mercoledì 6 gennaio 2010

A mio padre.






























Avete presente una qualsiasi storia che narra di fate e magia?
Avete presente le scintille provocate dall’agitarsi della bacchetta magica?
Ebbene, mio padre era per me come una di queste scintille…
Un nobile battito di vita,
una doppia elica coerente sino alle radici più nascoste,
        una primavera fiorita,
            un giocatore rispettoso dell’avversario.
 

Il mio pensiero intende raggiungerlo e ringraziarlo per ogni cosa.
La mia preghiera è energia della sua stessa natura.
Il mio ricordo non è un sentiero senza uscita,
è più una incisione che unisce due mondi divenuti diversi;
una sovrapposizione di speranza di ritrovarsi.

Al di là di tutto questo,
nascerà un nuovo mattino in cui ogni tempo sarà presente.
Oh! Gioia di una saggezza maturata con troppo ritardo.
   
Penso di sapere dove si possa trovare in questo momento: felice tra di noi.



4 commenti:

  1. Un pensiero intimo e personale per tuo padre,espresso in una maniera cosi' universale che diventa il pensiero per il mio di padre.E per tutti i padri che sono presenti ma invisibili, lungo tutti i nostri cammini.Grazie .Domenico

    RispondiElimina
  2. Caro Amico siamo in perfetta risonanza...
    La morte è purtroppo necessaria in questa fase dell'evoluzione, ma avendo chiara la nostra natura divina si riesce a superare il dolore di una scomparsa fisica solo temporanea.
    I nostri cari sono sempre con noi...
    Molto onorato...
    Un abbraccio...
    Serenità

    RispondiElimina
  3. "la mia preghiera è energia della sua stessa natura ." " nascerà un nuovo mattino!"
    Ma che bello, Parole che aprono ad uno scenario in cui si sfiorano le punte delle dita di un padre e di un figlio che danno vita ad un altro giorno di luce e nella luce si ritrovano .
    Lo so è passato un po' di tempo , ma rileggere questo messaggio mi ha portato al pensiero della mia mamma che di là trama i fili suoi coi miei di un destino di divina stoffa sotto gli occhi amorosi di Dio . grazie loredana.

    RispondiElimina
  4. Cara Lory, riprendi un "articolo/pensiero" molto profondo. A distanza di quasi 4 anni, mi hai fatto tornare tra queste righe, certamente non in maniera casuale. Grazie! Mandiamo luce ai nostri cari. Tanta serenità a tutti :)

    RispondiElimina

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.