sabato 26 settembre 2009

Riflessi




Ostinarsi
contrarsi
nel ritenuto naturale
tentativo
di scorgere una croce
oltre la solidità di una superficie;
quello ch’è solo arte per via originaria,
un riflesso,
la mano divertita ed ispirata
di un artista d’eccezione;
linee e giochi di luce
salutati da ombre,
pizzicati
miscelati con rinnovata,
estrema,
grande e casuale sapienza.
Lucidità
occhi
pensieri del tempo
piani diversi e
cronaca
lontana dalla storia.
In giri di fantasia ad occhi aperti
mi perdo soddisfatto solo da Te.