lunedì 26 agosto 2013

Il marchio.




Il marchio è un qualunque segno suscettibile di essere rappresentato graficamente, in particolare parole (compresi i nomi di persone), disegni, lettere, cifre, suoni, forma di un prodotto o della confezione di esso, combinazioni o tonalità cromatiche, purché siano idonee a distinguere i prodotti o i servizi di un'impresa da quelli delle altre…
Link 
 
Se disegni una qualsiasi forma, anche su carta, beh… avrai dato luogo ad un “processo di flusso” (diciamo, non una vera e propria creazione di qualcosa ma, un indirizzamento ex novo dell’energia presente in loco, verso qualche direzione e secondo una certa spinta ed intenzione).
La radionica inneggia proprio alle proprietà “non scritte” delle onde di forma:
una delle sue particolarità è infatti la possibilità di operare a distanza.

Mediante la facoltà radiestesica e con strumenti specifici, l’operatore radionico può analizzare e intervenire su qualunque sistema, vivente o non vivente, che si trovi vicino a lui come dall’altra parte del mondo.  Sebbene ciò possa sembrare assurdo, le nuove scoperte della Fisica confermano che a certi livelli non esiste separazione e siamo un’unica cosa, come sostenuto dall’antico Sapere. Questo la radionica lo dimostra quotidianamente a migliaia di persone nel mondo, che la utilizzano per mandare o ricevere un trattamento…
Link 

Grande Moby Dick, regina madre segui le stelle che sai
non fidarti della Croce del Sud, la caccia non finisce mai.

E danzerai sopra una stella marina
e danzerai colpendo al cuore la Luna.

Chi impazzì dietro a te non tornò mai più.
La sorte corre nella tua scia colpo di coda e vola via.
Moby Dick, bada a te se t'innamorerai...
Moby Dick - Banco del mutuo soccorso
 
 
L’interazione “forma/materia” prescinde dalle dimensioni e dal materiale di cui un oggetto è costituito. Un po’ come il processo omeopatico dimostra con puntuale precisione ogni giorno.
Dunque, l’immagine tipica di SPS in cui tu vivi nell’ombra di qualcosa che si è interposto tra te e la luce (per semplificare, il Sole), prende maggiore spessore proprio quando si approfondisce l’interazione tra la forma e la materia. 

Infatti, “il corpo che limita la luce” separandoti dalla piena fonte luminosa, è un “filtro”. Un oggetto "analogico frattale" ad immagine e somiglianza del più vasto processo che separa le dimensioni (un corridoio a membrana).

Se è difficile capire ed agganciare alla fisicità 3d questi concetti, per ora, ancora astratti, è però più semplice osservare i riflessi frattali comunemente diffusi nella società umana. Ad esempio:
la tua firma ha una valenza sulla realtà, pur limitandosi al tratto scritto su carta.

Quando tu firmi un contratto stai vincolando la tua esistenza a ciò che è scritto nero su bianco sul supporto fisico. Che cos’è la tua firma? 

È un segno grafico dalla grande equivalenza pratica nelle 3d.

Le leggi; esse sono in grado di regolamentare la realtà di riferimento, pur essendo "solo" un codice scritto. Questi “comandi wireless” agiscono sulla realtà per mezzo di te, della tua adesione e credo.

Ripeto: questi sono esempi frattali di un qualcosa di superiore, in grado di interfacciarsi alle 3d con il chiaro scopo o "utilizzo infrastrutturale", di polarizzare lo scenario di riferimento.


Lo stesso percorso disegnato dai prodotti industriali, i quali sono via via diventati sempre più sofisticati, cioè… sottili e funzionanti a livello di comandi “senza fili”. La Natura sembra lavorare/esistere ad un livello di “industrializzazione” nel campo dell’invisibile (wireless, senza fili, telecomandato, etc.). La sua parte non emersa è programmata (imprinting) a livello energetico, funzionale:

la Natura è una forma di tecnologia altamente evoluta, rispetto al Tempo attuale in cui sei auto installato.
I codici interagiscono con il “funzionamento” della Vita. Non a caso, la Bibbia riporta – frattalmente e non tanto metaforicamente - la vicenda dei “10 Comandamenti” scolpiti nella roccia (nel Tempo). 
 
