mercoledì 15 gennaio 2014

"Si e no": un nuovo stato.


 
 
Prima di agganciare concetti relativi ad alieni, cospirazioni, complotti, associazioni segrete, etc. (come "di moda") – di medio livello – (ordinate, in realtà, gerarchicamente in “basso”)… occorrerebbe capire che il Mondo 3d versa nello stato che tutti conosciamo ("crisi"), per questioni, più "vicine", di:
“interesse”, da cui dipendono “regolamenti, leggi, codici”, da cui dipendono le “istituzioni”, da cui dipendono “le aziende”, da cui derivano le “convenzioni”, da cui dipende la Massa e le relative singolarità.
Come? Anche in SPS si segue una pista simile? Se ti riferisci al discorso del Nucleo Primo, beh… credimi, questo nucleo di potere “non esiste”, vero? Per cui non lo puoi nemmeno menzionare al bar, quando sorseggi qualcosa.
Ad esempio: hai mai sentito parlare di qualche convegno sulla “problematica mondiale derivante dall’esistenza occulta del NP”?
No (dovresti seriamente interrogarti, allora... perchè non c'è ancora stata nessuna "mappatura di filtro")...

Ma, tornando “seri”, il Nucleo Primo è qualcosa che è di questo Mondo 3d:
esso è paragonabile ad una tribù indigena, nativa del posto
esso viene agganciato da SPS in maniera frattale, indiretta (non “esistendo” ma esistendo però le relative “tracce”)
esso non viene "prima della questione della singolarità umana".
In SPS c’è una centrale consapevolezza, in multi prospettiva, per gestire la questione NP.
Il NP non è il “responsabile” di tutti i mali. Esso, semplicemente "è nello stato della sua attuale attualità" e, come tale, si comporta di conseguenza...
Il NP è funzionale per il bene e per il male ed è esso stesso in “cammino”, solo che riveste dei panni “multi articolati”, rispetto all’individuo... che ha “scelto di misurarsi nel Mondo 3d”.
 
In SPS è attivo il “Filtro di Semplificazione” ed è applicata una tipologia di presenza, che tiene conto di almeno 3 macro livelli dell’aggregazione energetica (esistenza/essenza):
  1. L1/livello Base     – visione dallo Scenario 3d
  2. L2/livello MetaBase – visione Trascendentale
  3. L3/livello Celeste  – visione dal "Piano Divino"
Onda e particella, allo stesso Tempo.
In SPS, la Fisica e tutte le leggi terrestri 3d, vengono tenute in considerazione frattalmente (all’interno di una struttura gerarchica di appartenenza) ma, contemporaneamente, sono bypassate dalla struttura a multi livello dell’osservazione/presenza.
È viva la necessità del “reset”, ogni volta che necessita, al fine di mantenere una equanimità della capacità di partecipazione alla “danza/sinfonia della Vita nel suo insieme e nei suoi dettagli”…
La Quantistica ha dimostrato l’esistenza dei tre stati in cui “ci si può trovare” (non solo il Fotone):
  1. on
  2. off
  3. on/off.
Ecco: SPS si trova nei tre stati ma… allo stesso Tempo.

Per cui non è semplice descrivere ciò che “vede”, soprattutto quando la verità è composta dal “totale non aritmetico della sommatoria vibrazionale dei tre macro livelli”.

Parole, parole, parole? 
Dipende da te. Ma dal mio punto di vista: dipende da me. Insieme “dipendiamo” anche se “tutto dipende da noi”. L’origine conta? Sì e no… conta l’adesso e conta la mia Presenza Centrale Sovrana e Consapevole.
Allo stesso Tempo “conta tutto” in qualità del mio cammino ed il mio cammino conta all’interno del “tutto”. Insomma, un bel modo per non capirci niente! Vero? L’apparenza inganna, però…

È ancora “il cambiare tutto per non cambiare niente”?

Si e no.
Il “si e no” è un nuovo tipo di “risposta”, che si discosta molto dalla “sete” di certezza ed esattezza, che sembra di questa realtà 3d.
Lo sto progressivamente iniziando a capire. Il frattale è il computer quantistico e l’utilizzo della proprietà “una e trina” del QBit:
che fa perno proprio sullo stato “on/off” contemporaneo.
C’è del nuovo in SPS… (e lo sta capendo anche il suo Autore, mentre l’eggregora SPS contribuisce ad informare, diffondere, irraggiare, nutrire, espandere… il proprio raggio d’azione, come un faro, un motore, un fascio pulsante, un manto, una radiazione, un fulcro, un centro, etc.)...
 
Ecco come sono state "ridotte" (funzionalità secondaria) le 3d.

Banca mondiale vede crescita più robusta mentre Paesi ricchi si rafforzano…
Link 

Mps, Profumo: se salta aumento a rischio intero sistema bancario...
Link 

Tranquilli: nel 2014 nessuna bolla. Parola di Goldman...
Link 

Ossia:
  1. previsioni auto referenti (facendo parte del sistema di potere che attua le “scelte direzionali”)
  2. ricatti sottili (molto efficaci, visto l’alto numero di “dipendenti” che nell’intero indotto non si contano)
  3. frottole scambiate per verità uniche (da parte di “entità troppo grosse per fallire”, che le “crisi” del passato non hanno minimamente intaccato).
Sullo sfondo c’è la Massa: tra cui, io e te. Senza nessun potere apparente di “intervento”: vuoti o, meglio, svuotati.
Scelte incontestabili, a porte chiuse. Ecco la vera Bce…
Link 

Ok?

