venerdì 12 dicembre 2014

Niente è cambiato.



Non c’è spazio per le parole, se non per quelle (ri)portate… a cui tu ed il “tuo” progresso (con)seguite.
Vede… fino agli anni sessanta, le siringhe erano di vetro e gli ospedali le sterilizzavano con il calore. La Thompson… si rifiutò di passare alle siringhe di plastica, nonostante il profitto che ne avrebbe ricavato.
Perché le siringhe di plastica non possono essere sterilizzate.
Il fondatore dell’azienda… aveva dichiarato:
"Per usare la plastica dovranno passare sul mio cadavere”.
Infatti, nel 1966, l’anno in cui morì, la Thompson… cominciò la produzione in plastica. Nel giro di dieci anni Epatite C e Aids comparvero
Questa cassetta contiene materiale girato dai Caschi Blu in Nigeria. Vede… Quei ragazzini… Bambini… Per una manciata di centesimi portano aghi e siringhe usate alle farmacie locali. Le cliniche, per risparmiare, riutilizzano gli aghi fino a duecento volte. Questo succede nel Mondo
La Thompson... non solo non fa niente per fermare la cosa ma, addirittura, cerca in tutti i modi di insabbiarla. Le siringhe di plastica sono senza ombra di dubbio alla base dell’epidemia di Aids in tutta l’Africa e in Russia e in India...

- Come sei finito, così?
- Ricordi le cause alle industrie del tabacco?... Sette amministratori - delegati, sotto giuramento, hanno mentito di fronte al Congresso. E ogni Stato dell’Unione gli ha fatto causa.
- Ricordo.
- Ricordi cosa è successo dopo?
- Hanno sborsato miliardi di dollari di patteggiamento. Ecco che è successo.
- Non è successo niente! Le sigarette sono ovunque. Ci sono ragazzi che iniziano a fumare ogni giorno. Miliardi di fumatori in tutto il Mondo. Milioni di persone muoiono ogni anno. Niente è cambiato!
L’industria del tabacco si è presa una sculacciata ed è tornata a fare affari come se niente fosse…
Puncture
"I nomi di Gutenberg e di Cristoforo Colombo sono su tutte le labbra, ma nessuno conosce quello dell'inventore della siringa.
Gatenaria è il nome di questo benefattore dell'umanità.
La Francia non può rivendicare la gloria di averlo dato alla luce. Compatriota di Colombo, era originario di Vercelli e professore presso l'Università di Pavia"…
Adrien Phillippe
Wikipedia “tace”


La siringa (dal greco σῦριγξ, canna e quindi galleria, canale, condotto) è uno strumento medico formato da un corpo cilindrico cavo, all'interno del quale scorre uno stantuffo a tenuta.
Viene utilizzata per iniettare medicinali e per effettuare prelievi di vari liquidi organici e riproduttori…
Storia.
Le attuali siringhe sono state sviluppate attorno al 1853 da Charles Pravaz e Alexander Wood.
Caratteristiche.
Ad un'estremità del corpo della siringa è ricavato un becco sul quale viene innestato un ago, anch'esso cavo, tramite il quale passa il liquido che viene iniettato o aspirato...
Attualmente la gran parte delle siringhe sono realizzate in plastica, monouso, con l'ago pre innestato. In passato veniva usato il vetro e le siringhe venivano riutilizzate previa sterilizzazione in autoclave (o semplice bollitura in ambito casalingo). Le prime siringhe erano realizzate in metallo.
Link
 Il “silenzio” (di)segna solo delle apparenze:
se fossimo sulla Luna, a causa dell’assenza di atmosfera (e della diffusione ad essa connessa), il cielo apparirebbe nero e il Sole sarebbe bianco. Sulla Terra, invece, in conseguenza del Rayleigh scattering, parte della componente blu è rimossa dai raggi diretti del Sole che pertanto ci appare giallo. Questo effetto è amplificato al tramonto, quando il Sole è vicino all’orizzonte. I raggi solari diretti attraversano uno strato maggiore di atmosfera e vengono maggiormente impoveriti della componente blu.
Il Sole, dunque, diventa sempre più rosso man mano che il tramonto procede.
Le immagini inviateci dalle sonde Viking nel 1977 e Pathfinder nel 1997 hanno mostrato che il cielo visto da Marte appare rosso. Questo è dovuto alla polvere ricca di ossido di ferro (che appare rosso), sollevata durante le bufere che si verificano di tanto in tanto sul pianeta rosso (come viene appunto soprannominato Marte).
Il colore del cielo marziano dipende dunque dalle condizioni atmosferiche.
Esso è blu in assenza di bufere recenti, ma risulta comunque più scuro di quello terrestre a causa della minore quantità di atmosfera…
Link

In inglese si trova qualcosa "in più" (chi fosse in grado di ben tradurre…).

