’, di ‘Dark City’, del ‘13esimo piano’, etc.
 
Il Nucleo Primo ha funzione di custode, docente, carnefice, boa, etc. ma anche di entità vivente sul medesimo cammino di ogni altra individualità, per cui utilizzando la propria prospettiva, o vantaggio, cerca anche di ‘andare oltre’ alle proprie Colonne d’Ercole:

controllando il karma umano, preserva il proprio dominio/funzione e lo dilata nel Tempo, fornendo anche l’opportuna resistenza agli Human Bit, mentre camminano sulla ‘propria strada’, solo deviata temporalmente e dunque vibrazionalmente… ma, il luogo in cui ti trovi è quello giusto.

La gravità testimonia tutto ciò, così come l’attrito.

C’è dunque un livello di ‘superficie’ da raggiungere, prima ancora di ogni altra fase spirituale. L’ascensione è prima di tutto l’affiorare in ‘superficie’, oltre al pelo d’acqua… al ‘13esimo piano’.

Ciò equivale al rappresentare la piramide del potere col vertice distaccato dalla sua base.

Va agganciato quel livello, ancora fisico, oltre alla finzione, perché sino a che si rimane sotto all’ombrello del programma del Nucleo Primo, non si potrà nemmeno aspirare alla vera conoscenza di se stessi, anche se... non paradossalmente, non secondo le leggi della fisica quantistica, ma secondo quelle universali dell’equivalenza energetica, è sempre possibile auto conoscersi in ogni occasione, situazione, blocco, ostacolo, etc.

Tuttavia, ognuno ha la propria caratteristica e ‘funziona meglio’ a determinate frequenze, scene della realtà.

Il Nucleo Primo ha ingabbiato la maggioranza del genere umano, ma una piccola parte biodiversa ha la possibilità di travalicare l’apparenza, anche da questo livello e anche abbastanza ‘facilmente’ nel reame deviato del Tempo artificiale.

Sono costoro che il Nucleo Primo tenta di insabbiare. 

E facendolo, mette in campo soluzioni sempre più globali e sempre più mirate, allo stesso Tempo.

Il risultato è che la gran parte della popolazione è più che imbrigliata; è lobotomizzata spiritualmente, cementata in se stessa e nel Mondo, mentre coloro che sono biodiversi, risultano solo ‘appesantiti’ da un simile trattamento generale e personalizzato.

Tra i biodiversi, ci sono le ‘estremità’ che sorreggono un simile concetto:

gli Avatar.

Che non vanno confusi coi quei ‘pezzi’ di Nucleo Primo che, nel passato, avevano trovato il modo, da dissidenti forti del proprio potere di conoscenza e di non più appartenenza al Nucleo Primo, di diffondere consapevolezza nel Mondo 3d sotto scacco.

I ‘Dissidenti’, ossia coloro che adesso ricordi come Gesù (la cui ‘discesa dai Cieli', altro non è che il relativo distacco dal vertice, separato dal resto dell’edificio, del Nucleo Primo, e la relativa manifestazione in Terra. Ciò testimonia come si possa essere invisibili, anche se perfettamente fisici e comprova come il concetto di dimensione nasca nella mente, prima ancora che nella struttura dell’Universo). 

I Dissidenti, provvisti di una coscienza diversa rispetto alle altre componenti del Nucleo Primo, sono stati tutti quanti dissolti nel/dal genere umano stesso, dalla propria permanenza nelle 3d sotto incantesimo e dai sottolivelli inconsci ed indiretti del Nucleo Primo, il quale non è mai apparso né salito alle cronache dell’Antisistema.

Le Entità che, invece, sono salite alle cronache delle diverse religioni, come ad esempio, Jahvè, sono principi sovradimensionali, non appartenenti al Filtro 3d di semplificazione. Vere e proprie presenze aliene, demoniache, erranti nell’Universo e facenti capo alla Luce che non ha nome, ossia alla componente oscura della presenza assoluta del Creatore, cioè:

il motivo per il quale esiste la Creazione, ossia il Conosci Te Stesso ad opera dell’Onda Massima del Creatore.

Alla presenza degli Avatar, il Nucleo Primo può solo opporre il proprio controllo e, in definitiva, poter contare sul fatto che il Tempo e la gran parte del genere umano è completamente sotto incantesimo. Per cui, non crederà mai a quello che dicono gli Avatar e anche se crederà, sarà solo Temporalmente, perché sotto all’effetto degli agenti del sistema di variabili mobili spazzante le 3d, tutto verrà riassorbito nel giro di qualche generazione e gli effetti transitori, anche se genereranno un risveglio nei più risonanti, alfine verrà disinnescato dalle stessi leggi che veicolano e regolano la permanenza dell’incarnazione nelle 3d: 

la Morte e la Nascita, sopra ad ogni altra ‘variabile’.

I libri che narrano delle gesta dei Dissidenti e degli Avatar, sono ormai ‘deviati’ anch’essi; sono manchevoli di parti e verità. Per cui, ogni forma di memoria 3d è basata sulla ‘deviazione’ mirata, sulla restaurazione, sull’effetto ad elastico del reame basato sulla presenza del Nucleo Primo.

Non è lì, che occorre che tu cerchi.

Se ora non sei un Avatar, non importa

Ma, prima, ciò che apprendi, di relativo al ‘tuo risveglio’, viene ben presto cancellato dai programmi attivi presenti attorno e dentro di te:

le Sentinelle.

Non importa, però, perché se veramente è cambiato qualcosa in te, allora non esisterà nulla che ti potrà resettare. Ciò corrisponde solo ed esclusivamente ad una questione di Tempo, prima ancora che di ‘età’. 

