giovedì 22 maggio 2014

L'indiretto e l'avventura della magia che diventa normale.


L'azione si svolge sullo "sfondo"...
Scrivere, soprattutto al mattino, coi Tempi migliori per sé… libero di spaziare, concedendomi tutto il Mondo, la possibilità di poterlo fare, il ritmo, il passo proprio, la corretta respirazione, la portata immaginifica e magnifica interiore, lasciandomi andare alla più armonica ispirazione, nel segno di quel “codice antico” che guida sincronicamente, ancora oggi e per sempre, ogni individualità in ascolto e sintonia, su ali di musica avvolgente come un solidale mantello… è quanto di più meraviglioso mi sia mai accaduto, secondo solo all’incontro con la mia “Musa”.
Ed ora mi (ri)trovo in questo mondo, nelle 3d attuali… in un reame nemmeno annunciato, tuttavia quanto mai attento ad ogni minimo particolare.
Moderno Don Chisciotte?
Che ne dici Sancio? Vedi quanto male mi vogliono gli incantatori? Vedi fin dove arriva la loro cattiveria e l'astio che mi portano, poiché hanno voluto privarmi della gioia che avrebbe potuto darmi il veder nella sua vera forma la mia signora...
Link
Non c’è che dire! È una grande avventura che nemmeno nessun film né immaginazione hanno mai saputo inquadrare per intero. Dietro a tutto, ad ogni “ambito”… si cela l’attore (non)protagonista, che ha preferito il ruolo di regista piuttosto che aspirare ad una carriera di “memorizzante di copioni diversi”.
Il Nucleo Primo è totale, essendo se stesso. In questo, Egli è un grande esempio di condotta a tuttotondo. Un esempio da "imitare", seppure alla propria frequenza.
E andiamo allora a cavalcare, anche per quest’oggi, per “verdi praterie”, col vento tra i capelli e le idee sempre un po’ meno confuse.
Perché vengono chiamate le popolazioni pre colombiane del nordamerica con l’appellativo di “indiani”? Per via della favoletta di Colombo, che credeva di raggiungere le Indie in luogo delle “Americhe”?

See. Sai perché è avvenuto una simile “modifica, nella denominazione generica dei nativi locali”?
Perché, in questo modo, perpetrando lo sterminio sistematicamente progettato anzitempo, la coscienza poteva essere meno messa alla prova, ritenendo di uccidere delle genti agganciate inconsciamente ad altro luogo (lontano) e non, invece, decine di milioni di nativi, dotati del diritto di abitare, già da secoli, le "nuove terre di conquista bianca" (mito della "terra promessa", riproposto frattalmente). Il caso non esiste...
Un’altra ottava del detto “occhio non vede, cuor non duole”.
È tutto così dannatamente perfetto. Persino l’imperfezione del Mondo è… perfettamente progettata.
Tutto è lasciato in balia di onde solo apparentemente “carenti”, così come la “crisi” fa indirettamente capire. Ma, questa “crisi”, è perfetta nella sua logica estensione ubiqua e (ri)coprente, infine, l’intero Globo, così come un virus o una sindrome influenzale (cloud).
Premi un “pulsante” e tutto avviene di conseguenza, perché tutto è pronto ad avverarsi attraverso di te e la tua "azione deviata e deviante".
Un effetto domino predeterminato ad hoc. La moderna tecnologia non funziona, forse, così? Premi un pulsante e non sai mai esattamente perché (non te ne importa più) e fedelmente… avviene qualcosa di magico ma, ormai, ritenuto normale (anche se non capisci perché Diavolo avviene il tal fenomeno).

Sono coloro che “lavorano sui computer” a permetterlo?
 
He. He. He… no. Non sono nemmeno loro. Nessuno sa come funziona bene la “cosa”.