Puncture is an independent feature film starring Chris Evans, directed by Adam Kassen and Mark Kassen.
The movie is based on the true story of Michael David 'Mike' Weiss and Paul Danziger.
It was chosen as one of the spotlight films for the 2011 Tribeca Film Festival, premiering on April 21, 2011 in New York City…
Link
From Wikipedia, the free encyclopedia.
Michael David Weiss
  • Born; 1967 - Cleveland, Ohio
  • Died; October 2, 1999 (aged 31–32)
  • Occupation; Lawyer
Michael "Mike" David Weiss (1967 – 2 October 1999) was an American lawyer. Born in Cleveland, he grew up in Houston. He was made notable by the movie Puncture, in which he was played by Chris Evans…
Education.
Weiss graduated from Bellaire High School in 1985, where he got to know Paul Danziger, who graduated the year before. They participated together in school debates, where Weiss was the team's captain. He was a national merit scholarship semi-finalist.
Weiss subsequently attended the University of Texas Law School. During his undergraduate years he also studied philosophy for two years at Harvard University and participated as an editor for the Texas Law Review, a student law journal. He graduated from the University of Texas in 1993, with a special honors in philosophy.
Career and social involvement.
Following his graduation, Weiss clerked for Judge Edith Jones of the Fifth Circuit Court of Appeals. He also worked with two different law firms. He subsequently co-founded the firm Lawson, Weiss & Danziger, alongside his schoolfriend Paul Danziger. During that time, Weiss worked on different political causes and with various people such as Bruce Hotze and Councilman Rob Todd. He also represented a number of clients in commercial and employment law cases. Together with his associates, Weiss co-chaired two successful whistle-blower cases.
Weiss also taught as an assistant professor at the University of Houston Law School and South Texas College of Law. He was a Senior Fellow of the Texas Public Policy Foundation, Distinguished Fellow of the Texas Justice Foundation, and a member of the Houston City Club.
Safety syringe case.
In 1998, Mike Weiss and Paul Danzinger were approached by an inventor who had trouble selling an auto-retractable and single use syringe (Safety Syringe) because the (Gpo) Group Purchasing Organization refused to adopt his new, more expensive, safer syringes.
The inventor turned his hope toward Mike Weiss and Paul Danzigner with those issues. Together, Mike and Paul brought a lawsuit against the GPOs, the case never went to trial. Several years later Mark Lanier settled the case for $150 million.
Other deaths related to the Gpo investigation.
Following the civil case, a criminal investigation had been initiated by the US Attorney's office in Dallas against the GPOs. However, both US attorneys on the investigation died under mysterious circumstances, on 20th July 2004, Thelma Quince Colbert was found drowned in her pool, at the age of 55. The 13th September 2004 (35 days later), Shannon K. Ross died suddenly because of an inflammation of the meninges, spinal cord, and roots of the spinal nerves, scientifically called meningomyeloradiculitis.
Afterwards three other assistant US attorneys working on that case were fired or forced to resign. The investigation was then called off.
Death.
Weiss died at the age of 32, Saturday the 2nd October 1999. Weiss memorial service was held at The United States Court of Appeals Fifth Circuit Ceremonial Courtroom.
The official cause of his death is from a drug overdose.
The authorities did not pursue further investigation.
Link
In italiano c’è molto poco, mentre le siringhe si usano anche in Italia.


