lunedì 2 maggio 2016

Il “sogno” dominante (4)


L'esperimento di Rutherford: poche particelle alfa vengono deflesse dal campo elettrico del nucleo, la maggior parte di esse attraversa lo spazio vuoto dell'atomo”.
Link
L'atomo è (un) vuoto, all'interno del quale accade qualcosa. Anche la Grande Piramide è "vuota"...
Attraverso questo esperimento, Rutherford propose un modello di atomo in cui quasi tutta la massa dell'atomo fosse concentrata in una porzione molto piccola, il nucleo (caricato positivamente) e gli elettroni gli ruotassero attorno così come i pianeti ruotano attorno al Sole (modello planetario)…
L'atomo era comunque largamente composto da spazio vuoto, e questo spiegava il perché del passaggio della maggior parte delle particelle alfa attraverso la lamina.
Il nucleo è così concentrato che gli elettroni gli ruotano attorno a distanze relativamente enormi, con orbite aventi un diametro da 10.000 a 100.000 volte maggiore di quello del nucleo.
Rutherford intuì che i protoni (particelle cariche nel nucleo) da soli non bastavano a giustificare tutta la massa del nucleo e formulò l'ipotesi dell'esistenza di altre particelle, che contribuissero a formare l'intera massa del nucleo. Nel modello atomico di Rutherford non compaiono i neutroni, perché queste particelle furono successivamente scoperte da Chadwick nel 1932…
Link
Perchè il "tutto è (un) sotto vuoto"? 
Perchè deve risuonare armonicamente con... l'esterno e/o, con un certo tipo di esterno.
L’atomo è un ricevitore, decodificatore, elaboratore, codificatore, trasmettitore… vibrazionale, di energia/informazione.
Esso riflette la proprietà funzionale del sistema operativo frattale espanso, all’interno dello spazio sostanza, costituito da particelle fondamentali (che sono, ad ogni effetto, ancora gli atomi o, meglio, che gli atomi raffigurano e ritraggono ad altra coordinata dimensionale. Qualcosa che, in realtà, non ha alcuna “distanza”, se percepito attraverso la lunghezza d’onda del funzionamento d’assieme, a partire dalla prospettiva più espansa possibile ed immaginabile “qua, così”: dall’Oltre Orizzonte, ossia, da quella “posizione” che riassume tutto, andando oltre all’apparenza, di parte dominante che, come una coltre perenne di nubi, mantiene il tuo “sguardo” confinato dall’orizzonte degli eventi, previsto ed interlacciato al potenziale, come per limitarne portata, realtà ed efficacia).
L’atomo riceve energia/informazione, in un contesto caratterizzato da una abbondanza naturale di… energia; un ambito dominato e, così, rimodulato ad hoc, in maniera tale da introdurre il concetto di “limitazione, carenza, deficit, denaro, debito, dipendenza, depressione, etc.”.
  
Alias, il controllo della dominante si auto avvera, nel momento in cui, tu inizi a respirare “qua, così”, introducendo in te… informazione AntiSistemica (il cui segnale frattale espanso è l’inquinamento e la radioattività ambientale).
SPS ha teorizzato (e non solo), per mezzo della tecnologia Liike, che l’energia è infinita (poiché, tutto è costituito da energia)...
  


Ergo, non esiste nessun problema relativo all’approvvigionamento energetico che, semmai, è stato creato artificialmente ed introdotto nella società (nelle menti umane, invase e conquistate dalla dominante), proprio al fine di mantenerla costantemente sotto “scacco”.
Attraverso il dispositivo “Teva Liike” (Trasduttore energetico vibrazionale ambientale) è, infatti, possibile assumere energia, adatta per qualsiasi scopo (che, così, annulla il concetto parassita, apparente ed incantesimale, di… sopravvivenza), direttamente dal movimento naturale ambientale di qualsiasi lunghezza d’onda, frequenza, oscillazione, etc. … andando al di là di ogni immaginaria e “calcolata ad hoc” strategia del contenimento umano d’assieme, parte per parte”.