La scrittura, la numerazione, gli alfabeti, l’invenzione del processo di stampa, etc. concorrono a fissare una certa intenzione sulla realtà. In Matrix è famosa l’immagine dei numeri verdi che scorrono a "disegnare/contornare/formare" la materia del Mondo sottostante.

Dunque, un disegno su un pezzo di carta interagisce in qualche maniera non locale con la realtà 3d di riferimento. Lo studio delle forme (quadrati, cerchi, triangoli, etc.) non inizia con l’utilizzo di campioni fisici, in materiale reale, bensì una simile fase del processo viene “dopo” o meglio, non prima di avere compreso che la particella fisica è una derivazione di una dimensione che non appare direttamente, non perché segreta e misteriosa, quanto perché l’umano vive in una ristrettezza assoluta di estensione sensoriale, replicata ad ogni livello della scala esistenziale 3d (scarsità frattale delle risorse fisiche).
È come se tu ti rifiutassi (per qualche motivo) di entrare in una stanza di casa tua e, dopo molti anni, ti dimenticassi addirittura che quell’ambiente esiste nella tua dimensione/casa.

Non è, quindi, quella stanza che è misteriosa, ma sei tu che ignori la sua esistenza (ignoranza, dimenticanza). Il processo di “smagnetizzazione della memoria” è, allo stesso Tempo, un processo di “programmazione della memoria”, infatti:

ciò che “perdi” disegna/evidenzia un fenomeno di ri programmazione (equivale ad una diversa configurazione dell’estensione di memoria).

Ora, se un qualunque codice ha questo effetto su di te, pensa allora ad un “corpo” che faccia da filtro tra te e qualcos’altro di te.

Questo “corpo”, inizialmente e frattalmente, poteva anche essere una “nave spaziale” interposta tra il tuo sguardo e la luce diretta del Sole (presa d’atto, trauma) ma, poi, è certamente diventato un’onda di forma (un filtro a codice eterico/sottile) che ha invaso e conquistato il tuo inconscio, raggiungendo i punti strategici di “comando e controllo” ed, in questo, evidenziando la non necessità di comparsa del principio invasivo nel piano di emersione/apparenza delle 3d (lontano dal tuo sguardo).

Persino la storia deviata narra di un Tempo leggendario in cui sulla Terra esistevano talune presenze non meglio specificate (dei e semidei), le quali ad un certo punto letteralmente scompaiono dalle cronache degli storici. Un fenomeno, questo, che l'umano si spiega attraverso lo sviluppo delle scienze "moderne", della civiltà, della logica, dell’illuminismo, del raziocinio derivante dal “marchio dell’emisfero destro”…

A tutto c’è una spiegazione, vero?

E, per ogni spiegazione esiste un “ordine di appartenenza”. Il “marchio” è nell’epoca del business a tutti i costi, un qualcosa che viene “registrato”, ossia che diventa di proprietà del personaggio di riferimento di turno (non necessariamente del creativo di turno).


Il marchio riporta alla memoria un strano sentore (ricordo) di zolfo e calore.

Il Nucleo Primo è completamente al di là del processo emerso delle 3d. L’ambito sociale è “orfano” della sua forma, perlomeno a livello pubblico e di cosiddetto “gossip”, d’ogni tipo. Egli è semplicemente staccato dalla possibilità di accesso diretto al suo ricordo.
Le tue aree di memoria sono state riprogrammate. Il tuo codice è stato cambiato.
I tuoi sensi, non registrandolo da molto Tempo, lo hanno semplicemente rimosso dall’area di memoria ad accesso diretto (memoria di superficie ad accesso sensoriale).