Qualche Hacker?
Nessuno riesce nemmeno lontanamente ad immaginare come “funziona”…
Funziona... cosa? Suvvia. Stiamo lavorando ad altro livello. A che serve definire un nome? Se capisci, capisci. Se intuisci, meglio…
È ciò che avviene progressivamente in te, il vero prodigio. Cambiare senza sapere di cambiare (auto conformazione ambientale), è possibile. Non te ne accorgi più, a questa latitudine della tua estensione nonché densificazione energetica.
Per decostruire la radice del sistema di credo predominante, devi partecipare con determinazione ad un punto di vista spirituale superiore. Ci sono stati, e ci sono ancora, diversi punti di vista spirituali orientati in questa direzione, ma nessuno è stato in grado di decostruire l’intero costrutto del mondo.
Invece sono stati assediati fino a che sono diventati parte di quel punto di vista del mondo dove ognuno è forzato, da una parte o dall’altra, nel costrutto tecnosferico materialista dal quale sembra non ci sia via di fuga
Potremmo metaforicamente paragonare l’attuale costrutto del mondo a una massiccia nuvola che copre tutto il pianeta, che è mantenuta dal sistema totale di credenza materialistico. Più il sistema di credenza del materialismo mantiene se stesso, più densa questa nuvola coprente diventa…
Cronache della Storia Cosmica – Volume I – Il Libro del Trono – Josè Arguelles
Nessuno è stato in grado di decostruire l’intero costrutto del mondo… SPS, modestamente, a parte.
Il Mondo attuale è l’(Anti)Sistema, così come l’(anti)camera è quel “locale inziale” che viene prima delle altre “camere”. Nessuna negatività. Esci da un simile gioco di specchi inaridente la tua possibilità altra.
Ricordi il “modello far west” osservato da e in SPS? Beh… eccolo ancora, spiegato sotto ad altra “salsa”, attraverso un film sufficientemente “depurato”:
l’epica di Kevin Costner regista, segue una poetica coerente, ben precisa, con grande naturalezza. La ricerca dei grandi spazi della natura, e un uomo che desidera confrontarsi con essi, con libertà, desiderio e passione.
Quattro mandriani nel West di fine '800 pascolano il loro bestiame sulle distese erbose nelle vicinanze di una cittadina. Il proprietario terriero della zona, che controlla con una strategia di terrore la popolazione del luogo, non accetta che degli stranieri siano presenti nei luoghi che possiede, e cerca sfidandoli corpo a corpo di eliminarli…
Nelle 3d dove sei tu, non è diverso e la storia deviata si fonda, appunto, su fondamenta di questo tipo. Dove tutto è corrotto dalla sua origine o “seconda origine”.
- Nella zona di Fort Harmon la gente non ha in simpatia gli allevatori nomadi. Anzi, li odia… più di quanto odiasse gli indiani.
- Immagino che parli a nome di rancheros come lei.
- Ho l’appezzamento più esteso da queste parti. Quanto tre o quattro messi insieme. Tirato su con queste due mani. Pezzo dopo pezzo. Insieme alla città. E in queste pianure nessun allevatore nomade può pascolare il suo bestiame.
- I pascoli sono di tutti.
- I tempi cambiano signor Spearman, come cambia la gente… a parte alcuni irriducibili stupidi. Sa, qualche anno fa arrivarono dei mandriani come voi e, una notte, le vacche gli scapparono, i carri andarono a fuoco, addirittura uccisero uno di loro in tanta confusione…

Terra di confine - Open range
I tempi cambiano… come cambia la gente…
 
Come avviene questo “cambiamento”? Quale “scia” segue? Il percorso è interamente emerso alla luce del Sole? Assolutamente, no… 
Non ha detto solo questo. Spesso gli uomini ti rivelano le loro peggiori intenzioni… se sai ascoltare.
Terra di confine - Open range
Se sai ascoltare: questa è Analogia Frattale.
 
