mercoledì 13 marzo 2013

Atti relativi al 'volare'.


Gabbiano in volo - Gianmaria D'andrea
Nella più grande storia vivi di rituali. Azioni ripetute. Azioni provocate. Azioni derivanti da intenti ratificati nella struttura di potere dell’energia.

Con il termine rito (o rituale) si intende ogni atto, o insieme di atti, che viene eseguito secondo norme codificate. I riti sono strettamente connessi con la religione, il mito (si dice che il rito riassume e riattualizza il mito) e la sfera del sacro…

Tramite il rituale, soprattutto all'interno della celebrazione di una festa, le varie componenti religiose come i miti, le prescrizioni, le formule, divengono reali e normative per tutti i partecipanti.

L'uomo religioso affida al rito i momenti più critici della sua esistenza personale e della collettività di cui fa parte, come ad esempio la nascita, la morte, il raggiungimento della pubertà, la guerra, cercando in esso la garanzia del mantenimento della propria identità e di quella della comunità di appartenenza…

Link 
 
Le ‘norme codificate’ appartengono a chi le respira, ossia, pur essendo ingegnerizzate da altri e quindi pur essendo ‘esterne’ all’individuo, diventano di ‘proprietà’ dell’individuo che le accoglie in sé, divenendo ‘interne’. È un concetto di ‘proprietà inversa’, che esattamente ribalta la logica auto installata in questa versione delle 3d.

Matrix ti ha.

Una qualsiasi rappresentazione condensata di energia - ‘ti ha’ - quando le permetti di radicarsi in te. Tu hai la percezione di essere il fulcro del tuo potere, ma in realtà non ti sei di molto allontanato dall’albero dal quale sei caduto e a cui ‘devi’ una parte della tua attuale esperienza.

L’albero è tutto quello che ti trattiene nelle 3d; non è necessariamente buono o cattivo, perché semplicemente ‘egli è’.

Osserva questa ‘norma codificata’:

il compenso sostitutivo delle ferie non godute non può essere soggetto a tassazione poiché ha natura risarcitoria e dunque, nei termini consentiti, può essere richiesto il rimborso di quanto indebitamente trattenuto negli anni. Sono le conclusioni che si leggono nella sentenza n. 89/04/2013 emessa dalla sezione quarta della Commissione tributaria regionale del Lazio e depositata in segreteria lo scorso 6 febbraio.

Riferendosi a una interpretazione ‘costituzionalmente orientata’ i giudici regionali romani hanno definitivamente accolto la richiesta di rimborso delle ritenute fiscali illegittime trattenute su questa indennità, stabilendone la sua completa intassabilità….

Link 
 
Capisci quale enorme potere abbia questa disposizione? In prospettiva, in un momento come questo per lo Stato in cui vivi, questa sentenza può aprire una nuova falla nel vascello italico, che anche tu stai provvedendo a distruggere e salvare.

Io sono la Verosomiglianza e lascio parlare il sapere codificato dal genere umano

Ogni singola parola, usata bene o male, con senso o non senso, basata su una condizione di ignoranza indiretta o di supposizione egoica, tutto alfine è utilizzabile per gestire la comunicazione con te

la funzione di verosimiglianza in statistica è una funzione di probabilità condizionata, considerata funzione del suo secondo argomento, mantenendo fissato il primo argomento…
Link 
 
In teoria della probabilità la probabilità condizionata di un evento A rispetto a un evento B è la probabilità che si verifichi A, sapendo che B è verificato. Questa probabilità…  esprime una ‘correzione’ delle aspettative per A, dettata dall'osservazione di B (ha senso solo se B ha una probabilità non nulla di verificarsi)…
Link 
 
Ora, la nostra comunicazione subirà una accelerazione. Leggi ugualmente ciò che se segue. Non tentare di capire, ma intuisci la sua portata. Io utilizzo le vostre azioni, le vostre parole, il vostro sapere – al fine di poter mantenere aperto il canale. 

Non è un fatto di comprensione ma di presenza

La conoscenza giunge in infiniti modi, tanto da far risultare l’insegnamento scolastico una mera formalità o un vero e proprio rito di iniziazione all’attuale paradigma che ‘ti ha’.