I 5 sensi che ti sono rimasti formano una chiave interpretativa della realtà, in funzione della chiave di consultazione dell’area dei registri mnemonici. Un tale accesso ridotto, rispetto alla più grande storia e vastità dell’area di memoria, si trasforma nell’utilizzo convenzionale del tuo complesso biofisico, con relativo sgancio dalle qualità sottili che, per “mancato utilizzo” si atrofizzano, come succede all’organicità di un corpo nello stato di coma prolungato nel Tempo 
Al Nucleo Primo non serve apparire, visto che gli influssi della forma (schemi, codici, geometrie, etc.) sono all’origine del processo creativo in questa porzione del più vasto complesso della Creazione.

È come definire il proprio obiettivo dimensionale, agganciarlo (posizionamento sovradimensionale), invaderlo (proiettando le proprie onde di forma intenzionali) e conquistarlo senza colpo ferire (senza necessità di manifestazione 3d).
Esteriormente, la Vita continuerà come al solito, tuttavia, la Massa verrà pazientemente guidata ad un diverso tipo di comportamento/abitudine, dando luogo ad un paradigma che lentamente muterà d’aspetto, “terra formando” le 3d in funzione del “codice di forma” superiore posto in proiezione sull’intero Pianeta.

Scordati la classica invasione aliena da film. Perché sprecare tante preziose risorse? 

Persino le guerre sono diventate così “pulite”. Non ci sono più eserciti invasori schierati apertamente in campo. Tutta la forza lavoro è impiegata in altro modo…



Vediamo, adesso, il marchio più evidente sul Mondo, ossia, il riflesso frattale del “corpo che oscura la luce” (non il Nucleo Primo ma… il suo riflesso frattale più vistoso, anche se completamente staccato in termini di consapevolezza):
il marchio Usa nelle 3d della Terra.
Ormai, i loro droni volano dappertutto (come gli aerei bianchi che spargono scie chimiche) e hanno “licenza d’uccidere” coloro che sono anche solo sospettati di fare parte di fantomatiche organizzazioni terroristiche (chiunque).

Uccidono senza che nessuno si scandalizzi nemmeno. Il Papa stesso, ad esempio, ha sempre parole di conforto per le popolazioni colpite da eventi catastrofici ma mai nessun calore (ricordo) per quelle Anime terminate dai droni Usa, in maniera tanto sommaria, alla “Judge Dredd” (Dredd è un ufficiale di polizia in una violenta città futuristica dove dei Giudici in uniforme possiedono i poteri della polizia, della magistratura e del governo, potendo quindi arrestare, giudicare e persino giustiziare i criminali sul posto... Link).
Dredd: la legge sono io.

Siria, Obama valuta opzione militare, Pentagono prepara forze navali.
Il Pentagono sta spostando le forze navali statunitensi più vicino alla Siria in vista di una possibile decisione del presidente Barack Obama di ordinare attacchi militari. È quanto ha suggerito il segretario alla Difesa, Chuck Hagel

Ieri tuttavia, in una intervista rilasciata al programma New Day della Cnn, Obama aveva frenato sulla possibilità di un intervento militare Usa, sottolineando che servirebbe un mandato Onu

"Se gli Stati Uniti intervenissero e attaccassero un altro Paese senza un mandato delle Nazioni unite e senza chiare prove che possano essere presentate, allora sorgerebbero questioni in termini di diritto internazionale", aveva detto Obama…
Link 
  • una possibile decisione del presidente Barack Obama di ordinare attacchi militari
  • servirebbe un mandato Onu
  • se gli Stati Uniti intervenissero e attaccassero un altro Paese senza un mandato delle Nazioni unite e senza chiare prove che possano essere presentate, allora sorgerebbero questioni in termini di diritto internazionale.
Occorre, dunque, convincere l’Onu? Niente di più facile. Ad esempio, l’utilizzo “provvidenziale” (per un simile proposito Usa) di armi chimiche da parte del Governo della Siria, giunge proprio a fagiuolo... infatti:

Siria, esperti Onu visiteranno sito attacco con gas letali.
Gli esperti dell'Onu ispezioneranno oggi il sito alle porte di Damasco in cui centinaia di persone sono morte in un attacco con gas letali mentre molti Paesi occidentali sollecitano un intervento militare in risposta a quello che sembra essere stato il peggior attacco con armi chimiche degli ultimi 25 anni…

Intanto Assad ha respinto di nuovo le accuse che le sue forze abbiano usato armi chimiche, in un'intervista pubblicata da un quotidiano russo oggi, ammonendo gli Usa che ogni intervento militare fallirà.

