venerdì 25 settembre 2009

Blu




La profondità di ogni senso
è un velo di calma
da togliere il respiro,
una nota in sintonia con l’anima
spiegata come vela
ad impiegare aria come fosse gambe,
                                  motivo, destino.
Nella direzione
l’aspettativa;
riflessi ancorati alla Tua presenza,
disseminata in ogni granello di sabbia,
nell’aria e nell’acqua del mio naufragio
chiamato… vita.
Al di là delle colonne e per sempre.