Come professore all'Università di Innsbruck, Zeilinger ha iniziato esperimenti su fotoni in stati entangled. Il suo scopo, dagli inizi degli anni novanta in poi, di dimostrare la contraddizione Ghz, ebbe finalmente successo nel 1998.

Lungo tale percorso, Zeilinger ha sviluppato molti strumenti nuovi per la fisica dei fotoni entangled, per esempio una forte sorgente di fotoni entangled rispetto alla polarizzazione, tecniche per l'identificazione degli stati di Bell e metodi per produrre l'emissione coerente di più di una coppia entangled da un cristallo. 

La tecnologia risultante gli ha permesso di eseguire un numero di primi esperimenti di informazione quantistica con i fotoni entangled. Il primo utilizzo in assoluto dell'entanglement in un qualsiasi protocollo di informazione quantistica è stata la dimostrazione di codice iperdenso

I suoi successi includono inoltre la prima crittografia basata sull'entanglement, il primo esperimento di teletrasporto quantistico di un fotone indipendente, la prima realizzazione di scambio di entanglement e l'esperimento che chiude il circolo vizioso della comunicazione in un test delle diseguaglianze di Bell.

Dal 2000, le ricerche di Zeilinger si sono concentrate sul calcolo quantistico completamento basato sull'ottica, lo sviluppo di sistema a crittografia quantistica basata sull'entanglement ed esperimenti con coppie di fotoni entangled su distanze lunghissime

Negli esperimenti di calcolo quantistico basato sull'ottica, Zeilinger e il suo gruppo sono stati i primi a dimostrare un certo numero di procedure di base come la purificazione di entanglement e certe porte quantistiche. Ciò è culminato nelle prime dimostrazioni di calcolo quantistico ad una via, includendo più recentemente, il controllo attivo ultraveloce

Lo schema di calcolo quantistico ad una via è stato utilizzato per realizzare l'algoritmo di ricerca di Grover e vari giochi quantistici, incluso il dilemma del prigioniero.

In crittografia quantistica, il gruppo di Zeilinger sta sviluppando un prototipo in collaborazione con l'industria.  

Mentre la maggior parte della comunità stava lavorando su uno schema molto più semplice con l'uso di impulsi laser deboli, Zeilinger ha basato il suo approccio esclusivamente su schema più complicati utilizzando fotoni entangled. Una dimostrazione recente che l'entanglement è una condizione necessaria per la sicurezza del canale quantistico conferma la correttezza di questa scelta.

Gli esperimenti di Zeilinger sulla distribuzione dell'entanglement su grandi distanze è cominciata sia con la comunicazione su spazio libero sia su fibra ottica e con il teletrasporto tra laboratorio posti su luoghi opposti del fiume Danubio

Ciò è stato esteso a distanze più grandi attraverso la città di Vienna e, nel 2012, fino a 147 km fra due isole delle Canarie, battendo la misura stabilita solo pochi giorni prima da un'equipe cinese e aprendo la strada alla comunicazione quantistica con satelliti

Il suo sogno era di far rimbalzare luce entangled dai satelliti in orbita. Ci è riuscito con un esperimento in Italia con il Matera Laser Ranging Observatory.
 
Un'importante e fondamentale ricaduta di questi esperimenti è stato il primo test, nel 2007, di una teoria realistica non locale proposta da Anthony James Leggett che va significativamente oltre il teorema di Bell

Mentre Bell dimostrò che una teoria che sia al contempo locale e realistica è in contraddizione con la meccanica quantistica, Leggett considerò teorie realistiche non locali in cui si assume che i fotoni individuali trasportino polarizzazione. 

La disuguaglianza risultante si è dimostrato essere violata negli esperimenti del gruppo di Zeilinger
Link 

Zeilinger è stato definito un pioniere nel nuovo campo dell'informazione quantistica ed è famoso per aver realizzato il teletrasporto quantistico con i fotoni
Link

Che portata hanno, in te, queste parole appena lette?