Puncture è un film del 2011 diretto da Adam Kassen e Mark Kassen, con protagonista Chris Evans.
Il film è stato presentato in anteprima al Tribeca Film Festival 2011…
Trama.
Mike Weiss è un giovane avvocato tossicodipendente di Houston. Talentuoso e sopra le righe, Mike, assieme al suo socio e amico Paul Danziger, decide di accettare il caso di Vicky, un'infermiera del pronto soccorso locale che è stata punta da un ago infetto. Ma quello che sembrava un semplice caso, per i due avvocati si trasforma in qualcosa di più grande di loro, che coinvolge l'assistenza sanitaria e le aziende farmaceutiche statunitensi.
Produzione.
Paul Danziger ha scritto una prima versione dello script, che successivamente è stato riscritto da Ela Thier. Dopo che i registi Mark e Adam Kassen hanno accettato di dirigere la pellicola, hanno ingaggiato Chris Lopata per riscrivere la sceneggiatura. Le riprese sono iniziate il 10 febbraio 2010 a Houston, Texas.
Link
Il grande caso arriva quando un’infermiera (Vinessa Shaw) si presenta in studio per una causa:
due anni prima è stata punta da un ago mentre lavorava ed ha contratto l’Aids; curiosamente Vicky non vuole far causa al singolo ospedale che le ha fornito adeguate cure, ma ai giganti del settore farmaceutico, che a suo dire impongono un monopolio per quanto riguarda le siringhe.
Infatti, un eccentrico imprenditore (Marshall Bell) ha inventato un ago usa e getta, con cui è impossibile pungersi involontariamente e che impedisce di conseguenza la trasmissione di malattie tra medici e pazienti o tra pazienti stessi dovuti al riuso delle siringhe (si parla di 800.000 punture annuali solo negli Usa).
Essendo usa e getta, l’uso di queste siringhe farebbe lievitare i costi per gli ospedali, che di conseguenza non ne vogliono saperne di adottarli
Passato per ora solo al Tribeca Film Festival, Puncture è un film su una grande ingiustizia sanitaria che contribuisce alla diffusione dell’Aids, ma che non riesce a penetrare più di tanto nello spettatore, anche se obiettivamente il tema è molto serio.
Link
Che non riesce a penetrare più di tanto nello spettatore, anche se obiettivamente il tema è molto serio…
A questo ri riduce il tutto?

Siringa in vetro Lűer
Malgrado i loro numerosi difetti le siringhe tipo Pravaz sono state usate fino ai primi anni del 1900. Contemporaneamente però verso il 1890, la ditta Lűer mise in commercio una siringa completamente in vetro che gradualmente soppiantò il modello Pravaz
Siringhe in vetro.
Per più di 50 anni le siringhe tutto vetro hanno dominato il settore delle iniezioni ipodermiche.
Vi sono state alcune piccole modifiche ma sostanzialmente tutte riportavano sul corpo la quantità in cc. di liquido da iniettare, la marca della casa costruttrice o la pubblicità di qualche farmaco…

Siringa monouso in poliammide Henke.
Dopo la seconda guerra mondiale le siringhe in vetro sono state gradualmente abbandonate a vantaggio delle siringhe monouso oggi universalmente utilizzate.
La casa Becton Dickinson fu tra le prime produttrici di questo tipo di siringa...
Link


Nota il "tono, tra le righe, di parte (farmaceutica)" della prossima citazione.
Evoluzione del prodotto.
Sebbene la maggior parte delle persone ritenga che la siringa sia un prodotto banale, perché di uso comune, in realtà rappresenta l’apice di uno sforzo continuo di miglioramento tecnologico e di ricerca finalizzata alla creazione di dispositivi efficaci nella somministrazione di terapie farmacologiche iniettive e di prelievo.
Le pietre miliari evoluzione tecnologica:
  • 1853 siringa di Pravatz     
  • 1924 siringa per insulina 1 ml vetro
  • 1950 siringhe per applicazioni speciali     
  • 1960 siringhe in plastica monouso...
  • 1990 siringhe Latex Free.    
L’ideazione della prima siringa è attribuita al medico-chirurgo Charles Gabriel Pravatz che nel 1853 iniziò a adoperare tale strumento per iniettare coagulanti nel sangue; essa era fabbricata in vetro e metallo e veniva riutilizzata su più pazienti dopo essere stata lavata, con il rischio di contaminazione.
Nel 1924 fu introdotta la prima siringa graduata in unità di insulina.
Nel frattempo, la siringa era divenuta completamente in vetro, un materiale che consente una re-sterilizzazione più sicura.
Tuttavia, nella pratica quotidiana le siringhe in vetro non potevano essere sterilizzate in modo appropriato; per tale motivo nel corso degli anni ’50 furono introdotte le prime siringhe monouso in plastica, polipropilene e polietilene, le quali contribuirono grandemente alla riduzione del rischio di infezione crociate.
Ciò nonostante, errate considerazioni economiche ritardarono l’adozione di tali siringhe in Europa fino alla fine degli anni ’70...
Attualmente la ricerca è impegnata nella realizzazione di aghi sempre più sottili, di dispositivi di sicurezza capaci di proteggere gli operatori da eventuali contatti o punture accidentali con materiale biologico infetto e di sistemi innovativi per la somministrazione di farmaci (come nel caso dell’iniezione intradermica senz’ago, ad alta pressione).
Link
Sigh.