Con "Teva Liike", questa immagine diventa obsoleta: l'energia è... eterna.
Il paradigma attuale è, quindi, uno scenario artificiale, che ha la pretesa di “pensare anche per te”, andando a modificarti, però, nella tua più intima capacità di aggancio del potenziale, dal quale deriva proprio la “forma” del reale da manifestare “ad immagine e somiglianza” della grande concentrazione di massa che, in questa maniera, non sei più tu
L’energia, per come pensi di conoscerla (per come ti hanno detto), è qualcosa che risulta come “in gabbia”. Come uno stretto passaggio strategico, permette il controllo del “traffico” ivi passante (vedi, ad esempio, il canale artificiale di Panama, oppure, quello naturale di Gibilterra), ad opera di “coloro che ne hanno preso il controllo storico, nel corso del tempo. E, bada bene, non di certo la proprietà”.

Il "vento lunare" è... apparente/artificiale (simulato).
Esistono realtà energetiche ben diverse da quella che, unicamente, riconosci
Il concetto di “plasma”, ad esempio, introduce un livello di energia “altra/intelligente” che, se ricevuta in un circuito elettrico “va da sé (capisce automaticamente da sé) cosa/come fare/essere/funzionare, adattandosi al livello tecnologico che ritrova per mezzo della circuiteria ospitante”.
È come se tu fossi sia un esperto in elettricità, che un esperto archeologo, storico, antiquario, etc. riuscendo a comprendere l’età, lo sviluppo, del tal “oggetto” ritrovato e, così... limitandoti a farlo funzionare per come era stato concepito, al proprio tempo.
Ecco... l’energia del plasma “abita e caratterizza” ogni circuiteria, rispettandola per come è stata creata, limitatamente al proprio livello, grado, tempo, modo, etc. di funzionamento/utilizzo.
Questo significa che, se hai un motore “non più funzionante” e lo rendi ricettivo del plasma, il motore si metterà in moto senza l’apporto apparente di alcuna fonte di alimentazione (essendo “la fonte di alimentazione”, l’ambiente, in toto, stesso).
Il motore funzionerà secondo la propria caratteristica d'epoca, concettuale, ma... si alimenterà in maniera "altra".
Il complesso umano è, allo stesso modo, un “motore di de-composizione” adattato al funzionamento auto limitato ed auto limitante, relativamente ad uno status quo “qua, così”, regolato e “messo a punto” ad hoc, al fine di funzionare nella modalità dipendente dalla dominante; che non “te la dice, mai, tutta… a livello altro, di potenziale”.
È emerso che la causa di tutte quelle sensazioni insolite non era un effetto biologico, ma la grandezza, la forma, la quantità e l’ordine delle cavità formate da e in ogni singolo oggetto. E come prima, l’organismo l’ha percepito, mentre gli strumenti sono rimasti in silenzio...”.
Victor Grebennikov
  • l’organismo l’ha percepito, mentre gli strumenti sono rimasti in silenzio (alias: non ti fidi, più, di te, del tuo “strumento”). E sai perché?
  • perché, la dominante, essendo totale, non è “credibile, ‘qua così’” (strategia ad effetto). La sua totalità è un’arma vincente su tutta la linea, in quanto ché… tu non riesci a mettere in dubbio qualcosa che risuona di “naturale, ovvio, certo come l’esistenza del sole, etc.”.
Qualcosa di... “fatto così bene (perfetto)”, tanto da non risultare, per “te”, assolutamente mai dubbio/a.
E, in questa “perfezione ‘lato dominante, centrale’”, tu rientri solamente nella quantità/qualità di… meccanismo ad ingranaggio, perfettamente studiato, ricalibrato, riprogettato, retro ingegnerizzato, etc. ad hoc, by dominante (per delegazione frattale espansa: direttamente, ma sempre… indirettamente).
Tu sei “fatto di vuoto”, ma, “non sei… vuoto/a”.
Il vuoto è un concetto tecnologico infrastrutturale:
serve.
E qualcosa è vuoto/a, solo quando “non ricordi più, come ‘vedere’”
La maggior parte delle nostre attività, vengono ridotte a routine subconsce”.
Criminal
Sei (in) una “macchina” e non te ne accorgi. Un dispositivo con un “fantasma”, dentro. Quel “quid”, in più, che anima la macchina e che “qua, così”… costituisce il “vuoto (assoluto)”.
  