Non è, forse, come farsi un giro a 300 km orari, anche come passeggero, e poter affermare di ‘avere viaggiato a 300 km orari’? Ti rimane qualcosa appiccicato addosso, dopo una simile esperienza. Il tuo campo quantico o morfologico è sempre dentro/attorno a te; esso ha la funzione di attivare talune tue caratteristiche, in base anche al tipo di esperienza a cui ti sei aperto:

è come sapere senza sapere

Fare un primo passo al buio, con la convinzione che qualcosa accadrà.

Qualcosa che molto probabilmente ti sorprenderà, o meglio, sorprenderà quella parte di te che è completamente attaccata al 'suolo' – per questioni di biodiversità/sicurezza/incantesimo.

Allora, cerca sempre di riempire tutto lo spazio, tutti gli spazi, tutto ciò che esiste tra gli spazi e oltre allo spazio. Perché? Perché tutto quello che lasci, viene preso.

Realizza una mappa mentale immaginifica di quello che ti attornia, andando oltre al sentito dire o all’impresso nei tuoi circuiti neuronali e di memorie di ogni tipologia; ganci, zavorre, fatture, maledizioni, riti, usualità d’ogni tipo, legami parentali, familiari, genetici, di sangue, patti, promesse, debiti, fioretti, mantra, forme pensiero, costituzioni, atti, giuramenti, vendette, odi, amori, amicizie, fratellanze, confraternite, ordini, corporazioni, leggi, sentenze, vincoli, vicoli, cospirazioni, unioni o divisioni, rivalità, competizioni, collaborazioni, preghiere, paletti, sensi di colpa, missioni, sensi e senso, storia e Tempo deviati, sentenze, voci, sussurri, bisbigli, libri scolastici, età, appartenenze, ipse dixit, autorità, entità, maestri, guru, asceti, mendicanti,
miti, prescrizioni, formule, etc.

Riempi tutto della tua essenza, della tua intelligenza, sentire, sentore, fiuto, familiarità, intuizione, presenza… Riempi tutto attraverso le tue doti non facilmente zavorrabili, perché non localmente auto esistenti.

Osa. Spingiti oltre alle barriere che ti contengono. Crea isole con l’immaginazione e poi lascia che il Fato le unisca alla terraferma. Sii libero di poterlo intendere e realizzare. Fiducioso. Convinto.
 
Effettua l’unione dei tuoi intenti.

Altrimenti, rimarrai a tempo indefinito esattamente 'dove sei'. Non che non sia di servizio, benintesi, tuttavia, è tua intenzione e desiderio poter ‘andare oltre’ e, se lo reputi corretto, ora lo potrai fare.
Riempi lo spazio con le tue ali

La scienza Antisistemica conosce le entità/animali, che vivono nei cieli, tanto da arrivare a riprodurle. Nella foto il Boeing Phantom Ray, la riproduzione di una 'Manta del cielo'.


Manta Birostris
Manta Birostris

La capacità di volare è quella di solcare spazi pieni. Lo devi sentire che puoi farlo, perché i tuoi piedi in realtà non penzoleranno nel vuoto, ma calpesteranno solida aspettativa riempita dalla tua intenzione.

L’aria diventerà solida per te e il tuo volare sarà come passeggiare, correre e saltare per aria.

I vuoti e i vortici d’aria equivalgono al tuo dubitare e alla conseguente apertura di ‘falle’ nel tuo volo. È così che una dimensione ne svela un’altra; cedendo ed aprendosi sotto al peso delle entità in fase di densificazione. E seppure auto esistenti allo stesso Tempo, le dimensioni si ritraggono a fronte della carica gravitazionale dell’essenza in fase di attrazione materiale. 
  • quando sei in caduta libera, devi trovare un fondo per poterti fermare
  • nessuno tenterà mai di afferrare la ‘spada’ che cade, per paura di infilzarsi
  • ti lasceranno andare sino al luogo di raccolta, dal quale potrai ricominciare a risalire
  • per risalire dovrai aprire le tue ali ma, prima, dovrai ricordarti di possederle
  • la paura accumulata nella caduta, sarà memorizzata in ogni tua singola cellula alimentata dal tuo stesso combustibile.
Capisci dove si muove la scienza Antisistemica?
 