Tra le righe, c’è tutto. Dipende dal tuo livello di apertura, ricezione e decodifica. Su quale “stazione” sei sintonizzato? 
Bellissima terra. Ti ci puoi perdere dentro. Dimenticare che la gente, spesso, non è così limpida…
Quel rancheros nella prigione che sogghignava mentre il suo uomo applicava la legge. Fin quando ha deciso di farci vedere che è lui a dare gli ordini qui. Uhm, non mi va giù!
Terra di confine - Open range
Chi è… a dare gli ordini, nel tuo Mondo 3d attuale? Quante possibilità hai tu, direttamente, di poter fare qualcosa per cambiare ciò che non ti va bene?
Sai quali possibilità hai? Solo quelle che ti mettono in controluce, ossia, contro la legge e, dunque, fuori legge. Ma tu sei davvero così, come un simile termine ti (ri)definisce?
Non credo.
Osserva bene come taluni personaggi vengono denigrati con grande stile, applicando un tipo di censura molto diverso da quello del passato (troppo facilmente criticabile e rilevabile dalla Massa):
Venerdì 23 maggio saremo in Piazza San Giovanni, a Roma. Vi chiedo uno sforzo ulteriore. Capisco che partire da tutta Italia coi pullman e i treni sia disagevole - dice il comico genovese - Ma dobbiamo trovarci in Piazza San Giovanni. Dobbiamo abbracciarci, toccarci, guardarci negli occhi perché sarà una grande festa di affetto. È lo stesso affetto che ha circondato questo "VinciamoNoi Tour" che ci ha unito nelle piazze di tutta Italia…
Link
Dice il “comico” Genovese… 
Molto sottile la cosa, come l’utilizzo di un bisturi al laser durante un’operazione a “cuore aperto”.
Te ne sei accorto, a prescindere dal tuo orientamento politico? O preferisci ancora osservare "l'indiano in luogo del nativo", al fine di sciacquarti la coscienza?
 
Grillo è “solo” un comico? Evidentemente e soprattutto negli ultimi anni, no. Non che la definizione di “comico” sia inesatta, tuttavia, agli occhi di un nuovo possibile elettore che legge e si “informa”, l’utilizzo di un simile termine risulta perlomeno sminuente della presenza del personaggio, che si muove secondo ben altri cardini e prospettive (contesto).
Giuseppe Piero Grillo, detto Beppe (Genova, 21 luglio 1948), è un attivista, comico e politico italiano.
Il suo blog, secondo The Guardian, è tra i 50 più "potenti" al mondo nel 2008 (in nona posizione). Intestatario di un forum di discussione con iscritti soprannominati "grillini" e ispiratore di liste civiche che portano il suo nome, insieme a Gianroberto Casaleggio.
Il 4 ottobre 2009 ha dato vita al movimento politico Movimento 5 Stelle, di cui si è dichiarato inizialmente "capo politico, ma come garante" e successivamente, in vista delle elezioni europee del 2014, "capo politico e rappresentante".
Alle elezioni politiche del 2013 è indicato ufficialmente come leader del Movimento 5 Stelle...
Link
Nel riportare, in un articolo, una notizia di politica, l’utilizzo del termine “comico” equivale a danneggiare l’immagine dell’individuo inquadrato. Chi voterebbe per un candidato comico?
Attenzione, dunque: Yahoo è schierata, in campo

Ma non è questo il fulcro, quanto l’uscire dal consueto scenario da "guerra dei poveri", ed iniziare ad accorgersi del come si è amministrati, indirettamente, da qualcosa che si occupa di te senza mai manifestarsi ai tuoi occhi.