Perché non memorizzi, allora, delle “sane” routine/abitudini?
Perché esiste la dominante, che non lo prevede…
In Inghilterra ed ambiti affini, i veicoli (con le persone dentro) “girano per un altro verso (senso orario rotatorio, a sinistra, mantenendo la destra)”. È un segno frattale espanso.
Infatti, l’impero britannico si è distinto, nel tempo (rotatorio orario), uniformando “il mondo” ma mantenendo sempre un proprio “stile inequivocabile (marchio, timbro)”. Da quella coordinata, nasce, ad esempio, la nazione Usa, all’interno di un concetto di “apparente grado competitivo moderno”.

Se ricorda qualcosa, ricorda tutto…”.
Criminal
La memoria non è mai “perduta”. Piuttosto, èsperduta, da qualche parte.
E, così, è sempre possibile il suo recupero, essendo la memoria frattale espansa un “registro”, funzionale al funzionamento d’assieme, ossia:
  • centrale (sempre presente come una costante).
SPS, quindi, utilizza tutto (e “impiega” tutto, alla propria coordinata, ma secondo il significato universale della frattalità espansa). Quindi, con lente frattale espansa “lato tuo, centrale”… la dominante “compare”, perché è ovunque e SPS è libero, così, di vederla ovunque.
Il funzionamento del reale manifesto, non lo vedi integralmente, poiché… “dello spettro della luce ne vedi solo una piccola parte”.
Quindi, occorre utilizzare un’altra strumentazione, rispetto alla solita:
  • la prospettiva frattale espansa
  • “lato tuo, centrale” (tu, persino in questa configurazione, sei lo strumento migliore)...
Per così, poter dare il significato “alla SPS”, a qualsiasi comportamento riscontrato, anche “di parte”, dalla scienza deviata (ad esempio).


 
Tutto quello che “fa/è” la dominante, lo fai/sei potenzialmente anche tu (non importa, ora, in quale situazione tu sia o ti creda di essere).
La “preparazione” è un concetto trappola.
Sei sempre pronto/a, anche quando non lo credi o immagini.
Se, infatti, riesci ad intendere qualsiasi obiettivo, lo puoi realizzare anche all’istante. Oppure, credi che un Gps, per funzionare al meglio, abbia bisogno di “esercizio”?
No.
Dopo averlo pagato, tu pretendi che funzioni perfettamente, da subito… perché hai, a tal proposito, la “garanzia”.
Il segnale portante modulato, lavora su tutte le frequenze e lunghezze d’onda. Così penetra tutto, rendendo la bio-diversità solo una utile apparenza “lato proprio, centrale”, anche se la singolarità esiste ma non c’è... come la dominante…
  
