lunedì 7 settembre 2015

Metti ordine nella tua Vita.


La "tua altezza" non è "V"... se osservi con fare frattale espanso.
SPS ha introdotto un nuovo (diverso) modello di prospettiva, per mezzo del quale “guardare alla realtà manifesta, qua, così”. Con la riscoperta della frattalità espansa (il ritorno della memoria, alias, l’aumento della consapevolezza)… è possibile “osservare tutto” d/alla luce di un “punto di origine”, che vive “con le qualità attribuite a Dio”:
  • dalla posizione del Dominio
  • il "panorama" è diverso e, dunque, cambia nella sostanza
  • senza per questo cambiare nulla nella/della realtà “disegnata dal paradigma” (presa così… com’è e/o come viene).
Che cosa significa? Significa che:
  • tu puoi prendere atto di qualcosa
oppure
  • tu puoi rendere atto a qualcosa.
La differenza sta tutta nel “come si p/rende o si riassume qualsiasi fenomeno reale manifesto”.
Tu puoi limitarti a conseguire all’abitudine/convinzione/convenzione.
Tu puoi espanderti oltre ad ogni presunta certezza, evitando di decantare nel “vano tentativo del giudizio” e, piuttosto, dedicarti alla lettura frattale espansa (origine) di ogni forma presente nell’ambiente (emersa come una precisa conseguenza relativamente ad un Punto di Dominio che, non evidentemente, ha preferito come scelta tattico/strategica di non essere, altrettanto, evidente alla tua lunghezza d’onda, dalla quale si diparte ciò che non sai, non sei, non ricordi, etc.).
Ergo:
  • puoi guardare al Mondo manifesto
  • osservandolo dall’angolo “original/frattale espanso by Dominio”.
Ciò significa che ogni ambito del reale manifesto riassume più “valori/aspetti”, in funzione di come tu lo approcci:
ciò che nella Meccanica Quantistica hanno ritradotto, per te, con l’espressione del “Paradosso del gatto di Schrödinger”.
Il gatto è vivo o è morto?
  • prima che lo osservi nel reale manifesto (dopo la tua “decisione parziale”)
  • il gatto è allo stesso tempo “vivo e morto” (situazione di potenziale o di terzo stato quantico).
Ma,  in realtà, è perfettamente esatta la “traduzione/tradizione”:
ogni ambito del reale manifesto assume più “valori/aspetti”, in funzione di come tu lo approcci?
   
No. Non è “esatta”… perché la struttura che sottintende il reale manifesto è di tipo gerarchico, quindi, il “come tu ti approcci a ciò che vedi” è, allo stesso modo:

funzione del modello gerarchico, impresso alla base (a monte/origine) del reale manifesto.
Cioè:
  • tu non sei (più) te stesso/a
  • perché risenti del “campo morfogenetico” di una compresenza, che Domina (seppure) da non manifesta.
La caratteristica della non manifestazione, non significa che – dunque – hai a che fare con dei fantasmi o alieni inorganici o divinità, etc.
Più semplicemente, significa che… hai a che fare con una “cerchia di potere umano”, che conosce come “comportarsi alla tua luce manifesta”:
da questa prospettiva, anche il tuo vicino di casa può essere parte del Dominio e lo è senz’altro (come lo sei anche tu), ma… secondo quale “grado e ordine”?

Parte del Dominio.
Dominio.
Come hai notato anche in Matrix, l’Agente Smith è chiunque e, dunque, ovunque. Ma c’è un principio “cardinale” che amministra la situazione, permettendo di comprendere che, dunque, esiste una gerarchia di/tra:
  1. livello amministratore
  2. livelli dipendenti
  3. livelli conseguenti.
Chi amministra è il Dominio (e, quando non lo "vedi", diventa Dio).
A Filtro di Semplificazione attivo, il Dominio è costituito da umani come te. Per cui, il Dominio si “risolve” dentro al reale manifesto “qua, così”. Ossia:
  • è del tutto umano
  • essendo tu, a “sua immagine e somiglianza (una proprietà che desumi indirettamente dalle “sacre scritture di mezzo Mondo o, meglio, del Mondo intero).
Il tuo vicino di casa, di conseguenza, è senz’altro il Dominio, nella misura in cui lo è a livello dipendente/conseguente, ed è anche il Dominio, nella misura in cui “lo è… a livello fondamentale” o a livello diretto di appartenenza.



La strategia della "non apparenza" comporta che, come conseguenza, emergano “punti di vantaggio fondamentali”, tra i quali… "il mascheramento tra la collettività" è uno dei tanti.
In soldoni non è così (i vertici aziendali vivono nell’ultimo piano dei grattacieli), ma lo può anche essere (i vertici aziendali vivono anche nella loro casa agiata o nelle loro comode case, predisposte potenzialmente ovunque).

Una simile compresenza dominante, è tuttavia riflessa dall’auto esistente legge/strumento/memoria della frattalità espansa, proveniente dal circuito primario, per cui... te ne puoi sempre accorgere e, dunque, ricordare (perché nell’ansa del passato “tutto è compiuto”, cioè, è già successa l’invasione, la guerra e la conquista del genere umano, che come conseguenza - anche strategica - ha dimenticato per intero lo shock).
Ogni ambito/aspetto sostanziale della realtà manifesta “qua, così”, è… parlante, ossia, riflette anche il Dominio.
Ergo, il manifesto - per questo motivo - è gerarchico. Non perché senza alternativa potenziale, ma perché senza alternativa reale manifesta “qua, così”.