Mhm… mica tanto, mi sa.

Certo, se potessi ostentare qualche laurea ed un "physique du role" all’altezza della divulgazione (che occorre)… beh, sarei certamente in un’altra posizione di riferimento sociale:
e, invece,… no.
Come dice il buon “Giovanni” (del mitico trio):
ci sarà il suo motivo!
Certo che sì: ma ancora… non… lo… so.

Tu che ne dici?

Io riparto da me stesso.

Dipende da me. 

Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2014/Prospettivavita@gmail.com 


4 commenti:

  1. Ciao Davide,ancora auguri per un fantastico compleanno!! da condividere con le persone a te piu' care,quelle alle quali manchi,quandonon ci sei!!!
    Il tuo articolo mi fa riflettere sull'importanza e il coinvolgimento del IO e Noi,nei confronti di noi stessi e in rapporto con gli altri nostri simili.In SPS descrivi questa grande complessita'.L'importanza delle azioni e del pensiero di ognuno di noi,determina gli eventi ,ma al tempo stesso ci appaiono sfuggenti.Questo grande e magico potenziale che ha tutta l'umanita' ,ma che ci appare orchestrata da un elite ristretta e occultata sapientemente,a volte mi spaventa.Poi mi fermo ed analizzo piu' profondamente la causa di questo turbamento che altro non e' la paura dell'ignoto.Cioe' chi e che cosa puo' avere cosi' tanti interessi a distruggere l'umanita'.Perche' e' questa la considerazione che mi sovviene.Poi emerge lo spirito di sopravvivenza e reagisco pensando che sono dotata anch'io di potere contrastante a questa realta'.Mi sono ascure le dinamiche o meglio sono rese incomprensibili da chi vuole,,che siano celate.Ma il "DIPENDE DA ME" e' piu' che esaustivo ed e' un viaggio intricato,complesso,che si articola in un caleidoscopio di ogni tipo di emozione ,reazione al vivere quotidiano.Facendo slalom negli eventi,cercando di tener fede alla parte piu' alta del nostro spirito vivente.Hai presente quel passo che dice:E' PIU' FACILE CHE UN CAMMELLO ATTRAVERSI LA CRUNA DI UN AGO ;CHE UN RICCO ENTRI NEL REGNO DEI CIELI"? Lo cito semplicemente perche' penso ognuno di noi ,a volte si trovi a vivere in questa circostanza(,per me anche ora) ,e io mi rendo conto che sto riflettendo tutta l'attuale situazione mondiale .
    Bene "RIparto da me stessa,dalla mia coscienza e consapevolezza,perche' io non sono il mio debito io non sono quello che rifiuto di essere e mi sveglio e mi attivo per manifestare la mia centralita' e il mio potere sovrano,(RI) cominciando da ORA.
    SONO PRESENTE NELLA COMPAGNIA DELL'EQUIPAGGIO IN PIENO POSSESSO DELLA MIA VOLONTA'.
    DAVIDE continua ad alimentare SPS,perche' hai un ruolo importantissimo in questi tempi di risveglio,per me!! GRAZIE per la tua OPERA.un caro abbvraccio.a presto Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Diana, ti ringrazio :) Il "nuovo" in SPS è proprio di questi giorni... Il 2014 ha questo "marchio", probabilmente. La paura gioca brutti scherzi a quegli esseri che sono esclusivamente diventati "mentali/intelligenti" e, dunque, (ri)programmati/bili. Secondo me la "vision" deve sempre essere multiprospettica e contemporanea. I loop si disperdono? No. Siamo noi che ne usciamo ed entriamo come/quando intendiamo. Per cui, va tutto bene anche così, perchè in realtà se solo lo intendessimo totalmente, non ci sarebbe loop che tenga. Il nostro potere è tutto e lo sappiamo in profondità. Il potere "che c'è ma che non è manifesto", non distrugge nulla ma sfrutta tutto. La distruzione distruggerebbe anche lui. No, egli intende solo sopravvivere, perchè ha paura anch'esso ed allo stesso tempo assolve ad una funzione superiore. Allo stesso tempo.

      Per questo l'arnese del giudizio è quanto di più "azzardato" possediamo...

      Conosci te stesso. Che altro?

      Ancora grazie. Ti abbraccio. Forza! Serenità. Smile

      Elimina
  2. La lettura di questo post mi suggerisce un pensiero. Al NP piace far credere, a chi ne percepisce l'esistenza, ma anche a un livello frattalmente piu' basso in assenza di consapevolezza del NP, che tutto e' pianificato e controllato. Terremoti, disastri naurali, crisi economiche, spionaggio di massa... per ogni terribile evento esiste una teoria del complotto. Io non credo che abbiano tutto questo potere anche se forniscono un'"onda portante" nelle 3d che cerca di dirigere i cicli. Per questo e' importante ripartire da "se' stessi" per imprimere agli eventi che ci circondano anche la nostra portante e modulare le portanti ostili e dirigere in questo modo quanto e' a nostra portata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorenzo, descrizione perfetta, che condivido pienamente. I "lapis magici" siamo noi, uno per uno. Per questo motivo siamo stati invasi e conquistati nell'inconscio. Direttamente alla "sorgente"...

      "Accorgersi" è già un gran passo in avanti.

      Grazie di Cuore. Un caro abbraccio. Serenità. Smile

      Elimina

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.