martedì 1 febbraio 2011

L'Amore è dappertutto.





Il tempo deviato procede lungo direzioni prestabilite dall’Antisistema e dalle politiche frattali di “separa et impera”. Lungo questa linea temporale è già previsto tutto dal potere imperante e, se a noi tutti starà bene, nulla di ordinario potrà intervenire per modificare il “piano nel piano”. Nulla di “ordinario”, ben intesi.

Una via c’è sempre per noi, come per il figlio mai dimenticato...

Queste parole ti invitano a capire attraverso tutte le tue azioni”.
Domanda: dopo avere perseverato come possiamo trascendere e andare oltre il proposito dell’onda?
Risposta: Catalizzando Energie di Trasformazione.
“Impariamo dalla Tempesta a rimanere nel nostro centro, comportiamoci come se fossimo nel cuore del ciclone, tutto attorno a noi allora cambia, apparentemente senza che noi facciamo nulla”.
Archetipo della Mano Blu tratto dal V° volume delle “Cronache della Storia Cosmica” di Valum Votan/Jose Arguelles e Red Queen/Stephanie South.

Solo per questo anno 2011 avremo una festività nazionale in più:

17 marzo 2011, festa nazionale: per chi lavora è un ponte in più.
Il 2011 ha una nuova festa nazionale, il 17 marzo: è giovedì, i lavoratori possono prepararsi a un “ponte” tutto nuovo.
Il 17 marzo è la data in cui Vittorio Emanuele proclama nel 1861 il Regno d'Italia

Sarà celebrato solo quest'anno, poi tornerà una data normale, ricordata nei libri di storia, ma non celebrata ufficialmente. 

Era infatti il 17 marzo 1861 quando a Palazzo Carignano, allora nuova sede del parlamento italiano a Torino, venne proclamato il Regno d'Italia. Con la prima convocazione del Parlamento italiano del 18 febbraio 1861 e la successiva proclamazione del 17 marzo, Vittorio Emanuele II è il primo re d'Italia nel periodo 1861-1878
Da Yahoo 

Che altro c’è da ricordare? Questa news è rilevante, perché sembra obbligare il potere imperante bancario a restituire, anche se in minima parte, del denaro assorbito impropriamente ai cittadini:

Banche: rimborsi per 3,5 mln cittadini.
Adusbef, dopo Cassazione su anatocismo (interessi su prestiti).
Roma, 31 Gen - Dopo l'ultima sentenza della Cassazione in materia di anatocismo bancario, almeno 3,5 milioni di cittadini che hanno avuto prestiti e fidi dalle banche negli ultimi 50 anni potranno rivalersi in Tribunale o dal Giudice di pace.  

Secondo l'Adusbef sarà sufficiente aver conservato l'estratto conto per ottenere 'la certezza matematica di riavere indietro il maltolto'

Con l'anatocismo la banca capitalizza gli interessi sui prestiti, facendoli diventare a loro volta produttivi di altri interessi.
Da www.ansa.it 

È possibile visionare e comprendere meglio la situazione a questo link  e scaricare la lettera da inviare ai vari “attori”, al fine di richiedere gli interessi pagati per anatocismo, dal sito dell'Adusbef,  a questo link.  A questo link è possibile scaricare un video da "Striscia la notizia" dell’8 gennaio 2011, inerente una intervista al presidente Lannutti sulla sentenza della Cassazione in materia di anatocismo.

Poi, una news che cambia leggermente il nostro punto prospettico su Google, azienda che non è solo “motore di ricerca”, ma anche lo sviluppatore del più popolare sistema operativo per smartphone, superando addirittura Nokia

Tlc: Google Re Degli Smartphone Con Android, Supera Nokia.
Android di Google è il re degli smartphone. Il sistema operativo open source disegnato e distribuito dal colosso della ricerca sul Web è ora il più popolare e diffuso sistema nel mondo degli smartphone, superando per la prima volta nelle vendite globali il sistema di Nokia, Symbian, seconda uno studio diffuso oggi. Per la società di ricerche Canalys, le spedizioni di telefoni basati su Android hanno raggiunto i 32,9 mln nel quarto trimestre 2010, battendo il totale di Symbian, 31 mln.
È la prima volta in dieci anni che Symbian viene scalzato dalla vetta e la sua quota di mercato è caduta al 30,6% dal 44,4% di un anno prima.
Per contro, la quota di mercato di Android è salita dall'8,4% al 32,5%, con le vendite che quest'anno hanno compiuto un balzo del 615%. La quota di mercato della Apple è rimasta invariata intorno al 16%, anche se le vendite sono quasi raddoppiate, da 8,7 mln a 16,2 mln di iPhone.
Da Yahoo 
 
E poi, cosa abbiamo ancora? Addirittura un quotidiano a pagamento  dedicato ai sempre più numerosi usufruitori di tablet come l’iPad. È un nuovo mondo che si tenta nuovamente di conquistare attraverso la diffusione di notizie, sempre provenienti dalla stessa fonte, copiate ed incollate solo in un altro formato grafico:

Lancio del "The Daily" il 2 febbraio.
The Daily, il nuovo quotidiano di Rupert Murdoch, esclusivamente dedicato ai tablet come l'iPad, sarà presentato il 2 febbraio al Guggenheim di New York. Secondo l'invito elettronico che ha iniziato a circolare sul web, sarà lo stesso Murdoch, presidente e Ceo della News Corporation, a presiedere l'evento, insieme con Eddy Cue, vicepresidente della Apple incaricato dei servizi internet.
Da Yahoo 
 
"L'abbonamento al quotidiano digitale dovrebbe costare 0,99 dollari a settimana. Probabilmente, dopo i primi mesi di esclusiva per iPad, sarà reso disponibile anche per gli altri tablet attualmente in commercio".
Da www.pianetacellulare.it 

Il mondo cambia grazie alla spinta di innumerevoli fattori, anche imprevedibili, come il battito d’ali di una farfalla o l’esplosione di una Supernova in un’altra Galassia, o una nostra decisione, o un sogno, o un desiderio profondo di un bimbo, o un abbraccio di cuore fra persone che si vogliono bene.
A tal proposito intendo segnalare l’inizio e la fine del film “Love actually”, perché penso che sia davvero meritevole di visione, visto il "valore aggiunto" che addiziona al nostro punto d’ascolto

Queste sono le parole dell’inizio, mentre la fine è solo da vedere ed ascoltare. Fatelo. Fa bene al cuore…

“Ogni volta che sono depresso per come vanno le cose al mondo, penso all’area degli arrivi dell’aeroporto di Heathrow . È opinione generale che ormai viviamo in un mondo fatto di odio e di avidità, ma io non sono d’accordo. Per me l’amore è dappertutto. Spesso non è particolarmente nobile o degno di nota, ma comunque c’è. Padri e figli, madri e figli, mariti e mogli, fidanzati, fidanzate, amici. Quando sono state colpite le Torri Gemelle, per quanto ne so, nessuna delle persone che stava per morire ha telefonato per parlare di odio o vendetta. Erano tutti messaggi d’amore. Io ho la strana sensazione che, se lo cerchi, scoprirai che l’amore davvero è… Dappertutto”.
Da “Love actually”.




Davide Nebuloni / SacroProfanoSacro 2011 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia, se lo gradisci, un segno di te...

Per favore, non lasciare commenti senza firma. Non voglio Spam. Grazie.
Please, don't leave comments without signature. I don't want Spam. Thanks.