E, a livello frattale, tutto ciò non sfugge assolutamente (registrazione).
Inganni a tavola, la denuncia della Coldiretti contro l'Unione Europea.
Formaggio senza latte, vino senza uva, cioccolato senza cacao.
Non sono paradossi ma alcuni degli alimenti che, secondo la denuncia della Coldiretti, l’Unione Europea permette, con una politica di sostanziale deregolamentazione, che arrivino sulle tavole dei cittadini. Trucchi, espedienti e artifici della trasformazione industriale che consentono di aggirare l’agricoltura, la pastorizia e la qualità delle materie prime per poter essere ugualmente presenti sul mercato del cibo
Link
Non sono paradossi… (ma) trucchi, espedienti e artifici. Permessi da chi? dall'Unione Europea che, evidentemente, serve le lobby & Co.
Che ti dice tutto ciò? Che... "il pesce puzza dalla testa”.
Ma la “testa” è staccata dal corpo e non la puoi mai vedere, se continui usualmente a nutrirti di questo tipo di “pensieri”.
Ti accorgerai, allora, solo del "puzzo", che… nell’aria non si distingue più da ogni altra componente presente.
Di più, sotto alle città che cosa si estendono? Le… fognature.
Su "cosa", quindi, la tua casa è eretta? Su "cosa" vivi?
Non è certo casuale un simile modo di “(ri)costruire” e riflette una realtà sommersa ma del tutto esistente ed agente in/su di te, in ogni modo e (im)possibilità.
Osserva come le cose cambiano progressivamente (goccia a goccia), seguendo un copione, oserei dire, da "film già visto"…

Biometria, Garante Privacy rende più facile l’uso di queste tecnologie.
Il Garante Privacy apre alla biometria:
grazie alle nuove regole fissate dall'Autorità sarà più facile usare tecnologie per la lettura delle impronte o l’analisi della firma, per controllare accessi, autenticarsi o sottoscrivere documenti informatici.
Sarà, ad esempio, consentito il rilevamento delle impronte digitali per l’accesso fisico ad aree riservate o per l’attivazione di dispositivi elettromeccanici ed elettronici. I soggetti pubblici e privati che si atterranno alle misure di sicurezza individuate dal Garante potranno adottare direttamente questi nuovi strumenti senza presentare, caso per caso, richiesta di verifica preliminare.
L'Autorità ha adottato un nuovo provvedimento a carattere generale che individua specifici casi in cui non sarà più necessario interpellare preventivamente il Garante per l’adozione di tecnologie biometriche, definendo un quadro di regole a tutela delle libertà personali.

Sarà quindi consentito il rilevamento delle impronte digitali per l’accesso fisico ad aree riservate, oppure per l’attivazione di dispositivi elettromeccanici ed elettronici

Le impronte e la topografia della mano potranno essere usate anche per “usi facilitativi” (come, ad esempio, accesso banche e biblioteche), ma solo con il consenso degli interessati e purché siano garantite modalità alternative per chi non vorrà usare strumenti biometrici. Potrà essere adottata senza interpello anche la firma grafometrica per la sottoscrizione di documenti informatici. Non si potranno, invece, realizzare archivi biometrici centralizzati o utilizzare i dati per finalità diverse da quelle specificate…
Link 
 
Stai tranquillo! La tua “impronta digitale” verrá schedata, anche se non sei un soggetto criminale né un soggetto passivo di inchiesta, di giudizio, di sospetto. E tutto ciò diverrà normale, nel Tempo. Già sin d’ora alcuni si stanno abituando a rilasciare le proprie impronte per l’utilizzo “sicuro” del computer o dell’automobile.
Ben presto diventerà tutto ciò, normale. E non ti chiederai nemmeno più se è giusto o meno! Perchè "qua" funziona così...
Norma Tesoro su onorabilità manager, no da proxy…
Le due principali società incaricate di fornire indicazioni di voto agli investitori istituzionali, Iss e Glass Lewis, hanno raccomandato di bocciare l'introduzione di una clausola, proposta dal Tesoro, che rende gli amministratori di Eni, Finmeccanica, Enel e Terna ineleggibili o non più degni di esercitare le proprie funzioni in caso di sentenza di condanna anche non definitiva per reati finanziari e non solo.
Una modifica statutaria - proposta dal ministro dell'Economia del governo Letta, Fabrizio Saccomanni, e poi fatta propria dall'esecutivo Renzi - che i consulenti dei grandi fondi internazionali hanno respinto non capendone i reali vantaggi e perchè rischia di essere illegale
Link
Niente di nuovo all’orizzonte, dunque.
Rischia di essere illegale Chi decide cosa è legale e cosa no? I “grandi fondi internazionali” e i loro "interessi"? Sì. O, perlomeno, essi contano di più rispetto ad altre fazioni politiche, evidentemente non più del tutto sovrane. Ma va?
La sovranità non c’è mai effettivamente stata. Non è mai esistita, perlomeno da dodicimila anni a questa parte, da quando la portante del Nucleo Primo ha iniziato a trasmettere sulle frequenze di “Radio Terra 3d (Anti)Sistemica”.