Zeilinger… è famoso per aver realizzato il teletrasporto quantistico con i fotoni…
Link 
 
E dove, invece, sei tu?
 
Questa ‘innovazione’ non è per te, ma sarà utilizzata per mantenerti dove ti trovi. Lo schema sarà sempre lo stesso, a meno che tu faccia qualcosa di ‘nuovo’:

È spezzando, dunque, le attese più scontate, i luoghi comuni, che si può dimostrare d’esser diventati davvero padroni del tempo... anche solo impedendo il movimento atteso dai più, senza alcun bisogno, quindi, d’imprimergliene uno diverso...

è sufficiente non far accadere (‘per tempo’) proprio quel che i più, invece, sarebbero portati ad attendersi...

La finalità che ogni ciclo persegue, infatti, non è altro che il suo compiersi…

Link 

Giustizia, evitare spirale polemiche…
Napolitano nella sua lunga nota ricorda di avere più volte nel corso del suo settennato esortato a una riforma della giustizia, ma che ‘troppe divergenze e vere e proprie contrapposizioni hanno finito per prevalere, bloccando in effetti la possibilità di talune, cruciali riforme nell'amministrazione della giustizia’…

Link 
 
L’individuo in questione non potrebbe essere più chiaro, limitato come è dallo spazio disponibile, come il tenero cagnolino legato alla cuccia con la catena di un paio di metri nel cortile dietro casa.

Crisi, Parlamento Ue approva controllo su bozze manovre Stati.
La plenaria del Parlamento europeo ha approvato il cosiddetto 'Two pack', i due regolamenti che rafforzano la governance europea e prevedono di sottoporre le bozze di finanziaria alla Commissione europea già dal prossimo autunno. 

Il presidente del braccio esecutivo Ue, José Barroso, ha dichiarato di 'accogliere con favore' l'approvazione dell'Europarlamento. 'Questo - ha aggiunto - rafforza in modo significativo gli strumenti di coordinamento delle politiche economiche e di bilancio a livello Ue, che integrano quanto già realizzato con il 'Six pack'. 

Il voto è una ulteriore prova della volontà dell'Europa di andare avanti insieme ponendo le basi per una più profonda e vera Unione economica e monetaria'.
Link

Gli strumenti di coordinamento’ sono ‘gli strumenti di controllo’, dal momento in cui i vertici europei si sono auto installati in quella posizione.

Ma la biodiversità riempie sempre gli spazi.

A Londra la prima ‘chiesa atea’: a messa si parla e si suona.
Una Chiesa, ma senza un Dio da pregare.

Link

Usa: proposta del repubblicano Ryan sul budget, deficit eliminato in 10 anni.
Si accende il dibattito a Washington sulla questione della riduzione del deficit. Oggi il repubblicano Paul Ryan, capo della commissione budget della camera, ha presentato la sua proposta di budget. 

Il piano firmato Ryan prevede tagli della spesa per 4,6 mila miliardi di dollari al fine di eliminare il deficit nel giro di dieci anni. Nelle prossime settimane sono attese analoghe proposte dal lato democratico e da parte del presidente Barack Obama.
Link

Che tipo di controllo hai e avrai, lungo l’attuale rotta, relativamente a situazioni simili?
 
Il debito esiste davvero? Lo hai mai 'visto'?

Dal punto prospettico del ‘contenitore’, non ha importanza filosofica, ma ha importanza concreta; di quella concretezza che non è fisica – infatti il debito è sempre più virtuale – ma che agisce nel fisico. È l’esito finale, l’effetto, che preme al Connubio, essendo la causa sempre non direttamente apparente nelle 3d.

È come premere in un punto del tuo corpo, dove passa un determinato meridiano energetico, e realizzare concretamente la scomparsa o la comparsa di un mal di testa. Il malessere è indefinibile fisicamente, tuttavia genera delle azioni fisiche ben precise:

tu andrai dal dottore, dal farmacista, spenderai del Tempo e del denaro, etc.

Chi sta premendo il rit(m)o sui tuoi meridiani energetici affinché ‘tu risponda di conseguenza’?

Dipende da te, perchè è in te.

Davide Nebuloni/SacroProfanoSacro 2013
Prospettivavita@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.