mercoledì 10 febbraio 2010

V 4 Verità.




È da ritenersi normale un mondo nel quale ci si deve difendere o si deve temere lo Stato, le leggi, le istituzioni, gli organi di controllo. Un luogo che premia modelli senza senso; che vede al governo persone perlomeno sui generis, che alimenta il dubbio, la rabbia, l’ipocrisia, il malcontento? È normale una società che snobba gli “altri”, che legifera schiacciando l’individuo, che prevede il potere secondo il soldo? 

Vi chiedo è normale questo modello di Vita? 

Sempre più stressato, agitato, consumistico, egoico, lontano dallo spirito, nuvoloso quanto un cielo oscurato dalle masse vorticanti delle nubi. È normale? Non c’è qualcosa che non va? 

Niente che valga la pena di commentare questo "pezzo"? 

Eppure siamo sempre tutti così scontenti, arrabbiati, dubbiosi, nervosi… ma allora perché? Se va tutto bene, perché si è tanto alterati? 

P e r c h è ? 

Come dice il “nostro”  buon e tondo Virginio “Gerry” Scotti: ditemelo!

Sono il vostro Pirata dell’etere: a me potete dirlo… :)
 

4 commenti:

  1. è normale questo modello di vita? si è normale se non ne intravedi un altro da vivere. Tutti sanno che molte cose non vanno, che lo scontento serpeggia nelle loro vite,si guardano intorno , verificano che tutti stanno male e si tranquillizzano che la loro condizione è normale perchè tutti stanno come gli altri .. D'altro canto _ dicono cosa possiamo fare noi per cambiare il mondo? la società?
    Così dietro a questa favoletta nella anormalità ci metttono tutte le loro pillole di sonnifero e possono dormire indisturbati . . _ Siamo tutti uguali _ pieni di problemi, di paure , di desideri , di falsità,dunque? è così che deve andare, non ci sono altre strade. E se qualcuno alza la testa diventa il reietto che era jonathan livingstone,per la popolazione , perchè ha messo in discussione le regole della vita . E' comunque disgustoso chi fa la voce grossa ma anche chi non la esce.Non siamo stati fin'ora dei bravi equilibristi , nè artisti .nè fini pensatori . Cosa possiamo volere da un mondo fatto di paure ?

    RispondiElimina
  2. Dunque "mal comune mezzo gaudio"?
    Terribile situazione generale...
    Senza alternative...

    Lo sai perchè? Perchè le persone non vedono altro che le proprie angosce!

    E anche questa è una mezza verità...
    Le persone sanno come stanno le "cose", ma non hanno la forza di reagire... è troppo oneroso in termini di "fatica"...

    L'alternativa esiste eccome...
    Se solo tutti i cosiddetti guru emersi in internet, smettessero di pensare solo al denaro...
    Se solo tutti i guru terreni facessero altrettanto...
    Come possono essere credibili agli occhi di una persona che ha tutto da perdere?
    Mi fanno rabbia... e presto preparerò un articolo su lor signori della nuova energia...
    Il mondo cambia e cambierà; cambierebbe più in fretta se chi "può" facesse da subito il proprio dovere spirituale...
    Che senso ha guadagnare 40000 euro al mese e venire anche a dirlo pubblicamente?
    Che senso ha?
    Il mondo guardiamolo alla rovescia che è meglio!

    Quando scoprirò l'energia free, tale scoperta sarà libera per tutti, altro che business...

    Grazie Cara Amica...
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
  3. Per fortuna non tutti vivono nel mondo sopra descritto... che esiste ed io vedo chiaramente la situazione assurda in cui sto viaggiando...
    Alcuni non percepiscono questo mondo così distruttivo perchè vibrano su una frequenza diversa. Sono sereni e in pace.
    L'energia pulita che esce da loro cambia le situazioni da negative in positive, nutre la terra, trasforma e risveglia le coscienze.
    Alcuni già vivono nel nuovo mondo... non sono la maggioranza... ma presto tutti dovranno adattarsi a questa nuova realtà abbandonando la vecchia se vogliono stare bene. I fili dei meccanismi negativi saranno staccati e la nuova energia nutrirà solo il nuovo. Lo sento profondamente.
    Un abbraccio e grazie

    RispondiElimina
  4. Hai ragione!
    Non serve arrabiarsi; diciamo che il mio era solo uno sfogo fine a se stesso :)
    Modulare la propria vibrazione è basilare, perchè fare ciò prevede che noi si abbia la "situazione" interiore sotto il pieno controllo...
    Dunque perseguire il filo della conoscenza, consapevolezza, "verità".

    Ho notato nello splendido "V for vendetta" la seguente frase: "Vi Veri Veniversum Vivus Vici" - "Per mezzo della verità, vivendo, ho conquistato l'Universo."

    Meraviglioso :)
    Grazie Cara Amica...
    Un abbraccio di speranza...

    RispondiElimina

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.