Un po’ di zucchero e la pillola va giù?

Bah… lo zucchero fa male. Lo sai, vero? Ma non ce la fai proprio a farne a meno. Perché sei un drogato e non è facile, ora, uscirne… perché questa droga non è riconosciuta pubblicamente come tale, per cui la trovi dappertutto, anche in modalità nascoste, dentro ad ogni cibo in qualità di “ciò che pare a chi vende, sulle ali della protezione lobby/politica di appartenenza”.

Lo zucchero: le nuove ricerche sono allarmanti.
Da anni lo zucchero si trova al centro dell’attenzione di nutrizionisti, scienziati e medici di tutto il mondo, e ancora di più negli ultimi mesi, con l’uscita del nuovo documentario americano "Fed Up". 
Il messaggio che il film vuole trasmettere al pubblico e a tutta la società occidentale è molto chiaro: 
la causa dell’obesità che negli ultimi decenni ha colpito gli Stati Uniti a livello epidemico è da ricercare nell’uso di questo dannosissimo prodotto industriale, lo zucchero bianco
Si prevede che il 95% degli americani, infatti, sarà obeso o gravemente sovrappeso nei prossimi 20 anni, mentre un terzo soffrirà di diabete. Queste previsioni sono allarmanti quanto veritiere, visto che l’80% del cibo che può essere acquistato negli Usa contiene zuccheri "nascosti" per migliorarne il sapore

Sempre secondo i ricercatori, il nostro cervello reagisce all’assunzione di zucchero come all’uso di certe sostanze stupefacenti, ed è per questo che diventarne dipendenti è molto facile. Non è la prima volta che gli studi scientifici puntano il dito contro gli zuccheri e non i grassi, per individuare le cause dell’obesità.  

Questo "candido" ingrediente, tutt’altro che naturale, è stato addirittura ribattezzato dagli specialisti "il nuovo tabacco"
Uno dei sistemi più efficaci per stare alla larga da questo alimento killer è controllare sempre gli ingredienti contenuti nei cibi che acquistate. Fate attenzione alle etichette, siate consapevoli del cibo con cui nutrite il vostro organismo, riducete i dolci, ma non solo: 
anche il ketchup e tante salse per la pasta contengono un’altissima quantità di zucchero ed è bene eliminarle dalla vostra regolare alimentazione.
Link
L’80% del cibo che può essere acquistato negli Usa contiene zuccheri "nascosti" per migliorarne il sapore

Che cosa sai?

Unilever vende i sughi Ragu e Bertolli per 2,15 mld dlr.

Unilever ha annunciato la cessione dei marchi di sughi per pasta Ragu e Bertolli al gruppo giapponese Mikzan per circa 2,15 miliardi di dollari (1,57 miliardi di euro) cash...
Link

Mi è venuta un po’ di nausea a scrivere di ciò. Il bello di scrivere alla SPS è quello di rimanere al di là di ogni portata o valenza inerente al “trattato”. 

È Poesia ad uno stato diverso da tutto quello che conosci/sai…
Per cui… termino qua. Occorre sempre capire e sapere quando è Tempo di fermarsi.
Domani è un altro giorno e un “treno parte sempre, ad ogni nuovo inizio”…
Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2014/Prospettivavita@gmail.com