Attualmente la ricerca è impegnata nella realizzazione di aghi sempre più sottili, di dispositivi di sicurezza capaci di proteggere gli operatori da eventuali contatti o punture accidentali…
L'Hiv deriva dal relativo virus di immunodeficienza delle scimmie (Siv), che infetta alcuni primati in Africa. Vi sono prove che gli esseri umani che partecipano ad attività di caccia e di vendita di pelli di scimmia, abbiano contratto il Siv.
Tuttavia, solo alcune di queste infezioni è stata in grado di causare epidemie nell'uomo e tutte si sono verificate tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo.
Per spiegare la nascita di epidemie di Hiv negli umani solo da quel momento, vi sono diverse teorie:
cambiamenti sociali dopo il colonialismo, trasmissione tramite vaccinazioni contro il vaiolo con aghi non sterili e la prostituzione con la concomitante alta frequenza di malattie ulcerative dei genitali (come la sifilide) nelle nascenti città coloniali.
L'Aids è stato riconosciuto per la prima volta il 5 giugno 1981, quando i Cdc di Atlanta registrarono casi sospetti di polmonite da Pneumocystis carinii in cinque uomini omosessuali a Los Angeles.
In principio, il Cdc non aveva dato un nome ufficiale alla malattia e spesso faceva riferimento ad essa per mezzo delle malattie che sono state associate ad essa, ad esempio, linfoadenopatia.
In generale la stampa coniò il termine Grid che stava per Gay-related immune deficiency. Il Cdc, in cerca di un nome, osservò che le comunità infette apparentemente fossero limitate a quelle degli haitiani, degli omosessuali, degli emofiliaci e dei consumatori di eroina, coniò i termine di "malattia 4H".
Tuttavia, dopo aver stabilito che l'Aids non era limitato a quelle sole comunità, il termine Aids venne introdotto nel luglio 1982 e utilizzato come corretta definizione della malattia dal settembre 1982.
La identificazione positiva del virus Hiv-1 viene dal Congo nel 1959 e gli studi genetici del 1960 indicano che il virus è passato nella popolazione umana dagli scimpanzé circa cinquant'anni prima.
Uno studio del 2007 afferma che un ceppo di Hiv- 1, probabilmente spostato dall'Africa ad Haiti, è entrato negli Stati Uniti intorno al 1969
La pandemia di Aids può anche essere vista come diverse epidemie di sottotipi distinti. I fattori principali della sua diffusione sono la trasmissione sessuale e la trasmissione verticale da madre a figlio alla nascita e attraverso il latte materno.
Nonostante il recente miglioramento all'accesso al trattamento antiretrovirale, in molte regioni del mondo, la pandemia di Aids ha coinvolto circa 2,1 milioni (range tra gli 1.900.000 e i 2.400.000) di persone nel 2007, di cui circa 330.000 erano bambini sotto i 15 anni. A livello globale, si stima che 33,2 milioni di persone vivevano con l'Hiv nel 2007, di cui 2,5 milioni di bambini.
Si stima che circa 2,5 milioni (range tra gli 1.800.000 e i 4.100.000) di persone siano state contagiate nel 2007, tra cui 420.000 bambini.
L'Africa subsahariana rimane di gran lunga la regione più colpita.
Nel 2007 si stimava che lì ci fossero il 68% di tutte le persone che vivono con l'Aids e il 76% di tutte le morti per Aids, con 1,7 milioni di nuove infezioni.
A differenza di altre regioni, la maggior parte delle persone che vivevano con l'Hiv nell'Africa sub-sahariana nel 2007 erano donne (61%). La prevalenza sugli adulti nel 2007 era stata stimata al 5,0% e l'Aids continua ad essere la principale causa di mortalità in questa regione.
Il Sudafrica ha la più grande popolazione di pazienti affetti da Hiv nel mondo, seguito da Nigeria e India.
Il Sud e Sud-Est asiatico sono le seconde regioni più colpite. L'India ha circa 2,5 milioni di infetti e la prevalenza negli adulti è stimata nello 0,36%.
