mercoledì 16 giugno 2010

Armonia Sole Terra.




L’uomo è veicolato ed esprime fenomeni elettrico-chimici che generano un campo magnetico. Tale campo magnetico genera contemporaneamente attrazione e repulsione ed è caratterizzato dal comunicare con tutti gli altri campi magnetici circostanti, sino ad interagire con i campi magnetici più grandi collettivi, planetari, ecc.

Questo è il motivo per il quale, si dice, ognuno di noi ha le stesse responsabilità nei confronti della collettività e, più in generale, nei confronti della “tracciatura” del futuro. Le forze che si sono opposte e si oppongono al meccanismo del risveglio dell’umanità, agiscono proprio sul magnetismo umano individuale. L’Antisistema sa e conosce tutto ciò che è stato cancellato dai nostri “ricordi”. Ma la sua opera è solo negli interessi evolutivi globali. Nato ed autorizzato dalle nostre paure, ha provveduto, a modo suo, a custodire quanto ricevuto in “dote”: la nostra sicurezza. Infatti in tutto il tempo intercorso dalla sua creazione, l’umanità è sempre riuscita a sopravvivere. Parliamo di un lasso di tempo, per noi, non immaginabile, al cui confronto, la storia scritta nei libri, non è che una pallida lingua di nozioni semivere.

Il ruolo nativo dell’Antisistema è di natura protettiva

Ricorda un po’ la “vicenda” del supercomputer Hall 9000 di “2001 odissea nello spazio”: temendo di venire disinserito tenta di eliminare l'intero equipaggio.

Il ruolo attuale dell'Antisistema è di natura propulsiva per il genere umano.

Ogni forma di Vita tenta, per inarrestabile istinto, a sopravvivere a qualsiasi “cosa” o evento che possa rappresentare la sua ipotetica fine. È una reazione naturale, una legge, così come la verità espressa dal principio che “nella dualità c’è la spinta”. Giunti al cospetto della possibilità di morire si aprono nuove “vie” o porte contrassegnate dai flussi, dalle spire dei nostri campi magnetici in mutamento. L’unione dei nostri “vortici” crea sempre qualcosa di nuovo, una nuova possibilità figlia del livello di coscienza raggiunto e maturato sino a quel tempo. Per questo “mezzo” l’umanità è sempre andata avanti, generando nuove società a carattere vibrazionale diverso. Dalle caverne alle moderne abitazioni, dalle tribù alle unioni continentali.

La luce che emaniamo in questo momento è figlia della volontà di sopravvivere. La luce che emaneremo “domani”, sarà figlia dell’intento di “conoscersi” a fondo, andando oltre. Per fare questo, siamo e saremo aiutati, tramite cambiamenti anche della Madre Terra, che ci “ospita”. Perché in realtà il “tutto” è descritto dall’unione di tutte le sue “parti”, di cui l’umanità è un tassello dotato di grandi prospettive. Nella nostra possibilità e libertà di farci anche del male, abbiamo saputo misurare il nostro limite estremo legato allo smarrimento animico. La guerra ha scatenato le emozioni figlie della paura e siamo giunti a “raschiare il barile”.

Ora sappiamo cosa significa vivere in questa dimensione e sappiamo cosa è nascosto dentro di noi e, per analogia, il creatore sa cosa è nascosto in lui. Evocati i “demoni”, resili visibili, è possibile agire per operare la loro trasmutazione, conducendoli verso la luce della comprensione. Alla fine siamo e saremo “Uno”. 

"Quello che succederà è che dove avete sempre avuto campi magnetici costanti adesso avrete campi magnetici fluttuanti. Questo è parte di ciò che sentite. E' solo una situazione temporanea e probabilmente durerà soltanto pochi anni, ma causerà parecchi problemi ai vostri sistemi elettronici sul pianeta Terra finché non imparerete a radicare le vostre apparecchiature in modo diverso.

Osservate il Sole.
 
Osservate anche il sole mentre assume un nuovo ruolo. Originariamente il sole era programmato per spostare i suoi poli contemporaneamente con quelli della Terra. Questo avrebbe conferito alla Terra la spinta armonica magnetica necessaria per far ruotare i suoi poli e passare rapidamente ad un nuovo punto di partenza. Senza questa assistenza cosmica da parte del sole, lo spostamento della Terra avrebbe potuto richiedere troppo tempo e disturbare in modo permanente i suoi schemi di rotazione. Quest'azione magnetica di armonizzazione è il modo in cui questi spostamenti sono stati fatti in epoche precedenti. Adesso, anche se la linea temporale è stata spinta in avanti i poli sulla Terra non si sposteranno. Il sole, che doveva cambiare i suoi poli magnetici alla fine del 2012, è ancora vicino al suo programma originale. Ecco il nuovo ruolo del sole: quando il sole della Terra sposterà i poli magnetici questa prossima volta, questo coinciderà con il punto più basso del magnetismo della Terra. Questo è un momento magico per essere un essere umano. Carissimi, vi siete meritati quello che sta per succedere. Un miracolo è a portata di mano.
Carissimi, godetevi questa corsa. Sì, naturalmente ci sarà il cambiamento. Sì, naturalmente vi sentirete strani, strane emozioni. Potreste trovarvi a comportarvi come un bambino di tre anni senza una particolare ragione ed è meraviglioso. Tutto ciò che vi chiediamo è di non giudicare voi stessi. Sappiate che sta succedendo ad ogni persona sul pianeta e che quando scoprite di essere emozionati e spaventati senza alcuna ragione o ad avere pensieri negativi, si tratta semplicemente di questi campi magnetici distorti che non vi forniscono la base confortevole che avevate durante la transizione di questo processo di nascita. Pensieri negativi vaganti creano pochissimo, ma giudicare voi stessi per essi è molto distruttivo".
Fonte: Lightworker
 
* Opera di Simona Staccioli che ringrazio di cuore. 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.