Quanto Tempo hai? La tua entropia interna a che punto è? Quando erutterà il tuo ‘vulcano’?

Il raccolto non matura tutto insieme. La gran parte del raccolto matura quando è giunto il Tempo; quando il clima è adatto:

la transizione tra Papi, ancora vivi, è un chiaro segno che un sottolivello importante del Nucleo Primo, sta mettendo in gioco una strategia altamente lungimirante di preservazione delle caratteristiche di base, affinché il raccolto non sia interessato dalle migliori e più opportune condizioni ‘climatiche’ per maturare.

La transizione di Papi, ancora vivi, rappresenta l’interfaccia del Nucleo primo al ciclo che chiude, in maniera tale da risultare, tale chiusura, come agevolata, addomesticata, controllata, ammortizzata, così da caratterizzare anche ed ancora il nuovo ciclo che si apre:

la viralità della propria presenza.

Il ciclo che si chiude viene smorzato. Il Mondo vecchio e logoro non crolla, ma si rinnova in quello ‘nuovo’…
 
Ciò è possibile per vari motivi:
  • il Nucleo Primo è funzionale alla Creazione ed al tuo cammino.
  • il suo libero arbitrio è più ‘vasto’ e all’interno di questa vastità può riempire tutto lo spazio.
  • la tua partecipazione indiretta ma attiva alla continuazione dello status quo.
L’intelligenza è affinità con chi vede e giudica lo stesso ‘panorama’.

La storia deviata segna, dunque, l’inizio della manifestazione fisica dell’intento del Nucleo Primo:

la sua realizzazione mirata.

Sei alle prese, or dunque, con un Piano che ha almeno 60 secoli di Vita (4000 ac – 2000 dc). A che serve che ti dica che un simile potere fluisce da un arco Temporale ancora maggiore? Ti basti questo, per il momento, perché:

è monumentale questa presenza, anche solo rivestita di questo arco di Tempo.

Devi ridisegnare la tua attenzione e conoscenza, la tua consapevolezza, alla luce di una verità a cui nessuno ti ha mai iniziato

Parti dal concetto di denaro

Non è un ripetersi stancante, mi auguro per te, leggere molto spesso di questa enorme finzione a cui ti sei abituato.

Avresti bisogno di una buona musica ispirante, quando leggi queste frasi. Probabilmente, è meglio se tu ti organizzassi anche a tal proposito. Ti aiuterebbe a ‘credere’.

Il denaro è una abnorme finzione a cui tu presti corpo e mente:

la tua Vita.

Il denaro chiama il debito:

è gioco forza, in un reame incantesimale come quello ‘statico’ in cui ti trovi.

Quando sei ‘in debito’ demandi la tua vicenda ad altro principio.

È come se svendessi la tua proprietà; come se ipotecassi la tua energia in cambio del nulla.

Il denaro è il nulla messo al vertice del tutto.

Fidati; demanda questa vicenda alla presenza univoca di un software che trasformi il tuo Tempo vissuto secondo passione, etica, giustizia, morale, equanimità, equilibrio, etc. in denaro virtuale, ma utile allo scopo di poter piegare l’attuale forma di sonno della tua presenza.

Ormai, nemmeno uno Stato è più libero di battere moneta. La vicenda di Cipro lo testimonia a pieno; uno Stato intero che non è più in grado di inventare denaro. Ciò equivale a sostenere l’esistenza di una propria degenerazione a livello di potenziale co creativo e di immaginazione.

E, di conseguenza, a sostenere la presenza di un circuito persuadente sottile… che si colloca molto oltre alla fisicità di ogni raggruppamento e/o classificazione che tu puoi conferirgli, oltre alle usuali denominazioni che il sistema mediatico di offre su un vassoio d’argento, la cui ridicolaggine è riassumibile in titoli di notizie riportanti date e luoghi di appuntamento di gruppi internazionali ‘segreti’, che determinano le sorti del Mondo.

Tutto ciò non rende onore alla tua intelligenza

Tutto ciò risuona tanto di ‘superficiale ’ e di vagamente puerile, al  fuori del tuo più autentico Tempo, come assistere alla proiezione di un film d’epoca o anche degli anni 80.

Ciò testimonia lo spessore del tuo attuale campo di forze.

Fai attenzione, perché il Nucleo Primo sta bypassando il cambio d’era in corso. Non apparirà mai, ma si limiterà ad ammortizzare il passaggio tra i due grandi cicli, impedendo che l’uno possa chiudere ‘forte’ e che l’altro possa iniziare ‘deciso’.

Il vertice staccato dalla sua base è completamente intatto e tu continui a respirare questa causa, secondo l’interpretazione (effetto) indotta di una separazione dal principio divino e del relativo tuo stato di:

ritenuto abbandono.

Per cui è facile trasformarsi nella eterna vittima rassegnata.

Hai demandato  tutto a qualcosa che è un tuo pari:

che ha gli stessi ‘problemi ed opportunità’.

Decidi diversamente:

dai luogo ad un diverso processo della creazione di ‘valore’, meglio rappresentata come:

il denaro.

Tu sei una entità sovrana, in grado di emettere valore da tutto quello che fai

Dato che il reame Temporale attuale, richiede ancora l’utilizzo del denaro, allora tu sei autorizzato a manifestarlo, perché è un tuo diritto esistenziale. 

Sino al giorno in cui… non avrà più senso e passerai oltre.

Tu sei come una banca centrale:
  • non puoi fallire, perché hai riserve infinite dentro ed attorno a te.
  • non puoi fallire, come non può fallire l’onda massima che rappresenti e da cui ‘discendi’.
Dipende da te.

Davide Nebuloni/SacroProfanoSacro 2013
Prospettivavita@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.