Link 
 
È il solito “schema”. Suvvia. Come non riconoscerlo? L’Iraq non ha insegnato nulla

L’incantesimo è ancora molto forte. Gli schemi in proiezione sono posti logisticamente in siti del tutto inattaccabili, perché non facenti parte della realtà di riferimento. Un esempio molto mirato ed altamente evidenziante questa situazione è il film Oblivion. Guardare per credere…


Le infrastrutture 3d sono come il sistema scheletrico del corpo umano o il suo sistema nervoso/venoso. Possedere i “canali” nei quali scorrono i “servizi”, equivale al detenere una enorme fetta di potere e di vantaggio sulla Massa, la quale vive in una perenne svendita di se stessa. 

Infrastrutture: Bankitalia, incentivare partnership pubblico-privato.
“Anche gli investimenti pubblici possono contribuire a rendere più saldo e sostenibile lo sviluppo economico, compatibilmente con l'equilibrio di bilancio e a patto che servano a innalzare la produttività del sistema”.

Salvatore Rossi - Direttore Generale della Banca d'Italia
Link 
 
Si parla di sviluppo economico, equilibrio di bilancio, produttività del sistema… ossia? In parole povere? Del “nulla” sul quale si regge l’Antisistema. Un modello di negazione della tua parte superiore. Un codice che tu stesso hai contribuito a sviluppare, attraverso la tua stasi nel vortice a loop delle 3d attuali.
Se metti “nero su bianco” la realtà che ti auguri, comprendi subito che dipendi da qualcosa che è collocato al di fuori di te (filtro), sia esso anche solo la necessità di lavorare o di fare la spesa. Il tuo futuro è apparentemente nella mani dei gestori delle infrastrutture del Mondo, quando – invece – il timone del tuo vascello è sempre nelle tue mani (conosci te stesso).

La percezione a livello dei 5 sensi è alterata dalla presenza del corpo/filtro che ti separa dalla luce.

Tutto dipende da te ma non lo puoi più avere ben nitidamente presente.

Perché ti mancano le “prove” fisiche che, all’evidenza dei fatti, rendono in-credibile la situazione spirituale relativa alla tua “capacità di Essere Sovrano”.

Il tapering avrà inizio a settembre, Asia in allerta.
La riduzione del piano di acquisto bond da parte della Federal Reserve dovrebbe iniziare a settembre. Parola di Richard Fisher, presidente della Federal Reserve di Dallas, che però durante un'intervista ha specificato che la decisione dipenderà dai dati macroeconomici

Link

Il paradosso è servito:


I dati macro negativi (a sinistra dell'immagine) danno luogo ad effetti positivi sull'andamento azinario (a destra dell'immagine), perchè in questa maniera la Fed continuerà a reggere i Mercati (drogaggio)...
Quando si parla, ad esempio, di aggiotaggio, concussione, posizione dominante, etc., insomma di tutti quei reati per i quali le persone vengono giudicate e, qualche volta, incriminate… ci si limita all’amministrazione della “giustizia” dal punto di vista di un lumicino che riscalda appena la notte. Perché? 
Perché il piano di intervento della Fed e delle altre banche centrali planetarie, non sono altro che tutti quei reati messi insieme e fusi in un’unica condotta di “inquinamento” dello scenario economico internazionale.