La materia appare per “condensazione vibrazionale, mossa dall’intento - "qua, così" - dominante ed irraggiata dal sistema operativo frattale espanso”…
Il tutto, funziona “qua e così”, e lo fa/è a qualsiasi livello dello scibile. Tutto “lavora, in leva” per la dominante, senza saperlo e scambiando le proprie abitudini, per… le “proprie abitudini e null’altro”.
Il sistema operativo frattale espanso è (in) un enorme “computer”. 
Infatti, se tu sei il “fantasma nella macchina”, la legge, strumento, memoria, frattale espansa è il “fantasma d’interconnessione tra tutte le parti”, mentre la dominante è il “Fantasma dell’Opera”.
Come ti accorgi della dominante e della caratteristica frattale espansa?
Come ti accorgi dell’esistenza del Sole? Per via dell’osservazione della luce solare o, meglio, per via del fatto che la luce solare permette la vita sulla Terra. E te ne accorgi, per contrasto:
  • tra il giorno e la notte.
La luce solare e, quindi, il Sole è… ovunque. Il Sole direttamente emana la propria componente vibrazionale che, indirettamente, lo rappresenta ubiquamente
Allo stesso modo, la frattalità espansa e la dominante sono ovunque. La loro differenza consiste “solamente” nel momento (la dominante è - in - una frazione temporale, che può essere dilatata anche all’infinito, se non cambiano le condizioni di grande concentrazione di massa o Dominio/dominante”:
  • nel “qua, così” vige la dominante (variabile, costante, funzionale al funzionamento del reale manifesto, ad hoc)
  • nel “qua” vige sempre la frattalità espansa (costante funzionale al funzionamento di... ogni tipo di reale potenziale)
  
I raggi cosmici, come ha dichiarato il grande fisico americano R.A. Millikan, appartengono alla scala elettromagnetica estrema e sono caratterizzati dalle lunghezze d’onda più corte conosciute fino ad oggi, essendo stimate tra 0,00067A e 0,0002A, ossia circa 2500 volte più corte di quelle dei raggi Roentgen di durata media.
Tali caratteristiche danno ai raggi cosmici una penetrazione enorme.
Basta, infatti, ricordare che per fermarli ci vuole uno spessore di 54 m di acqua o di 1,80 m di piombo (i raggi X più penetranti usati in metalloscopia non arrivano ad attraversare 1,5 cm di piombo).
I raggi cosmici provengono, secondo le ricerche di Kolhoerster, in quantità uniforme, da tutte le direzioni dello spazio (G.Lakhovsky, “L’oscillazione cellulare”)…
Link
  1. caratterizzati dalle lunghezze d’onda più corte conosciute fino ad oggi
  2. tali caratteristiche danno ai raggi cosmici una penetrazione enorme
  3. i raggi cosmici provengono, secondo le ricerche di Kolhoerster, in quantità uniforme, da tutte le direzioni dello spazio
Come puoi (occorre) “riunire i puntini ‘lato tuo, centrale’”?
Come te ne accorgi?
SPS ha rielaborato l’immagine del “sogno dominante”, agganciando una migliore prospettiva Terra/dominante. Eccola…
   
Clicca sopra per ingrandire.
L’onda dominante ha una caratteristica di lunghezza d’onda, molto grande (10.000 Km). Ergo:
  • si deve avvalere, al fine di polarizzare la Terra – della relativa intenzione (riconfigurazione/delegazione) – del sistema operativo frattale espanso, il quale si profonde ubiquamente “in quantità uniforme, da tutte le direzioni dello spazio.
Il “sogno” dominante ha una grande lunghezza d’onda = non riesce a penetrare tutte le componenti vitali esistenti in Terra (luogo che intende dominare).
 
Il sistema operativo frattale espanso è “nativo, neutrale e naturale”, ossia è:
  • caratterizzato dalle lunghezze d’onda più corte
  • tali caratteristiche (gli) danno… una penetrazione enorme…
Ok?
Alta frequenza = maggiore sicurezza (minore eccitabilità).
Inversamente proporzionale alla lunghezza d’onda.
Minore lunghezza d’onda (onde corte) = maggiore sicurezza (minore eccitabilità).
In realtà, la frattalità espansalavora su tutte le frequenze e lunghezze d’onda, risultando lo strumento più adatto al fine di terra riformare l’ambiente, in leva, wireless, etc. comandato a “distanza”, per delegazione frattale espansa, dalla grande lunghezza d’onda della dominante, che è divenuta la grande concentrazione di massa “qua, così”.
SPS te lo riconferma:
  • per questo, il “sogno dominante”, che ha una grande lunghezza d’onda, e non può penetrare tutto… si avvale dell’utilizzo del sistema operativo frattale espanso, che è come un oscillatore di Lakhovsky (lavora su tutte le frequenze e tutte le lunghezze d’onda)
Eccoti un link ad alto contenuto d’interesse “vibrazionale”.
  