Il cielo è... "un punto di vista (artificiale per la collettività)".


Leggi e riassumi in te, a livello frattale...
Le vitamine sono sostanze organiche, assunte con gli alimenti, indispensabili ai nostri organismi viventi.
Esse sono incluse tra i micronutrienti che devono essere assunti con la dieta quotidianamente poiché non vengono sintetizzati dall'organismo umano.
Il termine vitamina viene dal tedesco Vitamin, ovvero "ammina della vita" che era il nome dato da Casimir Funk alla tiamina avendo individuato un gruppo amminico nella sua struttura…
Link
  • le vitamine sono sostanze organiche, assunte con gli alimenti, indispensabili ai nostri organismi viventi (dipendenza esterna da…)
  • esse sono incluse tra i micronutrienti che devono essere assunti con la dieta quotidianamente poiché non vengono sintetizzati dall'organismo umano (mancanza interna)
  • il termine vitamina viene dal tedesco Vitamin, ovvero "ammina della vita" (cioè?)…
Le ammine sono composti organici contenenti azoto; si possono considerare composti derivati dall'ammoniaca per sostituzione di uno, due o tre atomi di idrogeno con altrettanti gruppi alchilici o arilici…
Come nell'ammoniaca, l'atomo di azoto delle ammine ha geometria piramidale a base triangolare e come l'ammoniaca, anche le ammine sono basiche...
Link
Come nell'ammoniaca, l'atomo di azoto delle ammine ha geometria piramidale a base triangolare:
  • geometria piramidale (riflesso dell’organizzazione gerarchica by Dominio, per effetto dispositivo frattale espanso, all’origine circuitale del reale manifesto, a dipartire dal reale potenziale)
  • a base triangolare (terzo stato, dualità, realtà manifesta “qua, così”).
Come Anche = analogia frattale (similitudine con, polarizzazione, imprinting, gerarchia, Dominio).
A maggior ragione, come ti accorgi che “tutto è compiuto (il che non significa che “non esiste più alternativa”, essendo il reale manifesto poggiato su un punto di equilibrio nella sostanza del Dominio attuale o paradigma)?
La vitamina C… è necessaria nella dieta solo per l'uomo, i primati e pochi altri animali, dato che esclusi questi, tutti i rimanenti la auto sintetizzano a partire da altri nutrienti, pur restando un elemento assolutamente indispensabile per ogni forma vivente, vegetali inclusi, ma venendo autoprodotto non è necessario per questi ultimi introdurne nell'organismo
Link
  • necessaria nella dieta solo per l'uomo, i primati e pochi altri animali
  • tutti i rimanenti la auto sintetizzano a partire da altri nutrienti
  • pur restando un elemento assolutamente indispensabile per ogni forma vivente, vegetali inclusi
  • ma venendo autoprodotto non è necessario per questi ultimi introdurne nell'organismo
Ciò significa che negli umani, “qua, così”, è accaduto qualcosa che, ora, viene riassunto come naturale (deviazione, incanto e dimenticanza nell’abitudine):
  • invasione e conquista 
  • amministrazione del genere umano (controllo all'origine post "conquista" - anno zero - dunque, a livello fondamentale, dove la genetica è... un modo di controllare a monte).
Questo è il riflesso di un Punto di Dominio non manifesto e “preso così come non è”… per mancanza di altri termini di riferimento.
La genetica è alla base di ciò che “non sai, ora”.
La genetica è una tecnologia che, “qua, così”… è rilasciata per il sapere umano (esperto by esperto) dal Dominio, mantenendo per sé sempre un vantaggio di fondo, che si concretizza nel costante anticipare la ricerca scientifica... guidandola come una indiretta conseguenza e, dunque, depotenziandola delle valenze positive/alternative sostanziali e trasformandola in uno strumento di controllo per tacito consenso e per ignoranza auto non ammessa dalla Massa.
Che cosa nasce "prima" tra i livelli energetici, atomici, chimici/alchemici, organici e fisici, etc.?
Nulla nasce prima, nella sostanza, essendo tutto ciò una deviazione strategica della “guida intelligente che è ovunque, ma in maniera non apparente”:
la struttura gerarchica "qua, così" è una conseguenza del Dominio.
È il Dominio che anticipa tutto, di fatto.



I singoli livelli gerarchici sono “Vita non cosciente nel Dominio”
E anche se a livello frattale “tutto è parlante”, la frattalità è a sua volta gerarchizzata e ciò non dipende da te.
Accorgiti di ciò e “condensati attorno a questo livello fondamentale di verità”. Da “lì” si diparte il terzo stato, che necessita di essere anche “tuo” e dal “lato proprio (sempre riferito a te)”.
L’Ego è il riflesso di un simile “sentire”. Qualcosa di frainteso, guarda non a caso.
L’Ego è l’indicatore sintetico che stai riassumendo tutto dal livello gerarchico frattale espanso più “tuo”; ergo:
dal tuo terzo stato, lato proprio.
Laddove sei “te stesso/a”, nel tuo centro al centro.
Metti ordine nella tua Vita. Riassumiti dalla prospettiva frattale espansa, oltre alla "tua, qua così" ed oltre a quella "naturale by Dominio".

Smetti di osservare (e capire, senza ricordare) sempre in questo modo. 
Sii sempre alla "tua" autentica "altezza".
 
"Sua" altezza reale Vittorio Emanuele III...
         
Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2015/Prospettivavita@gmail.com