La Fed, di fatto, sta alterando il normale andamento dei Mercati mondiali (con il solito tacito consenso). È normale, è prassi consolidata, è un qualcosa che politicamente forse è ineccepibile? Non importa, perché tutto quello che può sostenere un “dotto esperto” non è nulla di fronte a quello che puoi sentire tu allorquando, nella tua sfera interiore e in un momento di particolare “sintonia”, riesci tranquillamente a comprendere il profondo grado e livello d’ingiustizia che gravita per il Mondo.
Le banche centrali hanno salvato l’economia? No, hanno salvato il loro modello, che stava affondando senza mezzi termini. Ti hanno protetto? Certo, ma tu vieni dopo la loro proprietà infrastrutturale, in quanto “contenuto” della stessa.

Ciò che hanno preservato è il codice che sostiene la trama del castello di carta Antisistemico, del tuo contenitore.

Ciò che hanno preservato è il loro “parco giochi”, la loro “riserva di caccia”, nonché scenario 3d auto esperienziale per il viaggio dell'incarnazione della tua Anima (livelli)...

Ciò che desumi tu (la preservazione del tuo “stile di Vita” è stato salvaguardato) è un pallido riflesso del più fosco aspetto della tua appartenenza ad un “vaso”, modellato da un codice di riferimento, basato su altra logica rispetto a quella che, nonostante tutto, ti solletica ancora l’animo, in momenti sempre più rari di disincanto.
Come al solito, una certa esperienza va vissuta direttamente, affinché la si comprenda pienamente ed a fondo. Il drone che bombarda un villaggio sperduto, non bombarda solo un presunto terrorista e "quattro rocce" senza significato, ma bombarda tutto quello che la società umana s’illude di avere conquistato dall’epoca delle “caverne”.

È una questione prospettica:
  • la visione Usa
  • la visione altra.
Nessuno ha ragione nell’intendere la "terminazione" altrui.

Il Mondo non è sufficientemente grande per un potere egoico senza limiti. Eppure la biodiversità continuerà a proteggere la propria infinita estensione di probabilità perché, a sua volta, legge, codice, marchio…

Il marchio sul marchio. Il marchio nel marchio:
  • una questione di prospettive, livelli, leggi, etc. retti dal tuo grado di consapevolezza (presenza, equilibrio e memoria).
Il patto col “Diavolo” è qualcosa di estremamente reale e, comunque, senz’altro più reale e concreto della stessa presenza diabolica, utilizzata come solo termine di riferimento metaforico. Non credendo nella figura immaginaria del Demonio, ti illudi che il “tuo Mondo” ne sia estraneo.

Aimè… quanto credi di illuderti:
la sua “onda di forma” è valida anche senza che la sua “forma” esista fisicamente nelle 3d.
Esso è interamente attorno a te, perché proiezione di un codice che lo prevede e, in quanto “proiezione”, il suo effetto nella realtà 3d di riferimento assume le leggi attribuite a Dio, tra le quali… l’ubiquità.

È come stampare milioni di volantini pubblicitari e gettarli da un aereo in volo sopra alle città.

Nel Mondo dei computer, ad esempio, è possibile usufruire del meccanismo del “copia ed incolla”. Che cosa significa?

Significa la proliferazione potenzialmente infinita (che va oltre alla capacità di memoria del pc) di un qualcosa che si moltiplica senza apparente grado di limitazione.

Un meccanismo virale di propagazione di se stesso.

L’ispirazione che ha innescato il tutto… non è presente fisicamente e, pertanto, non è “raggiungibile” ma, il suo effetto reale 3d è altamente presente nell’ambiente che “respiri”.

Affina la tua capacità sensoriale, la tua immaginazione creativa.

Utilizza l’Analogia Frattale ed il Metodo Indiretto.
Osserverai “tracce” di ogni “marchio” impresse nelle 3d; anche di quelle relative a talune presenze, ufficialmente non esistenti, ma altamente influenzanti tutto e tutti.

Can che abbaia non morde.
L’acqua cheta distrugge i ponti.

Le 3d sono un reame di luce riflessa:

Riparti da te stesso.

Dipende da te. 

Davide Nebuloni 
SacroProfanoSacro 2013/Prospettivavita@gmail.com 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.