Ho così ottenuto un oscillatore che produce ed emana tutte le lunghezze d'onda fondamentali, da 10cm a 400m, vale a dire tutte le frequenze da 750.000 periodi/secondo a 3 miliardi
Inoltre ogni circuito emette numerosissime armoniche che, con le loro onde fondamentali, le loro interferenze e le loro emanazioni, possono estendersi fino alla gamma dell'infrarosso e della luce visibile (da una a trecento trilioni di vibrazione per secondo).
Poiché tutte le cellule e gli stessi condrioni oscillano precisamente su frequenze di queste gamme, essi possono trovare nel campo di questo oscillatore, le frequenze che consentono loro di vibrare in risonanza
Link
  • le frequenze che consentono loro di vibrare in risonanza (risonanza tra di loro = “lato tuo, centrale”)
  • ogni circuito emette numerosissime armoniche che… possono estendersi fino alla gamma dell'infrarosso (oltre al “visibile”, ossia: raggiungendo l’Oltre Orizzonte ed oltrepassando la dominante, raggiugendo il “potenziale”. Per questo, funzionano “lato tuo, centrale” a livello di “salute/equilibrio”, perché by passano l’interferenza dominante).
Se ti fermi al/nel visibile, “la musica non cambia, nella sostanza”.
Devi, infatti, tenere in considerazione anche “l’invisibile”:
ciò che, in ogni caso, riesci comunque a percepire, attraverso il tuo strumento o complesso umano d’assieme (e con lente frattale espansa "lato tuo, centrale").


 
Il reale manifesto, ad hoc, “qua, così”… funziona “ritraendo, di fatto, sempre la dominante”. Non te ne accorgi più, mastai spesso male “qua, così”.
Che cosa significa a livello frattale espanso (a livello sostanziale)?
Che la “registri ugualmente”. Anche se non la vedi... la “senti”.
Accorgiti, or dunque. E fallo, essendo coerente con ciò che ricevi e decodifichi “lato tuo, centrale”. Ricordati. Ricordatelo… Fermati:
non è un “dato” qualunque.
È la ragione fondamentale, per la quale il genere umano “porta avanti la guerra tra impoveriti, dentro, da… sempre ‘qua così’”.
È la ragione dell’odio, dell’incomprensione, dell’inimicizia, di ogni “guaio” ricorrente. Della "forma... reale manifesta".
Visto che la dominante è “ferma” sopra di te (abbraccia la Terra intera), ruotandoti attorno, allora, caratterizza tutto… della propria caratteristica vibrazionale, vibratoria, radioattiva.
Allora, le “fortune” umane diventano ciò che sembra sempre essere destinato a/per pochi ma, secondo modalità al 99% disoneste “lato umanità, centrale”.
Così: l’eccezione conferma la regola “qua, così”.