L'aspettativa di vita è diminuita drammaticamente nei paesi più colpiti; per esempio, nel 2006 è stato stimato che era scesa da 65 a 35 anni in Botswana.
Negli Stati Uniti, le giovani donne afro-americane sono a rischio particolarmente elevato per l'infezione da Hiv. 
Gli afro-americani rappresentano il 10% della popolazione, ma possiedono circa la metà dei casi di Hiv/Aids a livello nazionale. 
Questo è dovuto in parte alla mancanza di informazioni sull'Aids, nonché di un accesso limitato alle risorse sanitarie e una maggiore probabilità di rapporti sessuali con partner a rischio...
Link
Gli affari sono affari e prima o poi “tutto cambia per non cambiare niente, nella sostanza”.  
Il cerotto indolore che sostituirà gli aghi delle iniezioni.
Dite addio agli aghi:
in futuro, per effettuare prelievi o per somministrare farmaci, basterà un cerotto composto da 361 micro-aghi in polimero in grado di penetrare solamente nello strato più superficiale dell'epidermide, ma senza raggiungere le terminazioni nervose, che corrispondono alla dolorosa sensazione.
Una splendida notizia per i bambini e per tutti coloro che soffrono di belenofobia (la paura dell’ago).
Ryan Donnelly, a capo del team di ricercatori della Queens University di Belfast (Irlanda del nord) che sta sperimentando il cerotto (attualmente ancora in attesa di superare rigorosi test clinici) ha spiegato che questo nuovo tipo di tecnologia servirà anzitutto ai bambini nati prematuramente, che molto spesso necessitano della somministrazione di farmaci e di frequenti prelievi di sangue, ad oggi effettuati tramite aghi o cannule, con un impatto emotivo decisamente traumatico.
C'è poi l'ipotesi di utilizzo per i vaccini, in particolare per quelli nei Paesi in via di sviluppo:
oltre ad avere prezzi decisamente più accessibili di quelli attuali, questo cerotto sembrerebbe particolarmente efficace per la conservazione dei vaccini che solitamente incontra invece grossi problemi con le temperature di conservazione, spesso inadeguate.
In ultimo, questo particolare cerotto consentirebbe anche di evitare le ricorrenti infezioni che medici ed operatori sanitari rischiano di continuo pungendosi con l’ago della siringa e che, in alcuni sfortunati casi, li hanno portati a contrarre Hiv o epatite.
Sono difatti 21 milioni i casi di epatite B che, stando a quanto riportato dalll'Oms (l’Organizzazione Mondiale della Sanità), sarebbero imputabili ad incidenti del genere.
Link
Prospettive diverse.
"Sulla stazione spaziale si ricicla l'urina per il caffè¨: lo spiega Samantha Cristoforetti...
Il riciclo dell'urina:
la Cristoforetti spiega infatti come funziona l'Urine Processing Assembly (o Upa), che permette infatti di estrarre e separare l'acqua dagli elementi di scarto. La prima subisce quindi un ulteriore trattamento che la rende di nuovo potabile:
ad esempio per fare un caffè.
"È possibile trasformare il caffè di ieri nel caffè di domani...
Se siete fra quelli che trovano questo piuttosto fastidioso o perfino disgustoso, cercate di vederlo in questo modo:
la nostra nave spaziale Terra è, fra le molte altre cose, un gigantesco Upa. Semplicemente, non siamo abituati a pensare alla storia precedente delle molecole d'acqua nella nostra bevanda:
non avrebbe molto senso, vero? Nemmeno sulla Iss ci pensiamo...".
Così fra le stelle anche l'urina che diventa caffè assume un che di poetico:
e chi avrà inizialmente storto il naso ci starà già ripensando...
Link
Ti adatti a tutto anche senza saperlo o... senza pensarci.

Il Mondo (pro)cede:
è “favorevole”… al cedere.
A cosa/chi?

Che te lo dico a fa!”.
Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2014/Prospettivavita@gmail.com 



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.