 
  • per la classifica Forbes, Buffett resta il secondo uomo più ricco al mondo dietro al solito Bill Gates
  • l’attività core di Berkshire è, per ammissione dello stesso Buffett quella assicurativa (ad esempio la Geico) che fornisce il “cash” che serve all’Oracolo di Omaha per i suoi nuovi investimenti
  • la Clayton Homes (azienda specializzata in abitazioni pre-fabbricate), fa uso della lingua spagnola per attrarre clienti latinoamericani salvo poi abbandonare lo spagnolo quando i clienti sono spinti a firmare documenti in inglese. Così facendo vengono imposti tassi di interesse e rate mensili più alte di quanto pubblicizzato, nascondendo commissioni e costi assicurativi…
Link
Fai attenzione al “giro del fumo”:
  • Buffett resta il secondo uomo più ricco al mondo
  • l’attività… assicurativa… fornisce il “cash” che serve all’Oracolo di Omaha per i suoi nuovi investimenti
Come può, “il secondo uomo più ricco al mondo” avere necessità di “cash (altrui)… per i suoi nuovi investimenti”? L'alta finanza funziona così, secondo regole "appropriate"? No.
Questo è il segno frattale espanso, che ti indica come anche Buffet è, sostanzialmente, uno “schiavo” della dominante e che, quindi, “serva” in quanto tale.
Buffet incarna, anche il concetto di grande concentrazione di massa (giurisdizionale, permessa, prevista… dalla dominante, per distribuzione frattale espansa). Ad esempio:
l’ultimo acquisto dell’oracolo di Omaha è il titolo Seritage Growth Properties, società di investimenti nel settore immobiliare, che è stata separata attraverso una operazione di spin off dal gruppo di vendite al dettaglio Sears (all’inizio di quest’anno).
Buffett ha acquistato una partecipazione dell’8%, diventando ufficialmente il secondo maggiore azionista di Seritage. Immediata la reazione del titolo che, alla notizia, ha segnato un rally del +17%...
Link
  1. Buffett ha acquistato una partecipazione dell’8%
  2. immediata la reazione del titolo che, alla notizia, ha segnato un rally del +17% (effetto frattale espanso, per delegazione frattale espansa, by dominante. In questo caso, incarnata da Buffett, che ha la “dimensione critica necessaria e sufficiente, per…”).
Ok?
Grande concentrazione di massa (“trend is your friend”):
  • facendo così (seguendo il trend), scorri nel senso della “corrente dominante (all’interno del solco d’aratro dominante ‘qua così’)”
  • aumentando il flusso
e
  • “guadagnando” qualcosa
  • in cambio della tua “dannazione eterna” nel reale manifesto sotto all’incanto AntiSistemico dominante che, così, si auto mantiene stabile nella propria rotazione “sopra e in… te”.
Se le persone di fronte a noi non fossero state così spesso quelle sbagliate o se le persone non sbagliassero così frequentemente… noi non saremmo così ricchi”.
Charlie Munger
Ci sono quasi 2 miliardi di prodotti Coca Cola consumati al giorno. Era vero decenni fa e sono fiducioso che sarà vero anche nel prossimo futuro. Certo c’è una tendenza a consumare meno zucchero ma le aziende alimentari si adegueranno. Un quarto di tutte le mie calorie degli ultimi 30 anni proviene da prodotti Coca Cola. Sono il 25% di zucchero”.
Warren Buffett
Lo zucchero è utile. Previene il rammollimento prematuro delle arterie…”.
Charlie Munger
Abbiamo 340.000 persone che lavorano per noi…“.
Warren Buffett
Link
Un quarto di tutte le mie calorie degli ultimi 30 anni proviene da prodotti Coca Cola. Sono il 25% di zucchero (capisci da quale “fonte” arriva il suo successo? Da un “veleno”. Da un alimento raffinato e… morto. Dall’AntiSistema).

 
Come disintossicarsi dal gioco d'azzardo.
Le università di Pavia e di Camerino proseguono gli studi sull'efficacia della psicoterapia cognitivo-comportamentale come cura per le dipendenze da gioco
Link
La “cura” consiste nell’eliminare il “gioco d’azzardo”.
La “cura”, quindi non esiste “qua, così”.
Accorgiti.
 
SPS “stringe il cerchio”: che cosa rimarrà, al centro?
Un “vuoto decisionale”.
Uno spazio “arredato” per ricevere, vibrazionalmente, il segnale neutrale frattale espanso che, per delegazione frattale espansa, si caricherà dell’intenzione dominante (grande concentrazione di massa), diventando, poi, illusoriamente… “te (la macchina, con il fantasma… dentro)”.
Cambia segnale portante…
     
Davide Nebuloni
SacroProfanoSacro 2016/Prospettivavita@gmail.com
Bollettino SPS numero 1810
  
 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...